PALMA DI MAIORCA - VISITARE LA SEU - LA CATTEDRALE - UNA MERAVIGLIA ARCHITETTONICA -

La principale struttura religiosa delle Isole Baleari è la cattedrale di Palma di Maiorca . 

La gente del posto la chiama spesso la Seu: questo è il nome tradizionale delle cattedrali nel regno di Aragona, uno degli stati più antichi del territorio della Spagna moderna.

Questa cattedrale è un must quando si visita Palma di Maiorca. L'interesse di visitare questa cattedrale risiede nella sua storia e nella sua architettura , ideale per scattare fotografie. 

È infatti uno dei pochi monumenti in stile gotico in Spagna. La cattedrale fu costruita nel XIII secolo ed è stata modificata nel corso dei secoli. Ha un magnifico campanile .



La cattedrale colpisce per lo splendore e l'armonia. Particolare attenzione dovrebbe essere rivolta alla Cappella Reale con il suo altare, vetrate colorate, la maggior parte delle quali risalgono ai secoli 14-16 °, la cappella della Santissima Trinità. 

Nella cattedrale c'è un museo, oltre a reliquie religiose, ci sono bellissimi esempi di pittura medievale e arte dei gioielli.

La storia della costruzione della cattedrale

La mitica cattedrale di Maiorca iniziò ad essere costruita quasi 800 anni fa, più precisamente nel 1229, dopo la conquista dell'isola di Maiorca da parte della Corona d'Aragona . 


Il motivo della sua costruzione è molto bello e gli abitanti delle Isole Baleari lo ricordano con orgoglio. 


Il re Jaime I, conquistatore delle isole di Maiorca, Minorca, Ibiza e Formentera, naufragò in mare e promise che se fosse stato salvato avrebbe eretto un grande tempio dedicato a Santa María . Fu da lì che iniziò la costruzione. 


Fu lungo e complicato poiché durò circa 400 anni e fu finalmente terminato nel 1587. Curiosamente, la costruzione avvenne proprio nel luogo in cui si trovava la moschea principale dei conquistatori arabi.


Nel 1306, Jacques II, re d'Aragona e poi conte di Barcellona, ​​​​Valencia, ordinò la costruzione di una cappella che vi fosse sepolta. Nella cosiddetta Cappella della Trinità fu costruito un mausoleo reale . È qui che sono sepolti Jacques II e Jacques III, i re sovrani del territorio di Maiorca.

La cattedrale è stata restaurata più volte dopo la sua costruzione. 

Di tutte le modifiche che subì la cattedrale, la più notevole fu la riforma del 1904 di Antoni Gaudí , il massimo esponente del modernismo catalano . 

Fu incaricato, tra le altre cose, di realizzare il baldacchino dell'altare maggiore e di illuminare lo spazio con finestre di vetro. Successivamente, nel 2001, Miquel Barceló ha creato uno spettacolare murale di 300 metri quadrati all'interno della Cappella del Santísimo.



Una meraviglia architettonica

Chiamata anche cattedrale della luce, catedral de la luz in spagnolo, la cattedrale di Maiorca ha una delle navate più alte rispetto ad altre cattedrali gotiche europee poiché è alta 44 metri . È superato solo dalla cattedrale di Beauvais, nel nord della Francia, che ha una volta di 48 metri.

L'imponente cattedrale di Maiorca possiede il rosone più grande del mondo tra le cattedrali gotiche del continente. Composto da 1.236 cristalli , il rosone è un elemento essenziale della cattedrale. 

All'interno, la Stella di David è perfettamente formata da 24 triangoli. Il suo diametro è di 13 metri, un fatto che non passa inosservato.

Ha anche un campanile fortificato con un totale di 9 campane , ognuna con il proprio nome.

Vorremmo darvi qualche consiglio prima della vostra visita alla Cattedrale. 

Le visite guidate organizzate sono molto complete e di grande interesse culturale. Se ne hai la possibilità, ti consigliamo di farlo. 

Altro elemento da tenere in considerazione è la visita alle terrazze della cattedrale . 

È un po' lungo, perché devi salire 215 gradini, ma ne vale la pena. Dall'alto godrete di una vista unica della città.


Fatti interessanti

Il 2 febbraio e l'11 novembre, una proiezione colorata della rosa principale appare sulla parete occidentale della cattedrale; È vero, puoi vederlo solo per pochi secondi verso le 8 di mattina;

La dimensione della chiave della navata principale influisce non meno delle dimensioni della cattedrale stessa: la sua lunghezza è di circa 1 metro;

La campana più grande pesa 6 tonnellate;

La rosetta "occhio gotico" - una delle più grandi del mondo, il suo diametro - poco meno di 14 metri;

Uno dei livelli del campanile era una prigione, e sulle sue pareti è possibile vedere le iscrizioni fatte dai prigionieri;


Informazioni utili

La Cattedrale di Maiorca è accessibile a tutti. Si trova in Plaza de la Seu , molto vicino al porto di Palma. Puoi arrivarci in auto, con i mezzi pubblici o a piedi, a seconda di dove ti trovi.

A piedi da l' Estació Marítima sono scarsi 4 km.

Con il bus n.1 fermata Port - Estació Marítima a 100 metri dall'uscita del porto crociere. Vi lascerà a Avinguda de l'Argentina, proseguite a piedi per circa 900 metri per raggiungere  la Catedral-Basílica de Santa María de Mallorca a Plaça de la Seu.

Con la navetta della Compagnia che vi lascerà sul Paseo Maritimo a pochi passi da Placa de la Seu.

Con un taxi direttamente fuori del terminal crociere.


NOTA - Puoi scaricare qui il post in PDF - Per portarlo con te in viaggio - anche senza connessione -