MSC Crociere cambia il protocollo di salute e sicurezza dai porti statunitensi

MSC Crociere cambia il protocollo di salute e sicurezza dai porti statunitensi per Msc Seashore e Msc Divina


A partire dall'8 agosto, MSC Crociere applicherร  un protocollo sanitario rivisto per le crociere in partenza dai porti statunitensi. Questo aggiornamento si basa sulle modifiche ai requisiti di salute e sicurezza del Servizio sanitario nazionale (CDC) degli Stati Uniti.

La compagnia di navigazione ha attualmente due navi con sede nello stato americano della Florida: la MSC Seashore a Miami e la MSC Divina a Port Canaveral.

Le modifiche sono che i bambini di etร  pari o superiore a 2 anni che non sono vaccinati contro il COVID-19 devono avere un risultato negativo al test COVID-19 entro tre giorni dall'imbarco.

Anche i passeggeri completamente vaccinati che si imbarcano dai porti degli Stati Uniti per sei notti o piรน devono avere un risultato negativo al test COVID-19 entro tre giorni dall'imbarco.

I passeggeri completamente vaccinati che soggiornano cinque notti o meno sulla nave possono presentare un test COVID-19 negativo all'imbarco, ma questo non รจ un requisito per l'imbarco.

Gli attuali requisiti di vaccinazione di MSC Crociere restano in vigore per le partenze da Miami e Port Canaveral fino all'8 agosto. 

Le regole attuali stabiliscono che tutti gli ospiti di etร  pari o superiore a 12 anni devono essere completamente vaccinati contro COVID-19.

Il protocollo leader del settore di MSC Crociere, lanciato nell'agosto 2020, si applica a tutte le destinazioni degli itinerari delle due navi in ​​partenza dai porti statunitensi.



NOTA - Puoi scaricare qui il post in PDF - Per portarlo con te in viaggio - anche senza connessione -