CANCELLAZIONI CROCIERE CAUSA URAGANO IAN IN FLORIDA

Martedì 27 settembre 2022, le compagnie di crociera hanno iniziato a cancellare e ritardare le partenze delle navi dai porti della Florida centrale mentre l'uragano Ian si avvicinava alla regione.

La tempesta continua a rafforzarsi e si prevede che causerà disordini diffusi in gran parte dello stato, inclusi tre dei cinque porti crocieristici della Florida. 

Le principali compagnie come Carnival Cruise Line, Royal Caribbean International, MSC Crociere e altre compagnie hanno già modificato e cancellato le crociere a causa dell'uragano Ian.

Mentre le isole dei Caraibi orientali come Grand Turk, Porto Rico e la Repubblica Dominicana stanno ancora affrontando le conseguenze dell'uragano Fiona, l'uragano Ian si sta rafforzando con la Florida come obiettivo.

Le compagnie di crociera non stanno correndo rischi con l'uragano Ian e stanno già iniziando a dirottare le navi da crociera verso diverse regioni e porti di scalo per evitare la tempesta.




MSC Crociere

La crociera di sette notti del 24 settembre di MSC Seashore da Port Miami ora pernotterà a Puerto Plata, nella Repubblica Dominicana, da mercoledì a giovedì pomeriggio.

MSC Seashore ha visitato Ocean Cay domenica 25 settembre come primo porto di scalo anziché l'ultimo e con un orario di visita più breve dalle 8:00 alle 17:30. Lunedì 26 settembre la nave ha trascorso la giornata a Nassau dalle 8:00 alle 18:00.

Questa è stata seguita da una giornata di navigazione dopo una visita notturna a Puerto Plata, nella Repubblica Dominicana, giovedì (29). Dopo un'altra giornata in mare, la crociera si concluderà a Miami come previsto sabato 1 ottobre, senza alcuna modifica dell'orario previsto di arrivo o sbarco della nave.

Con l'uragano Ian che ha colpito la maggior parte della Florida, anche MSC Divina è stata colpita. La partenza della nave mercoledì 28 settembre da Port Canaveral è stata annullata. Di conseguenza, gli ospiti che hanno avuto questa prenotazione interessata riceveranno un rimborso completo se scelgono di non riprenotare il viaggio.

Ciò significa che il viaggio del 25 settembre è stato esteso da un itinerario di quattro giorni a una crociera di cinque giorni. La speranza è che MSC Divina possa tornare a Port Canaveral il 30 settembre.

Norwegian Cruise Line

La Norwegian Sky è passata da un itinerario occidentale a uno orientale. Invece di visitare Grand Cayman, Roatán, Harvest Caye e Cozumel, l'attuale navigazione della nave visiterà ora San Juan, St. Thomas, Tortola e Nassau.

La crociera di nove notti ai Caraibi della Norwegian Getaway da Port Canaveral, prevista per il 29 settembre, è stata cancellata. Gli ospiti riceveranno un rimborso completo più un credito futuro per la crociera del 25%.





A partire da martedì pomeriggio, Port Canaveral è in condizioni "Yankee", il che indica forti venti previsti entro 24 ore.

Il porto continua ad operare in condizioni di massima allerta e le navi partono prima della tempesta. Quando il porto raggiungerà la condizione “Zulu”, tutte le operazioni saranno cessate e il porto sarà chiuso.

Ciò ha comportato la cancellazione del viaggio di tre notti Disney Wish il 30 settembre da Port Canaveral, in Florida. La compagnia di crociere sta fornendo un rimborso completo della crociera insieme a un credito futuro per la crociera del 20%.

Celebrity Cruises

Il viaggio di sette notti di Celebrity Infinity da Fort Lauderdale, in Florida, partito il 24 settembre, ha sostituito le chiamate in Belize e Cozumel con una visita a Nassau, Bahamas, e Labadee, Haiti.