PALMA DI MAIORCA - Visita Palma di Maiorca a piedi – Tour autoguidato con itinerario

Come visitare Palma di Maiorca a piedi in 1 giorno? Ecco il nostro tour a piedi con il percorso di Google Maps che potrai seguire sul tuo telefono in modalità GPS pedonale.

Palma di Maiorca, la capitale delle Isole Baleari, è ricca di siti storici, chiese maestose e paesaggi pittoreschi che testimoniano il suo ricco patrimonio romano, moresco e cristiano. Ma per scoprire tutti i suoi tesori è meglio organizzarsi e seguire un circuito ottimizzato.

In questo articolo condividiamo con te un itinerario dettagliato per visitare a piedi i quartieri storici, le piazze emblematiche e i monumenti più belli di Palma di Maiorca.

Come visitare Palma di Maiorca?


Seguendo il nostro tour a piedi, in un giorno potrai vedere i siti più emblematici di Palma di Maiorca:

Piazza di Spagna
Mercato Olivar Huja
Piazza Maggiore
Piazza di Corte
Banys arabi
Giardino del Bisbe
Palazzo Reale dell'Almudaina
Cattedrale della Seu
S'Hort del Rei
La Llotja
Passeig del Born

Queste attrazioni turistiche sono le tappe del nostro tour a piedi autoguidato (vedi itinerario di seguito).

Itinerario per visitare Palma di Maiorca a piedi

Ecco il percorso di Google Maps da seguire in modalità GPS pedonale per visitare Palma di Maiorca a piedi:




Come arrivare dal porto delle crociere al centro di Palma di Maiorca?

Per chi fa scalo in crociera, ecco come arrivare dal porto al centro di Palma di Maiorca nel modo più veloce.

Il porto delle crociere si trova a circa 5 chilometri dal centro di Palma di Maiorca.

Quando esci dalla nave, ti troverai ai moli Poniente e Paraires a Estacio Maritima.

Molte navi da crociera offrono servizi navetta a pagamento .

Per chi cerca una soluzione più economica, gli autobus pubblici collegano il porto crociere al centro città. Le fermate degli autobus si trovano vicino al porto. Tutto quello che devi fare è prendere un autobus della linea 1 per raggiungere velocemente il centro città.




Ecco le tappe di questo circuito che potrete percorrere seguendo il percorso di Google Maps qui sopra:

Plaza de España e le sue viste panoramiche
Il tuo tour a piedi di Palma inizia da Plaza de España, una bellissima piazza situata nel cuore di Maiorca.

Mercat Olivar – Mercato tradizionale spagnolo
Seguendo il mio percorso, lascerai la piazza per dirigerti verso il Mercat Olivar, un tradizionale mercato spagnolo.

Questo mercato accoglie i visitatori ogni giorno. Lì troverai prodotti freschi direttamente dai produttori, carne, formaggi e ovviamente deliziose tapas a prezzi convenienti.

Plaça Major – Il cuore pulsante di Palma
Il mio tour autoguidato ti porta poi a Plaça Major, la piazza principale di Palma. Caratterizzato dalla pianta rettangolare e dai tradizionali edifici gialli decorati con persiane verdi. Nel corso dei secoli è rimasto il cuore pulsante della città.

Questa piazza occupa il sito dell'ex convento di San Felipe Neri, che divenne il quartier generale della temuta Inquisizione spagnola a Maiorca fino al 1823. L'attuale piazza fu costruita nel XIX secolo e oggi ospita numerosi caffè, bar e ristoranti.

Lì troverai anche un mercato artigianale dove potrai acquistare souvenir dell'isola.

Plaza de Cort sotto l'ulivo millenario
La Plaza de Cort è una piccola piazza situata nel cuore della città, famosa per il suo ulivo millenario chiamato “Olivera de Cort”. Questa piazza prende il nome dal tribunale feudale che un tempo vi si teneva.

Lì troverai anche il Municipio, un edificio costruito tra il 1649 e il 1680, che presenta una combinazione di elementi architettonici manieristi e barocchi.

L'olivo millenario, alto sette metri, è stato trasportato dalla fattoria Pedruixella Petit di Pollença nel 1989. È diventato un simbolo di pace e attira numerosi visitatori che amano cercare forme intriganti sul suo tronco, come un orecchio chiamata la orella de Mallorca (l'orecchio di Maiorca).

Banys Arabs – Viaggio nella storia di Palma
I Banys Arabs, risalenti al X secolo, sono uno dei pochi resti dell'antica città araba di Medina Mayurqa, oggi conosciuta come Palma.

Si tratta di terme arabe che erano state costruite utilizzando capitelli di riciclo di epoche diverse, tra cui capitelli musulmani, bizantini e romani.

Si può ammirare il tepidarium, una stanza calda, dotata di cupola e illuminata da aperture circolari che lasciano entrare la luce del giorno. Le colonne che sostengono la cupola sono tutte uniche, suggerendo che siano state recuperate da diversi edifici romani. Questi bagni non venivano usati solo per bagnarsi, ma anche come luoghi di ritrovo sociale. Il cortile interno, decorato con cactus, palme e aranci, offriva un piacevole spazio per rinfrescarsi dopo un bagno rilassante.

Jardí del Bisbe vicino alla cattedrale
Il Jardí del Bisbe (Giardino del Vescovo) si trova dietro la Cattedrale di Palma e offre una vista esclusiva sul tetto della cattedrale e sulla facciata posteriore del Palazzo Vescovile.

Per entrare nei giardini, attraverserai un imponente cancello in stile manierista. All'interno scoprirete una disposizione che ricorda i giardini dei “Casals” o palazzi di Palma.

Palau de l'Almudaina – Il palazzo reale
Il Palau de l'Almudaina si trova di fronte alla Cattedrale di Palma. È una delle residenze del re di Spagna.

Questo palazzo prende il nome dall'arabo Almudaina che significa fortezza. Prima dell'arrivo dei Mori nel X secolo, il sito era già utilizzato dai Romani e dai Talayot. Sotto il regno del re Jaume II, il palazzo adottò lo stile gotico levantino.

La Seu – La maestosa cattedrale di Palma
La Cattedrale di La Seu è un enorme edificio situato in riva al mare, la cui costruzione è avvenuta nel corso di diversi secoli.

Le sue origini risalgono intorno al 1230, sotto il comando del re Jaume I di Maiorca, dopo la fine del lungo dominio moresco sull'isola del Mediterraneo. Questa grande chiesa fu costruita sul sito di un'antica moschea. Il processo di costruzione durò oltre 350 anni e culminò con il completamento della navata e dell'ingresso principale nel 1601.

Le dimensioni della Cattedrale di La Seu sono impressionanti: 110 metri di lunghezza e 33 metri di larghezza.

La sua navata raggiunge un'altezza imponente di 44 metri, rendendola una delle più grandi della Spagna e persino dell'Europa . La cattedrale è nota anche per il rosone gotico sulla facciata est. Con un diametro di 12,55 metri, questo rosone è composto da più di 1 frammento di vetro colorato.



S'Hort del Rei – Il giardino reale
Il giardino di S'Hort del Rei è il “giardino del re” perché, in epoca medievale, era parte integrante del Palazzo Reale dell'Almudaina.

Si tratta di un insieme di rigogliosi giardini adornati da alberi da frutto, ortaggi, piante officinali e fiori.

Nel 1966 fu avviato un progetto di riabilitazione per preservare le parti storiche di Palma e il suo patrimonio architettonico. Gli edifici che occupavano il sito dei giardini reali furono smantellati e i giardini furono restaurati. Oggi S'Hort del Rei è un luogo tranquillo dove passeggiare e godersi la bellezza della natura nel cuore di Palma.

Passeig del Born – Un viale glamour
Il tour a piedi di Palma di Maiorca termina al Passeig del Born, un viale molto bello (come quello di Barcellona ) che puoi raggiungere in 2 minuti. Tutto quello che devi fare è dirigerti verso la Vista del Passeig de Borne.

Soprannominato il “Miglio d'Oro”, questo viale attira molti marchi di lusso come Rolex, Louis Vuitton, Carolina Herrera e Sandro.




NOTA - Puoi scaricare qui il post in PDF - Per portarlo con te in viaggio - anche senza connessione - Oppure salva una copia dal menù del tuo Browser da utilizzare fuori linea -