AJACCIO - CORSICA - PORTI CROCIERA - INFORMAZIONI PRATICHE SU COSA FARE E VEDERE PER MUOVERSI IN AUTONOMIA - PRATICA MAPPA TURISTICA DELLE ATTRAZIONI DA NON PERDERE

Ajaccio è la capitale dell'isola francese della Corsica, la quarta isola più grande del Mediterraneo e una delle 18 regioni della Francia. Conosciuta come la città natale di Napoleone Bonaparte.

Grazie al suo ricco patrimonio culturale e storico, alle splendide spiagge e alla natura mozzafiato, Ajaccio è una tappa frequente negli itinerari delle crociere nel Mediterraneo.


Il terminal crociere di Ajaccio ( Gare Maritime) si trova a Quai L'Herminier , situato tra un affascinante porto turistico e un piccolo porto di pescatori 

Il  terminal crociere di Ajaccio si trova a pochi minuti a piedi dal centro della città. Il centro di Ajaccio è facilmente esplorabile a piedi. All'uscita dal terminal, gira a sinistra e dopo poche centinaia di metri raggiungi i principali monumenti, negozi e ristoranti della città. 

La maggior parte delle attrazioni di Ajaccio si trova nella zona della città vecchia, a 5 minuti a piedi dal terminal crociere. È molto facile spostarsi poiché sono tutti a breve distanza l'uno dall'altro.

Le principali aree commerciali del centro di Ajaccio sono incentrate su Rue Fesch, Rue Bonaparte e Quai Napoleon. Alcuni oggetti di interesse da provare includono vini corsi, formaggi e souvenir legati a Napoleone Bonaparte.

L' Ufficio Informazioni Turistiche si trova in 3, boulevard du Roi Jérôme, vicino alla piazza principale Place Foch, a circa 250 metri a sud del terminal crociere di Ajaccio (all'uscita dal terminal, gira a sinistra e lo raggiungerai in meno di 5 minuti a piedi ).





Petit Train d'Ajaccio
Molto piacevole è la visita guidata con un trenino turistico Petit Train d'Ajaccio è un trenino turistico che parte da Place Foch (300 metri a sud del terminal crociere) e offre 2 circuiti: 
Circuit Ville offre un giro commentato di 45 minuti nel centro storico con una fermata di 15 minuti a Grotte Napoleone/Mémorial.

Circuit Sanguinaire offre un giro di 1 ora e 40 minuti intorno al centro storico e alla periferia della città fino alle pittoresche Isole Sanguinarie (Iles Sanguinaires), con una sosta di 15 minuti a Grotte Napoléon e 10 minuti a Iles Sanguinaires. 

Ajaccio Vision
Ajaccio Vision è un autobus scoperto a due piani che parte anche da Place Foch e offre 2 circuiti, intorno alla città storica e alle spiagge, Isole Sanguinarie e Grotte Napoléon. 

L' autobus pubblico numero 5 è la "La Navette des Plages" (la navetta per la spiaggia). 
Parte da Place de Gaulle ed arriva a Pointe de la Parata alla fine della Route des Sanguinaires. Ci sono fermate in molte spiagge famose lungo il percorso di dieci chilometri. 
Il biglietto costa 3 euro e si paga all'autista. 

Noterai che molti luoghi prendono il nome da Bonaparte . Non è una sorpresa, dato che l' emblematico imperatore francese è nato qui!
Ecco perché ho voluto iniziare questa guida di Ajaccio con la casa natale di Napoleone Bonaparte.


Da Quai l'Herminie ( dove attracca la nave ) a Place Foch sono esattamente 4 minuti a piedi.

Place Foch (2)

Place Foch, è il cuore del progetto urbanistico della città di Ajaccio voluto da Napoleone.
Tra le migliaia di opere d'arte lasciate in eredità alla sua città natale, vi è un'immensa statua in marmo eseguita da Massimiliano Laboureur e raffigurante Napoleone Bonaparte vestito da console romano. 


Il mercato di Ajaccio si trova in piazza Foch e offre un'ampia scelta di specialità e prodotti locali. 
Da aprile a ottobre, al mattino puoi trovare tutte le migliori specialità gastronomiche regionali, formaggi, vini e marmellate.

Se stai cercando qualcosa di speciale o vuoi esplorare la cultura locale, questo mercato ha qualcosa per tutti. 




Maison Bonaparte (3)

Maison Bonaparte è la casa ancestrale della famiglia Bonaparte e il luogo di nascita di Napoleone. 
L'edificio storico è ora un museo nazionale dedicato alla vita e all'eredità di una delle figure più influenti della storia e una delle cose migliori da fare ad Ajaccio. I visitatori della Maison Bonaparte possono esplorare la casa natale di Napoleone e conoscere i suoi primi anni di vita, l'ascesa al potere e l'eventuale caduta.

Se entri, troverai un'impressionante collezione di manufatti della vita di Napoleone, comprese le lettere che scrisse da giovane, le uniformi militari che indossava durante le sue campagne e i suoi ritratti dipinti da alcuni dei più grandi artisti europei. 

Passeggiando per le diverse stanze (camere da letto, soggiorno, sala da pranzo, boudoir), scoprirai alcuni dei mobili originali, ma anche la storia e l'albero genealogico della famiglia Bonaparte .

Ci sono anche mostre interattive che consentono ai visitatori di esplorare in dettaglio le battaglie di Napoleone e ottenere informazioni sulle sue strategie per la vittoria, nonché visite guidate che forniscono un modo interessante per scoprire di più su di lui. 



Cattedrale di Ajaccio (4)

Passeggiando per Ajaccio, scoprirai la Cattedrale della città.

Sebbene sia piccola rispetto ad altre cattedrali in giro per l'Europa, offre comunque molto. L'edificio è unico con la sua facciata arancione brillante e le decorazioni interne sono degne di nota. 

Fu costruito alla fine del XVI secolo ed è dedicato a Nostra Signora dell'Assunzione, patrona di Ajaccio, che salvò la città da un'epidemia di peste. 

Puoi ammirare splendidi affreschi e un impressionante dipinto di Eugène Delacroix chiamato "Vierge du Sacré-Coeur" (La Vergine del Sacro Cuore).
E per la cronaca, Napoleone Bonaparte fu battezzato qui nel 1771.


Piazza de Gaulle (5)

La Place de Gaulle è una grande piazza, considerata il confine tra il centro storico di Ajaccio ei nuovi quartieri.

Lì troverai una statua di Napoleone (di nuovo!) circondato dai suoi 4 fratelli, così come un monumento che commemora la liberazione di Ajaccio da parte del generale de Gaulle, durante la seconda guerra mondiale.

La piazza si affaccia direttamente sul mare. È anche il punto di partenza delle piccole vie dello shopping , dove troverai molti bar e ristoranti.

Il luogo ospita spesso animazioni e concerti in estate, così come il Mercatino di Natale in inverno. Qui la gente del posto gioca spesso a "bocce".


I dintorni di Cours Grandval, che collegano Place de Gaulle e Place d'Austerlitz, sono noti anche come il quartiere degli stranieri.

Cours Grandval è soprattutto un viale imperiale. (6) 

Una sorta di staffetta tra la statua di Napoleone Primo Console eretta in Place Foch, la corona che domina e illumina il centro della città, e, non ultima, la statua dell'Imperatore, sagoma colossale che veglia sulla piazza di Austerlitz.

Questo quartiere è stato costruito a metà del XIX secolo per accogliere i turisti inglesi e tedeschi in cerca di bel tempo. 

Durante la tua passeggiata lungo il Cours Grandval , ammirerai diversi splendidi edifici , tra cui: Il Grande Albergo, Castle Conti, Palazzo Cyrnos , La chiesa anglicana, Germania Hotel.



La Place d'Austerlitz è un altro sito turistico di Ajaccio che fa riferimento a Napoleone. (7)

Questa vasta piazza è dominata da una grande statua di Bonaparte con il suo famoso tricorno. Questa statua è la replica esatta di quella esposta agli Invalides, a Parigi.

Il monumento è completato da 2 statue di aquile e da una lapide commemorativa che ripercorre tutte le sue vittorie e battaglie.



A sinistra del monumento si trova la grotta dove giocava Napoleone da bambino. 

Ogni anno intorno al 15 agosto, giorno del suo compleanno, Ajaccio commemora l'epoca di Napoleone come imperatore con imponenti sfilate in costumi d'epoca. 
Questo evento si chiama Journées Napoléoniennes .



Ci si arriva anche con l'autobus della Muvistrada: linea 7 – Fermata più vicina: Leclerc. 
Il trenino propone anche un viaggio con fermata alla grotta di Napoleone, si può prendere in fondo a Place Foch, vicino al porto. 

La grotta di Napoleone si trova accanto alla piazza, a pochi metri dalla statua dell'imperatore.


La grotta di Napoleone (8)

Tradizione orale e leggenda hanno fatto di “A Grotta” il luogo in cui Napoleone Bonaparte da bambino (ma lasciò Ajaccio all'età di 9 anni), poi adolescente (quando tornò ad Ajaccio per un primo soggiorno, aveva 17 anni), venne ad alimentare i suoi sogni di grandezza contemplando il mare dall'alto. 

Questa tradizione nacque probabilmente nel 1831 durante la visita ufficiale del Principe di Joinville, uno dei figli del cittadino-re Luigi Filippo. 
Da allora è diventato uno dei simboli del locale culto bonapartista.


Musee Fesch (9) -  Museo delle belle arti di Ajaccio

Un tempo era la casa dello zio di Napoleone, il cardinale Fesch.
Il museo ospita una serie impressionante di capolavori italiani, la più grande collezione di proprietà francese al di fuori del Louvre. 

Troverai dipinti di alcuni degli artisti più famosi della storia, tra cui Tiziano, Michelangelo, Botticelli, Fra Bartolomeo e Vasari.


Il museo presenta anche sculture del Rinascimento e opere provenienti da altri paesi europei come la Spagna e la Germania. 

Oltre alla sua collezione permanente, il Musée Fesch ospita mostre temporanee durante tutto l'anno incentrate su temi o artisti specifici. 

Che tu sia un appassionato d'arte o semplicemente alla ricerca di qualcosa di interessante durante la tua visita ad Ajaccio, il Musée Fesch merita sicuramente un'ora o due del tuo tempo.

Il biglietto costa 8 euro.



La Cappella Imperiale (10)

Il biglietto d'ingresso al Museo delle Belle Arti ti permette di scoprire un'altra attrazione turistica di Ajaccio: la Cappella Imperiale .

Costruito nel 1857 da Napoleone III, questo monumento storico si trova proprio accanto all'ala sud del museo.

La cappella ospita le tombe di alcuni membri della famiglia imperiale , tra cui i genitori di Napoleone, Carlo e Letizia Bonaparte.

Puoi anche scegliere di visitare la Cappella Imperiale senza andare prima al museo Fesch.

Nella cripta sono sepolti i genitori di Napoleone, Carlo e Letizia, e altri membri della famiglia. Il museo Fesch si trova proprio di fronte al terminal crociere.


Le migliori spiagge di Ajaccio

Quali sono i posti migliori per fare il bagno vicino ad Ajaccio?

Ecco un elenco delle spiagge più vicine ad Ajaccio :

La spiaggia di Saint-François è la più vicina al centro della città. 
Plage Saint-François è una bellissima spiaggia sabbiosa cittadina situata vicino a Place du Gaulle, a soli 10 minuti a piedi dal terminal crociere di Ajaccio. 
L'ampia spiaggia è fiancheggiata da una passeggiata fiancheggiata da palme su Boulevard Lantivy ed è facilmente raggiungibile a piedi.



La spiaggia di Trottel , una spiaggia sabbiosa sul ciglio della strada, a pochi passi dal centro della città.

La spiaggia di Terre Sacrée: secondo me è la spiaggia più bella vicino ad Ajaccio, con le sue numerose piccole calette sabbiose e le grandi rocce in riva al mare. Vedrai anche un monumento commemorativo in onore dei corsi che morirono per la Francia durante la prima guerra mondiale.


Isole Sanguinarie

Conosciute come Îles Sanguinaires e Archipel des Sanguinaires in francese, le isole Sanguinarie sono un arcipelago di quattro minuscole isole rocciose di origine magmatica composte da rocce scure e chiare, situate all'ingresso del Golfo di Ajaccio, appena al largo della Corsica.

Le isole ospitano colonie di uccelli marini di cui più di 150 specie abitano Mezu Mare , l'isola principale nota per un faro panoramico del XIX secolo (Phare des îles Sanguinaires).

Mentre sei lì, puoi ammirare le viste più spettacolari della costa corsa e del Mar Mediterraneo da un paio di punti panoramici, tra cui Pointe de la Parata dove puoi visitare Tour de la Parata ( La tour génoise de la Parata), una torre genovese risalente dal 16° secolo.

Tradotto in inglese, Îles Sanguinaires significa "The Bloody Islands" a causa del loro passato ricco e misterioso, quindi un buon modo per visitare questo luogo sarebbe una visita guidata. I tour in barca da Ajaccio sono anche un modo popolare per visitare questo luogo incredibile.


Dal porto Tino Rossi di Ajaccio - la parte del porto vecchio alle spalle della casa di Buonaparte  -  partono diverse escursioni in barca alla volta delle isole Sanguinaires: questo è il modo migliore per visitare Mezzu Mare, Cormorani, Cala d’Alga e Porri. 
Quasi tutte le escursioni prevedono una o più soste nelle calette e nelle spiagge di quest’arcipelago.

Con circa 30€ a testa farete una escursione di circa tre ore una delle quali è dedicata alla visita della più grande delle Sanguinarie, la Grande Sanguinaires, quella che ospita la torre genovese, con una splendida vista su Ajaccio e sul suo golfo.

Dal molo di Ajaccio è possibile ammirare al tramonto le Isole Sanguinarie che si tingono di rosso, uno degli spettacoli naturali più belli della Corsica.



Visita la città delle tartarughe a Cupulatta 

Cupulatta è una città delle tartarughe unica situata vicino ad Ajaccio nella valle di Gravona. Si estende su 2,5 ettari e ospita oltre tremila tartarughe di 170 specie di Chelonia. 

All'ingresso, una gigantesca tartaruga di bronzo accoglie i visitatori per esplorare i vari habitat e le specie all'interno del parco. I visitatori possono osservare le tartarughe delle Seychelles, le tartarughe di Hermann e le tartarughe d'acqua nel loro ambiente naturale lungo i sentieri di pietra.

Lo scopo di Cupulatta è quello di salvaguardare e favorire la riproduzione di queste specie in via di estinzione. Il centro offre programmi educativi per bambini e adulti per saperne di più su queste creature e su come possono aiutarle a proteggerle dall'estinzione. 

Puoi anche partecipare ad attività come nutrire le tartarughe o aiutare con gli sforzi di conservazione. Con la sua ambientazione unica, Cupulatta offre un'esperienza indimenticabile che rimarrà con te molto tempo dopo la fine della tua visita.

Come arrivare: prendi il treno LC01 dalla stazione ferroviaria di Ajaccio fino a Carbuccia e cammina per 5 minuti fino al santuario delle tartarughe. Controlla l' orario del treno in anticipo.

È possibile anche prendere un taxi e il viaggio durerà solo 20 minuti, ma aspettati di pagare almeno 50 euro a tratta. 



NOTA - Puoi scaricare qui il post in PDF - Per portarlo con te in viaggio - anche senza connessione -