ROTTERDAM - DA ROTTERDAM IN AUTONOMIA ANDARE A DELFT - A GOUDA - AMSTERDAM - A KINDERDIJK -

Qui abbiamo raccolto informazioni sulle escursioni a terra a Rotterdam per conto tuo. 
Rotterdam è un'importante città portuale nella parte occidentale dei Paesi Bassi e una destinazione popolare per le crociere in Europa occidentale .



La zona circostante offre una vasta gamma di attrazioni e attività per escursioni a terra a Rotterdam. Dagli idilliaci paesaggi olandesi alle città storiche, c'è molto da esplorare. 
Ecco alcune attrazioni facilmente raggiungibili da Rotterdam:

Destinazioni per escursioni a terra nella zona di Rotterdam: 1-Kinderdijk, 2-Delft, 3-Gouda, 4-L'Aia, 6-Amsterdam, 7-Keukenhof


Puoi raggiungere molte destinazioni nella zona con il treno olandese NS (ns.nl). La stazione ferroviaria più vicina, “Blaak”, si trova vicino al mercato coperto. 
Dista poco più di 2,5 km dal Molo attracco nave.

Raggiungibile facilmente con il Watertaxi - vicino all'Hotel  New York - e scendere alla seconda fermata Centrum. Da qui la Stazione Ferroviaria Blaak 1 dista 750 metri

Il biglietto costa 3 euro e parte ogni 30 minuti - ci impega 25 minuti per portarvi a destinazione -





Kinderdijk

A ben 22 chilometri a est di Rotterdam si trova Kinderdijk, patrimonio mondiale dell'UNESCO con la più grande concentrazione di vecchi mulini a vento dei Paesi Bassi. 

Questi mulini a vento, che risalgono al XVIII secolo, offrono uno sguardo sulle tecniche sviluppate dagli olandesi per controllare l'acqua e bonificare la terraferma.

Raggiungere Kinderdijk da Rotterdam

-con i bus: bus 44 direzione "zuidplein", scendere qui e prendere il bus 90 direzione "utrecht"(compagnia arriva). 
Bus 90 direzione Utrecht - Fare attenzione agli orari: il 90 parte ogni ora.
Entranbe le linee Bus partono dalla stazione della metropolitana di Rotterdam Zuiplein.
Tempo percorrenza 40 minuti.

-con metro e bus: metro direzione "slinge" o " spijkennisse", scendere a zuidplein e prendere il bus 90 direzione "utrecht"(compa gnia arriva). Fare attenzione agli orari: il 90 parte ogni ora.

-con treno e bus: treno direzione "dordrecht", scendere a "rotterdam lombardijen" e prendere il bus 90 direzione "utrecht"(compa gnia arriva). Fare attenzione agli orari: il 90 parte ogni ora.

-con la nave: waterbus con partenza da willemskade, direzione "dordrecht",e scendere a "ridderkerk", da qui prendere altra imbarcazione, direzione "krimpen" o "kinderdijk".

-battello: nei pressi del ponte erasmusburg,lungo il molo vi è una compagnia ke porta direttamente ai mulini. Controllare le ultime partenze.



Delft

Delft è una città storicamente unica nei Paesi Bassi che non delude mai. Per raggiungerlo puoi prendere il tram 20, 23 o 25 (come descritto sopra) fino alla stazione centrale e salire sul treno per Delft. 

Il centro storico di Delft è abbastanza piccolo e compatto. La maggior parte delle strade del centro sono oltretutto pedonali (ma attenzione, i taxi sono autorizzati al loro utilizzo). L'Olanda è uno dei paesi più densamente popolati al mondo, ma fortunatamente quasi tutti in Olanda possiedono almeno una bicicletta e l'uso dei trasporti pubblici è piuttosto elevato. 

Attualmente il traffico a Delft è sensibilmente influenzato dal grande progetto infrastrutturale chiamato Spoorzone Delft, e cioè della costruzione di un tunnel ferroviario, una stazione ferroviaria, circa 1500 abitazioni, un certo numero di edifici per uffici, un parco cittadino, piste ciclabili, parcheggi, strade, etc.

Se si desidera noleggiare una bici a Delft è necessario presentare un documento d'identità valido ed una cauzione (che può arrivare anche a €50 per una bici semplice o €145 per un tandem), la tariffa di noleggio di una bici normale è di circa €7,50 al giorno (compresa copertura assicurativa furto). 

Come andare da Rotterdam a Delft

I collegamenti tra Delft e Rotterdam sono assicurati da un servizio ferroviario (in un tragitto di circa 30 minuti) direttamente dall'aeroporto in direzione Delft, L'Aia, Rotterdam stazione centrale e diverse altre. 

In auto il collegamento tra Rotterdam e Delft prevede un tragitto di circa 20 minuti attraverso la A13.
È un semplice viaggio in treno di 15 minuti che parte alcune volte all'ora e ti costerà circa 5 euro solo andata. La stazione ferroviaria di Delft si trova proprio accanto al centro città.



L'Aia

L'Aia è una delle città più importanti dei Paesi Bassi e funge da sede del governo del paese. Sebbene non sia la capitale, la città ospita il governo olandese, il parlamento, la corte suprema e la residenza del re. Questa presenza politica e reale conferisce all'Aia un ambiente distinto ed elegante. 

L'architettura dell'Aia è un mix di elementi storici e moderni, che conferiscono alla città un'identità visiva unica. Le strade presentano sia edifici antichi che strutture contemporanee, che riflettono la ricca storia e lo sviluppo progressivo della città.

La città è anche conosciuta per la sua diversità culturale e il suo significato storico. Ospita numerosi musei e gallerie d'arte, tra cui il famoso Mauritshuis, che espone opere di Vermeer e Rembrandt. Oltre alla scena artistica, 

L'Aia offre una vivace gastronomia e una vivace vita notturna. L'Aia è nota anche per gli spazi verdi e le spiagge. La spiaggia di Scheveningen è un luogo popolare tra gente del posto e turisti per rilassarsi e godersi il Mare del Nord. Ci sono anche numerosi parchi e giardini che invitano a rilassarsi e distendersi.




Come arrivare all'Aia da Rotterdam

Raggiungibile con il treno diretto dalla stazione di Rotterdam Centraal alla stazione di Den Haag Centraal, il tempo di percorrenza è di 30 minuti e i treni partono ogni 12 minuti - Ottieni indicazioni

Le visite al Binnenhof si tengono dalle 10:00 alle 17:00, agenda parlamentare permettendo; il Museo Mauritshuis è aperto dal martedì alla domenica dalle 10:00 alle 18:00, il giovedì fino alle 20:00, il lunedì dalle 13:00 alle 18:00
Costo biglietto la visita guidata al Binnenhof costa €11,00; il biglietto per il Museo Mauritshuis costa €15,50



Gouda

Gouda è una pittoresca cittadina nella provincia dell'Olanda Meridionale nei Paesi Bassi, conosciuta in tutto il mondo per il formaggio omonimo, Gouda. Questa città storica offre molto più che semplici delizie culinarie; è ricco di patrimonio culturale e bellezza architettonica. 

Il cuore di Gouda è la piazza del mercato, circondata da antichi edifici colorati, tra cui l'imponente municipio gotico, uno dei municipi più antichi dei Paesi Bassi. Il mercato ospita anche il famoso mercato settimanale del formaggio, un evento tradizionale che celebra la lunga storia della produzione del formaggio della città. 

Un'altra caratteristica degna di nota di Gouda è la Sint-Janskerk, un'imponente chiesa famosa per le sue lunghe vetrate colorate. 

Queste finestre, tra le più grandi d'Europa, raccontano vividamente la storia della città e dei suoi abitanti. Oltre all'architettura storica, Gouda offre un'atmosfera affascinante con canali pittoreschi, stradine e una varietà di negozi e caffè. 

La città è nota anche per il suo artigianato, tra cui ceramiche e candele realizzate nei laboratori locali


Il mercato del formaggio

Il più antico mercato del formaggio d’Olanda è una rievocazione storica che si tiene ogni giovedì mattina, dalle 10 alle 12.30, da aprile ad agosto. Ha sede nella piazza Markt, di fronte all’edificio municipale dello Stadhuis, e raccoglie centinaia e centinaia di visitatori.

Le forme di formaggio vengono portate tramite carri trainati da cavalli e disposte in fila per terra. Dopodichè iniziano le trattative tra contadini e commercianti, rigorosamente vestiti con abiti dell’antica tradizione olandese, mentre le signore, che indossano i caratteristici komplen (zoccoletti di legno), si mostrano a un pubblico estremamente incuriosito da questa storica rappresentazione.

Gli accordi sulla compravendita del formaggio vengono siglati con un teatrale gioco di mani, seguito dalla stretta finale.



La Goudse Waag

L’edificio opposto al Municipio è la Goudse Waag, progettata nel 1668 dall’architetto Pieter Post. Al pianterreno è situata la sede dell’ufficio turistico, proprio lì a fianco a una bilancia di grandi dimensioni, una bascula.

I produttori di formaggio pesavano il prodotto e lo contrassegnavano, decidendo l’importo da riscuotere in base ai kg. I commercianti li attendevano nella piazza del mercato, pronti a chiudere l’affare con una leale stretta di mano.

Al piano superiore ecco il Museo del Formaggio e dei Mestieri, dove si può sapere qualcosa di più riguardo la storia dell’edificio, la produzione del Gouda e altre tipicità locali, come le pipe d’argilla bianca, roccia estraibile dal fiume vicino. Pensate che alcune potevano essere lunghe addirittura 80 cm!


I siroopwafels

Restiamo in ambito gastronomico, ma cambiamo genere. Ci spostiamo sui dolci e più precisamente sui siroopwafels, un tipo di biscotto formato da due cialde tra le quali si mette uno sciroppo al caramello. Tantissima roba eh, davvero!

Nel centro di Gouda, presso la fabbrica Kamphuisen, si può assistere alla lavorazione degli stroopwafels e in seguito acquistarli da portare a casa. Cosa che ho prontamente fatto. Anzi, tornassi indietro, ne prenderei moooolti di più! Nessun problema ragazzi, anche a distanza si possono ottenere ordinandoli direttamente dallo shop del sito internet.




Keukenhof

Sebbene sia aperto solo stagionalmente (da marzo a maggio), Keukenhof è uno dei giardini fioriti più grandi del mondo e si trova vicino a Lisse, a circa 45 minuti da Rotterdam. 

Un must per gli amanti dei fiori, il parco mette in mostra milioni di fiori, soprattutto tulipani, in giardini paesaggistici intricati.


Il nome Keukenhof deriva dal castello di Keukenhof situato sulla proprietà, e gli ex giardini del castello formano ancora la base del parco di fiori del Keukenhof. 

Nel 1950 fu deciso di tenere una mostra, così da poter mettere in risalto i bulbi da fiore olandesi. 

Ad oggi, il Keukenhof è cresciuto tanto da diventare uno spettacolo floreale con più di 7 milioni di fiori primaverili, tra cui crochi, narcisi, giacinti, gigli e 800 diverse varietà di tulipani. Ti troverai in Olanda in primavera? Allora non potrai assolutamente perderti il coloratissimo Keukenhof!

Sfortunatamente, durante la stagione dei tulipani 2024 non ci saranno autobus turistici da Rotterdam a Keukenhof e ai campi di tulipani. Fortunatamente è facile viaggiare nella regione dei fiori in altri modi. 

Tuttavia, è facile raggiungere i tulipani da Rotterdam. Di seguito abbiamo elencato diverse opzioni di trasporto per viaggiare da Rotterdam al Bollenstreek durante la stagione dei tulipani (dal 21 marzo al 12 maggio 2024).

Il percorso più veloce ed economico è viaggiare in treno da Rotterdam alla stazione centrale di Leida . Dalla stazione centrale di Leida, prendi l' autobus speciale Keukenhof linea 854 (Leida) che porta direttamente al parco fiorito. Il viaggio totale con i mezzi pubblici dura circa 60 minuti .

Un’opzione più costosa è prendere un taxi da Rotterdam a Keukenhof. Ci sono diversi servizi taxi disponibili a Rotterdam. 
Una corsa in taxi da Rotterdam ai campi di tulipani costerà circa € 100,00 per un viaggio di sola andata. 
Chiedete sempre in anticipo al servizio taxi o al tassista quale sarà il prezzo e stipulate un accordo sul prezzo fisso. 
Per il viaggio di ritorno a Rotterdam, puoi prendere un taxi davanti all'ingresso principale di Keukenhof o utilizzare un servizio taxi come Uber .




Amsterdam

Amsterdam, la capitale dei Paesi Bassi, è nota per la sua importanza storica, il suo patrimonio artistico e i suoi canali unici, che le hanno valso il soprannome di “Venezia del Nord”. La città è caratterizzata da un'atmosfera rilassata e da un'architettura imponente, che spazia dagli edifici ben conservati del XVII secolo alle costruzioni moderne. 

Una delle caratteristiche più straordinarie di Amsterdam è l'estesa rete di canali che punteggiano il paesaggio urbano e offrono uno splendido sfondo per gite in barca e passeggiate. Questi canali non sono solo belli da vedere, ma testimoniano anche la ricca storia commerciale della città. Una crociera sui canali è il momento clou di tutte le escursioni a terra ad Amsterdam.




Ad Amsterdam ci sono musei famosi in tutto il mondo. Il Rijksmuseum, uno dei musei più famosi al mondo, ospita le opere di Rembrandt, Vermeer e molti altri maestri olandesi. Il Museo Van Gogh è dedicato alla vita e all'opera di Vincent van Gogh, con la più grande collezione al mondo dei suoi dipinti e disegni. 

La casa dove Anne Frank scrisse il suo famoso diario durante la Seconda Guerra Mondiale è oggi un museo che racconta la storia della famiglia ebrea Frank e il destino degli ebrei durante l'Olocausto. E poi c'è una filiale del famoso Museo dell'Ermitage di San Pietroburgo, che presenta mostre temporanee di opere d'arte della collezione russa.

L'atteggiamento liberale e cosmopolita di Amsterdam si riflette nella sua diversità di popolazione e cultura. La città è anche nota per la sua vivace comunità LGBTQ+ e per eventi come l'annuale Amsterdam Pride. 

Ad Amsterdam, i coffee shop sono esercizi legali che consentono la vendita di cannabis in piccole quantità per uso personale. Questi stabilimenti sono una caratteristica ben nota della città e attirano molti turisti. 

Il quartiere a luci rosse di Amsterdam, conosciuto come De Wallen, è famoso per le sue finestre rosse dietro le quali le prostitute offrono i loro servizi. È uno dei quartieri a luci rosse più antichi e famosi al mondo.

Vondelpark è il parco più grande e frequentato di Amsterdam, ideale per passeggiate, giri in bicicletta o un picnic in campagna. E poi ci sono tanti quartieri affascinanti. Il quartiere Jordaan, ad esempio, è noto per le sue strade strette, le boutique alla moda, i pub accoglienti e i monumenti storici. Il famoso quartiere a luci rosse De Wallen è uno dei quartieri più antichi della città.


Andare ad Amsterdam da Rotterdam

Un taxi per Amsterdam ti costerà +/- 200 euro solo andata, quindi riteniamo che il trasporto pubblico sia il modo migliore. La sola andata durerà circa 1,5 ore e ti costerà +/- 17 euro. 

Per Rotterdam Centraal, la stazione ferroviaria principale della città, è una corsa in metropolitana, verso la stazione Centraal. C'è solo una linea a questa fermata. È un viaggio breve, solo la quarta fermata.

Il tram da prendere è il tram 23 (direzione stazione centrale).  Ci vogliono 10 minuti e la fermata è all'incirca nella stessa posizione della fermata della metropolitana.

Il bus numero 33 ferma esattamente davanti alla stazione centrale ed impiega circa 20 minuti. Oltre al numero 33, potrete prendere, per raggiungere la stazione di Rotterdam, anche i bus numero 43 e 50.

Una volta arrivati alla Stazione di Rotterdam si può comodamente raggiungere Amsterdam in treno viaggiando sui vagoni della compagnia NS. Ogni 10-15 minuti un treno vi porterà alla stazione centrale di Amsterdam in circa un’ora.





NOTA - Puoi scaricare qui il post in PDF - Per portarlo con te in viaggio - anche senza connessione -