10/SCALI%20CROCIERA/ticker-posts

SCOPRIRE TARRAGONA-WALKING TOUR IN AUTONOMIA

Per raggiungere il centro di Tarragona dal porto crociera hai queste opzioni.
Navetta della Compagnia o il taxi ( piu o meno € 15,00 a corsa). Oppure una bella camminata di circa 20 minuti (a piedi non è il caso proprio. Si cammina tra montagne di carbone e silos, ma soprattutto sotto il sole cocente.)

Tarragona è posta in alto su una roccaforte. 
Il bus navetta lascia in prossimità del casinò, che è il punto centrale della città. (siete in prossimità delle mura antiche. Di fronte al Circo Romano)

In questa piazza c'è un trenino che percorre le vie della città, ma non credo raggiunga la cattedrale posta in alto e per raggiungerla bisogna prendere una scalinata. 

Questo tour a piedi di Tarragona inizia alla torre ed alla rotonda, dove ti porterà la navetta, il taxi, o la camminata di 20 minuti dall'attracco della nave. 

Di fronte al mare, un grande hotel curvo si trova alla tua destra e di fronte c'è una passeggiata pedonale molto attraente - prima con alberi, poi palme (chiamate Passeig de les Palmeres) che si apre con viste incantevoli del mare. 

Svolta a destra dove la statua si affaccia sulla strada. Se questa strada sembra familiare, è  una copia Las Ramblas di Barcellona, ​​con una zona pedonale al centro e traffico su entrambi i lati. Come a Barcellona, ​​la strada è lastricata, quindi sembra essere ondulata. 

La strada è Rambla Nova.


Ci sono edifici maestosi lungo la strada e molte panchine dove puoi sederti e guardare la gente.

A sei isolati lungo la strada c'è una statua con dei fiori intorno. Se ti piacciono i mercati mediterranei, cammina per un isolato a sinistra. Questo è un bel mercato, in un edificio artistico.

Al centro della Rambla Nova c'è la scultura di una torre, la statua dei castellers. Le gare tra le squadre delle città della Catalogna sono frequentate da migliaia di persone. 


Cammina alla tua destra della statua dei castellers, e poi di nuovo a destra sulla prima strada per andare alla città vecchia. 

Nel primo blocco si trova una grande scuola religiosa. 

Cammina per circa quattro isolati fino a raggiungere un'ampia strada con un passaggio pedonale al centro e le mura della città vecchia alla tua destra. Segui le mura della città alla tua sinistra. 

La strada è incantevole, con mosaici in pietra e panchine. Alla fine di questo c'è l'ingresso alla città vecchia.


In un paio di isolati sei nel cortile della Cattedrale di Tarragona. 

Davanti ci sono archi romani dove si trovavano i negozi in epoca romana.

Dove si trova ora la cattedrale, c'era un tempio romano, costruito intorno al 34 d.C. La Cattedrale fu costruita nel 1100.

Visita al chiostro. con il bellissimo chiostro e il bel giardino.

Di nuovo davanti alla cattedrale, cammina lungo la parete destra della cattedrale, su un'affascinante strada antica. Alla vostra destra c'è un edificio modernizzato che era l'ospedale in epoca medievale. 

Più avanti c'è una chiesetta e girare a destra sulla strada prima di essa. 

Più avanti vedrai ampi gradini e sopra di essi gli edifici dell'Università di Tarragona. 

Salite i gradini e poi girate a destra, seguite una stretta strada antica fino a un incrocio dove un cancello offre una vista sull'oceano.


Continua a camminare lungo la stradina, finché non vedi le rovine romane alla tua destra, e una piazzetta. Fopo questa piazza,ne seguirà un'altra, con un ristorante all'aperto, e girando a sinistra arrivi in una piazza più grande chiamata Placa del Forum con parte di un muro romano al centro.


Dalla strada in cui sei entrato nella piazza, prosegui per un isolato e gira a sinistra. 

Ora sei di fronte a ciò che resta del Circo Romano dove si tenevano le corse dei cavalli e delle bighe. Sotto queste rovine ci sono passaggi sotterranei.


Attraversa la strada vicino alla rotatoria e sulla strada alla tua destra c'è un'area di osservazione da cui puoi vedere l'anfiteatro romano sotto e appena sopra il mare. Alla tua sinistra c'è un ascensore che ti porterà giù nell'area del giardino sottostante.


Tornando sulla strada in discesa, l'apertura successiva è per la piazza più grande e importante della città vecchia, Place de la Font. Nel 1300 in questo sito si trovava un pozzo profondo e nel 1800 fu costruita una grande fontana, ma di essa non rimane traccia. Sotto la piazza invece c'è un parcheggio.

La piazza ha molti ristoranti ed è un luogo delizioso per un pranzo all'aperto.


Ora sei alla rotatoria dove abbiamo iniziato la passeggiata, e probabilmente dove ci sarà il tuo autobus per rientrare in nave.


Volendo andare in spiaggia basta letteralmente scendere a mare (è una decina di minuti di camminata), e si giunge alla Platja del Miracle, posto dove spiaggia e acqua sono da sballo. 

C'è  una passerella che collega il centro città alla spiaggia el miracle evitando di fare un lungo giro per raggiungerla.

La spiaggia è servita da un chiosco e presidiata dalla Croce Rossa per quanto riguarda il salvataggio.