TOLONE - SCALO A LA SEINE SUR MER - IL PORTO DI TOLONE -PUNTI SALIENTI PER ESCURSIONI IN AUTONOMIA

Lungo la costa mediterranea , il porto di Tolone è un piacevole scalo per una sosta giornaliera alla scoperta dei tesori del sud della Francia . 

Nel cuore del dipartimento del Var, rimarrete affascinati dagli splendori della città, dai suoi sapori meridionali e dalla bellezza dei paesaggi.



La maggior parte delle navi da crociera, per lo scalo di Tolone, attraccherà a La Seyne Sur Mer che dista da Tolone città poco più di 6 km.

Come raggiungere Tolone in autonomia ? 

Esci dalla nave verso il molo del traghetto pubblico 8M  a Ponton Espace Marine che è a circa 15-20 minuti a piedi. 

Non è una passeggiata difficile, terreno pianeggiante per la maggior parte. Una volta che vedi l'Università locale, gira a destra e raggiungerai il punto di attracco dei traghetti. Paga a bordo. La corsa è di circa 15 minuti e costa 2 euro a corsa. Qui trovi la mappa percorso ( a piedi + traghetto pubblico )


Oppure arriva al centro de La Seine sur Mer, ( una ventina di minuti a piedi ) sino alla fermata Seyne Centre, qui prendi il bus linea 18 che ti porterà a Place de la Liberté in pieno centro di Tolone. ( 20 minuti scarsi) - costo biglietto 1,40 euro.


Oppure in taxi : Tariffe intorno ai 30 €, dal terminal della Seyne-sur-Mer al centro di Tolone


La Seyne-sur-Mer: luoghi da visitare e attrazioni

Mentre la maggior parte dei passeggeri delle navi da crociera che arrivano a La Seyne-sur-Mer si dirigono attraverso la baia verso Tolone, alcuni preferiscono scoprire le attrazioni locali.

Ai margini della città, a circa 2 km a ovest del terminal crociere, si trova il bellissimo Parc De La Navale , costruito sul sito di ex cantieri navali. La sua creazione riflette il modo in cui le autorità locali si sono concentrate sulla sostituzione della tradizionale industria cantieristica con progetti legati al turismo. 

Cerca il Pont Levant del cantiere navale a ovest del parco. Questo ponte levatoio risale al 1917 ed è stato costruito dalla stessa società che ha costruito la Torre Eiffel. Si può prendere un ascensore fino alla cima del ponte da dove si gode una splendida vista sul porto.

La principale attrazione storica della città è la chiesa del XVII secolo di Notre-Dame de Bon Voyage (3 Rue Jacques Laurent), e la  passeggiata intorno al Marché provençal (Cours Louis Blanc) .

L'altra principale attrazione turistica è il Forte Balaguier del XVII secolo , che si trova 1,5 km a sud del terminal crociere. Originariamente costruito per proteggere il porto di Tolone, oggi ospita un museo navale.

Proseguendo ulteriormente lungo questa costa si arriva al Tamaris Beach Resort che ospita alcune ville classiche costruite alla fine del XIX secolo e l'affascinante località di Les Sablettes . L'autobus numero 83 percorre questo tratto di costa dal porto.

Il centro del paese è gradevole, con negozi accoglienti e vivaci vie pedonali, soprattutto in estate ovviamente. Passeggiando, ti imbatterai in una serie di affreschi che abbelliscono la città (tra cui uno di Vasarely all'Hôtel de Ville ).



TOLONE

Se la tua nave attraccasse, invece, direttamente al porto di Tolone è Port Marchand in centro. Puoi camminare dal porto di Tolone al centro della città in 5-10 minuti. Le spiagge sono a 25 minuti a piedi o con un breve tragitto in autobus. 

Cammina lungo il molo, dirigendoti a sinistra quando arrivi a terra. Cammina lungo il lungomare fino ad arrivare alla famosa statua, chiamata 'Il Genio della Navigazione'  . Famosi marinai sono raffigurati sulla base della statua.

​Non sostengo il "trenino" in molte città, ma quello di Tolone offre una buona panoramica della città. Il percorso hop-on hop-off di 45 minuti si snoda intorno alle spiagge, al quartiere Haussman e al centro storico. Funziona tra febbraio e inizio novembre. Per prenderlo, cammina sul lungomare a nord oltre la  statua del Genie de la Navigation .

Il mercato di Cours de Lafayette è sicuramente il posto migliore per immergersi nell'atmosfera della città. Inoltre, molte scoperte culinarie sono aperte ai turisti. È l'espressione stessa del mercato provenzale, con colori in ogni angolo e un'atmosfera allegra.

Tutti i giorni tranne il lunedì, che apre alle 7:30 e chiude subito dopo mezzogiorno. Vende vestiti, scarpe e stranezze, oltre a frutta e verdura, salumi, formaggi e fiori. È appena fuori dal lungomare in Rue de Lafayette, a circa metà strada dal porto delle navi da crociera alla statua.

A sinistra del Cours Lafayette mentre si cammina verso nord si trova il centro storico di Tolone, la cui parte più antica risale al medioevo. La gente del posto la chiama Basse Ville, o Città Bassa.

Questo labirinto di stradine secondarie ti sorprende costantemente aprendosi in piazzette con fontane e caffè all'aperto. Fatiscente da decenni, ha recentemente subito un vasto programma di ristrutturazione ed è ora davvero piacevole da visitare. 

Proprio dietro l'angolo in place de la Cathédrale si trova, logicamente, la Cattedrale di Sainte Marie Notre Dame des Seds . Risale all'XI secolo e, come molte chiese, ha mescolato e abbinato i suoi stili architettonici nel corso degli anni.

Tra le opere d'arte all'interno c'è un dipinto dell'Annunciazione del poliedrico architetto, pittore e scultore marsigliese Pierre Puget. La Cattedrale sconsiglia le visite durante le funzioni ed è chiusa all'ora di pranzo.

La Città alta si trova a nord del centro storico. La maggior parte degli edifici e delle piazze sono in stile tardo ottocentesco. La maggior parte della Città alta è stata costruita sotto la guida di Georges-Eugène Haussmann (alias "Baron Haussmann", che in seguito fu chiamato a costruire Parigi).




LO ZOO: LA FAUVERIE DU MONT FARON a TOULON

La cima del Mont Faron ospita un animale selvatico. Questo zoo non convenzionale è un centro di allevamento per grandi felini e predatori minacciati di estinzione. I visitatori possono osservare lupi, linci europee, caracal, pantere, servi, giaguari, puma, tigri e leoni, tra gli altri. 

Lo zoo accoglie anche babbuini, lemuri, gatti di palude e diversi animali da fattoria in un'area ludica e didattica per i bambini.


LE SPIAGGE DI TOULON

Le spiagge più vicine al centro città sono la plage de Pipady e la plage de la Mître , una serie di calette rocciose e spiagge di ghiaia che un tempo appartenevano ai militari e sono state aperte al pubblico solo di recente, nel 2010. Le si raggiunge percorrendo il sentiero costiero che parte dalla poderosa Tour Royale . ( poco più di 2 km a piedi ).

Quando esci dal molo della crociera, vai sulla strada principale e gira a destra.
All'angolo c'è lo stadio del rugby, e di fronte un condominio curvo. Segui la destra di questo edificio curvo. Cammina dritto per circa cinque isolati finché non arrivi a un angolo con un edificio con lunghe finestre verticali e un gruppo di circa cinque palme sull'erba. Gira a destra qui.

Cammina finché la strada non gira e alla tua sinistra ci sono diverse strade. Scegli Rue Lamalogue. 
Cammina dritto fino ad arrivare alle belle spiagge e alle aree del parco. Fort St. Louis è alla tua destra e le spiagge alla tua sinistra. 




In alternativa, gli autobus n.3 e n.23 e il trenino turistico collegano tutti il ​​centro città e il terminal principale delle navi da crociera alle Anses de Mourillon. ( è possibile acquistare il biglietto a bordo, accanto al terminal passeggeri  che vi porta alle spiagge del Mourillon in soli 15 minuti). L'autobus n.23 prosegue fino alle anse di Méjean e Magaud.

Al porto di Tolone, troverete un servizio di autobus (n.3 o n.23) ed , oppure una camminata di 25 minuti.

E se hai voglia di fare shopping,  fai una breve passeggiata fino alle tipiche e colorate strade del quartiere Mourillon, un tempo un piccolo villaggio e oggi è diventato un quartiere della città. 

FORT SAINT-LOUIS

Costruito nel 1696, Fort Saint Louis si trova in una posizione strategica all'ingresso del porto per impedire la presenza di nemici. Denominato inizialmente “Tour des Vignettes”, il Forte fu utilizzato in particolare durante l'assedio di Tolone da parte delle navi anglo-spagnole. 

È stato ricostruito nella sua forma originale dopo la sua distruzione. Il 15 agosto, la città lo mette in risalto con un magnifico spettacolo pirotecnico. All'epoca era completamente circondata dal mare, oggi un terrapieno la collega alla riva.


SCULTURE DI JULES MURAIRE

Eroe della trilogia di Marcel Pagnol, Jules Muraire, detto Raimu , è nato a Tolone. Per rendergli omaggio, la città ha collocato sue rappresentazioni in diversi luoghi. Place des Trois Dauphins, puoi vedere il suo busto . 

Sulla Place du Théâtre, un dipinto monumentale e una statua in piedi di Louis Arride siedono con orgoglio. Infine, in Place Raimu, puoi scoprire la famosa scultura del "gioco di carte" tra César e Panisse, che rappresenta una scena mitica del film "Marius".


IL MEMORIALE DELLO SBARCO

Nell'agosto 1944, più di 350.000 soldati alleati (di cui 230.000 francesi) sbarcarono sulle spiagge della Provenza. Poco nota al grande pubblico, questa operazione militare fu comunque decisiva e permise in poche settimane di cacciare le truppe dell'Asse fuori dalla Francia. 

Inaugurato dal generale de Gaulle il 15 agosto 1964, il Mont-Faron Memorial rende omaggio alle donne e agli uomini che hanno rischiato o hanno dato la vita per liberare la Provenza, la Francia e l'Europa dal giogo nazista.

Completamente rinnovato negli anni 2010, il museo utilizza le più moderne tecnologie per esporre, su oltre 600 m², 200 oggetti da collezione e numerosi documenti multimediali che fanno rivivere la storia. 

Una visita al Memoriale permette di comprendere meglio un evento cruciale della Seconda Guerra Mondiale poco noto al grande pubblico.




Le migliori gite di un giorno 

Porquerolles

Porquerolles è una bellissima isola incontaminata nelle Iles d'Hyères. Gran parte dell'isola fa ora parte di un parco nazionale (il Parco Nazionale di Port-Cros) e di un'area naturale protetta.

Questa splendida isola è assolutamente da vedere quando visiti il ​​sud della Francia. Puoi facilmente trascorrere una giornata lì, passeggiando nella splendida macchia mediterranea, rilassandoti in spiaggia o facendo il giro dell'isola in bicicletta.

Da non perdere la plage de la Courtade, la plage d'Argent e la plage Notre Dame, le tre spiagge più belle dell'isola.

Per chi desidera un po' di avventura, può andare nell'entroterra e visitare il Fort du Langoustier, il Moulin du Bonheur (Mulino a vento) e il Fort St Agathe. C'è anche un'antica chiesa nel villaggio, dove si possono ammirare le bellissime vetrate colorate.

Il modo più semplice per arrivare a Porquerolles è prendere la barca dalla Tour Fondue di Hyères. Il viaggio dura circa 15 minuti e costa circa 19,50 euro andata e ritorno.


 Six-Fours-les-Plages

Six-Fours-le-Plages è una piccola città situata a soli 10 km da Tolone. Ospita parecchie aree naturali, quindi è una tappa obbligata per chi ama la natura e le escursioni.

Innanzitutto, puoi visitare l'isola di Gaou, un pezzo di natura ben conservato. Puoi camminare da un'estremità all'altra dell'isola seguendo un sentiero botanico. È accessibile tramite una passerella ed è ricca di calette, piccole spiagge sabbiose e acque meravigliosamente limpide.

Puoi ammirare le barche da pesca Gaou e la statua della Venere del Gaou prima della passerella. Questa tranquilla isola abitata è il luogo perfetto per una rilassante passeggiata nella natura.

Successivamente, durante la tua gita di un giorno da Tolone a Six-Fours-les-Plages, ti consiglio di visitare Notre Dame du Mai (Nostra Signora di Maggio), una cappella di pellegrinaggio costruita nel 1625. Si trova in cima al Cap Sicié e offre eccezionali vista sulle città circostanti e sulla costa.


Sanary-Sur-Mer e Bandol

Sanary è una città costiera sul Mar Mediterraneo. Situato a soli 15 km da Tolone, è una gita di un giorno facile.

Il famoso villaggio di Sanary ha una bellissima costa con piccole spiagge e negozi tipici nel centro della città.

Le principali attrazioni di Sanary includono la Chapelle Notre-Dame-de-Pitié, la chiesa di Saint Nazaire, la Tour Romane, la spiaggia di Portissol, il porto e il mercato locale. È una città incantevole per trascorrere un pomeriggio di shopping o semplicemente ammirare le barche provenzali nel porto.

Se hai ancora tempo dopo la tua visita a Sanary, puoi anche andare a Bandol, che dista solo 10 minuti in auto. È un'altra città incantevole, dove puoi rilassarti in spiaggia o curiosare tra i numerosi negozi lungo il porto.

Puoi anche fare una gita all'isola di Bendor, che è una vera gemma nascosta. La piccola isola è ancora molto selvaggia, ma qui troverai un delizioso villaggio artigianale, colorate case mediterranee e deliziose sculture. Per raggiungere l'isola puoi prendere la barca da Bandol per 17 euro andata e ritorno.



NOTA - Puoi scaricare qui il post in PDF - Per portarlo con te in viaggio - anche senza connessione -