INFO & GUIDE - PASSAPORTO O CARTA DI IDENTITA' - QUALE DOCUMENTO SERVE PER PARTIRE IN CROCIERA ?

Passaporto o carta d'identità: quale documento d'identità è necessario per partire in crociera?

È necessario un passaporto per andare in crociera?

Non necessariamente. Tutto dipende dai paesi che visiterai durante la tua crociera.


Vuoi o hai già prenotato la tua prossima crociera? Hai pensato di verificare quale documento d'identità è accettato per la destinazione della tua crociera? Il tuo passaporto è scaduto? Ti aiuto a vedere più chiaramente in modo che la tua prossima partenza avvenga nel modo più fluido possibile.

Quale documento di identità per una crociera nel  Mediterraneo?


Se la tua crociera si svolge in Europa, è necessaria solo la tua carta d'identità valida per l'espatrio per viaggiare all'interno dell'Unione Europea e dell'area Schengen (se sei europeo ovviamente). Ma attenzione ,la tua carta di identità non deve essere in scadenza. 

Elenco dei paesi dell'Unione Europea: ( Fonte: sito web www.strasbourg-europe.eu )

  • Germania,
  • Austria,
  • Belgio,
  • Bulgaria,
  • Cipro,
  • Croazia,
  • Danimarca,
  • Spagna,
  • Estonia,
  • Finlandia,
  • Francia,
  • Grecia,
  • Ungheria,
  • Irlanda,
  • Italia,
  • Lettonia,
  • Lituania,
  • Lussemburgo,
  • Malta,
  • Paesi Bassi,
  • Polonia,
  • Portogallo,
  • Repubblica Ceca,
  • Romania,
  • Slovacchia,
  • Slovenia,
  • Svezia.


Elenco dei paesi dell'area Schengen:

  • Germania,
  • Austria,
  • Belgio,
  • Danimarca,
  • Spagna,
  • Estonia,
  • Finlandia,
  • Francia,
  • Grecia,
  • Ungheria,
  • Islanda,
  • Italia,
  • Lettonia,
  • Liechtenstein,
  • Lituania,
  • Lussemburgo,
  • Malta,
  • Norvegia,
  • Paesi Bassi,
  • Polonia,
  • Portogallo,
  • Repubblica Ceca,
  • Slovacchia,
  • Slovenia,
  • Svezia,
  • Svizzera
  • .

Naturalmente, anche i piccoli stati all'interno dell'Unione Europea come Monaco o il Vaticano accettano la Carta di identità, valida per l'espatrio.

Nota bene: per alcune crociere nel Mediterraneo che fanno scalo in Paesi che non fanno parte dell'Unione Europea o dell'area Schengen, ( Turchia - Israele - Egitto - Marocco ) assicurati di verificare le condizioni di ingresso nel territorio sul sito del Ministero degli Affari Esteri 



Ecco alcuni esempi di requisiti di accesso:

  • Turchia : una Carta di identità valida per l'espatrio o un passaporto il cui periodo di validità supera di almeno 150 giorni la data di ingresso in Turchia. (condizioni particolari per i minori non accompagnati dai genitori, da consultare sul sito del Ministero)
  • Israele : nessun visto per un soggiorno turistico inferiore o uguale a tre mesi, il periodo di validità del passaporto deve essere superiore a sei mesi dalla data di ingresso in Israele. (CARTE D'IDENTITÀ NON ACCETTATE)
  • Egitto : è accettata la Carta di Identità, ma essendo l'ingresso in Egitto soggetto a visto, è più appropriato un passaporto con una data di validità minima di sei mesi successiva alla data di uscita dall'Egitto. 
  • Il visto richiesto può essere ottenuto da un consolato egiziano, all'arrivo in Egitto o online su visa2egypt.gov.eg . La richiesta deve essere presentata almeno sette giorni prima della partenza . (1 ingresso: $25, più ingressi: $60)
  • Marocco : un passaporto valido. Se fate scalo per un solo giorno NON AVETE BISOGNO DEL PASSAPORTO.
  • Tunisia : un passaporto valido. Se fate scalo per un solo giorno NON AVETE BISOGNO DEL PASSAPORTO.
- TRANSITO HAIFA: Non è necessario un visto specifico.- TRANSITO LIMASSOL: non è
necessario un visto specifico.

-------------------------------------------------------

Quale documento di identità per una crociera nel Nord Europa?


Se la tua crociera, pur partendo da uno Stato dell'Area Schengen ( quindi dalla Germania - Francia - Italia -) ma toccherà porti nel Regno Unito - Irlanda del Nord - Galles e Scozia.

Attenzione : Carta d'identità UE NON E' ACCETTATA anche nel caso in cui si voglia rimanere a bordo durante lo scalo.

Qui di servirà  PASSAPORTO VALIDO CON VALIDITÀ ALMENO RESIDUA 3 MESI DAL VOSTRO ARRIVO NEL REGNO UNITO


Se invece la vostra crociera non toccherà il Regno Unito, ma farà scalo in tutti i Paesi dell'Area Schengen,(  Belgio, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Islanda, Lettonia, Lituania, Norvegia, Paesi Bassi, Polonia, Svezia, e Irlanda (Repubblica d'Irlanda)
BASTERA' LA CARTA DI IDENTITA' VALIDA PER L'ESPATRIO

Questo nel caso di una Crociera ai FIORDI o CAPITALI BALTICHE o NORD EUROPA senza toccare il Regno Unito

-------------------------------------------------------

Quale documento di identità per una crociera in Nord America?

Per entrare nel territorio degli Stati Uniti , quando sei italiano o europeo, devi essere in possesso di un passaporto valido. 

È inoltre necessario richiedere un'autorizzazione di viaggio elettronica chiamata ESTA . 

La richiesta va fatta online sul sito del Department of Homeland Security statunitense "https://esta.cbp.dhs.gov/"Attenzione: questo è l'unico sito di applicazione riconosciuto dalle autorità americane. 

L'ESTA è valido per 2 anni (o fino alla scadenza del passaporto) per un soggiorno inferiore a 90 giorni e costa $ 21 a persona. La richiesta deve essere effettuata almeno 72 ore prima della partenza.

Per entrare in Canada è necessario disporre di un passaporto valido e richiedere un'autorizzazione di viaggio elettronica o eTA sul sito web del governo canadese "www.canada.ca/en/immigration-refugees-citizenship/services/visit-canada/ave/request.html ". 

L'eTA è valida per 5 anni e costa 7 CAN$. Collegato elettronicamente al passaporto, termina al termine della sua validità.

-------------------------------------------------------


Quale documento di identità per una crociera ai Caraibi?

Per le crociere ai Caraibi che faranno scalo in Messico, isole del Mar dei Caraibi e Antille sarà richiesto un passaporto valido. 

Per le crociere ai Caraibi che imbarcano da Miami o New York - quindi Stati Uniti - devi essere in possesso di un passaporto valido + autorizzazione di viaggio elettronica chiamata ESTA . ( vedi sopra)

Per le crociere ai Caraibi che imbarcano dalle Antille Francesi o Olandesi - Guadalupa - Martinica - Forte de France ) e non toccano porti di scalo al di fuori delle Antille,  PASSAPORTO VALIDO O, IN ALTERNATIVA, CARTA D'IDENTITÀ VALIDA PER L'ESPATRIO.

Ricordati di verificare le condizioni di ingresso per Paese sul sito del Ministero degli Affari Esteri, in particolare per quanto riguarda la data di scadenza del tuo passaporto. 

Consiglio : conta una data di validità che scade 6 mesi dopo la fine della tua crociera.

-------------------------------------------------------


Quale documento di identità per una crociera in Sud America?

Se ti imbarchi dal Brasile , è sufficiente avere un passaporto valido, in scadenza almeno 6 mesi dopo aver lasciato il territorio brasiliano.

Se la tua crociera inizia in Argentina o Uruguay , devi avere un passaporto valido quando lasci il territorio di questi due paesi.


-------------------------------------------------------

Quale documento di identità per una crociera in Sud Africa e Oceano Indiano?

Per una crociera con partenza dal Sudafrica non è richiesto il visto, è necessario essere in possesso di passaporto valido (almeno 30 giorni dopo la data di uscita dal Paese con almeno due pagine bianche dove verrà apposto il permesso). al confine e all'ingresso nel territorio sudafricano.

Per le crociere in Madagascar , è necessario richiedere un visto turistico che verrà apposto sul passaporto, la cui validità deve essere superiore a 6 mesi al momento dell'uscita dal territorio malgascio. Conta 27 € per un visto di 30 giorni. Una tassa di soggiorno di 10 € a persona può essere richiesta anche dalle autorità malgasce.

Per le crociere alle Mauritius non è richiesto alcun visto, è sufficiente un passaporto valido.

-------------------------------------------------------

Quale documento di identità per una crociera in Mar Rosso e Medio Oriente?

Per una crociera con partenza dall'Egitto , puoi entrare in territorio egiziano con un passaporto con una data di validità minima di sei mesi successiva alla data di fine crociera. 

Il visto turistico è obbligatorio e può essere ottenuto presso un consolato egiziano, all'arrivo in Egitto o online su visa2egypt.gov.eg La domanda deve essere presentata almeno sette giorni prima della partenza. Se ti fermi lì una volta, scegli un visto "1 ingresso" a $ 25 a persona. Se ti imbarchi in Egitto o se la tua crociera prevede più scali nel Paese, scegli il visto "multi-entry" a $60 a persona.

Per una crociera con partenza dall'Arabia Saudita , il visto turistico viene rilasciato all'arrivo nel Paese tramite terminali disponibili negli aeroporti ma anche online sul sito governativo visa.visitsaudi.com . Il prezzo online e in loco è di $ 128 a persona. Il tuo passaporto deve essere valido per almeno sei mesi dopo la data di uscita dal territorio saudita e il visto elettronico deve essere stampato in triplice copia.

Se stai semplicemente facendo scalo in Arabia Saudita, richiedi "e-Visa Transit by sea 96hrs" sul sito web del governo visa.visitsaudi.com , il prezzo minimo a seconda dell'assicurazione medica scelta sarà di $ 22. Importante : se non vuoi scendere dalla nave, non devi richiedere il visto!

Per le crociere con scalo in Giordania , il giorno dello scalo verrà apposto sul passaporto un timbro di ingresso gratuito da parte delle autorità giordane.


-------------------------------------------------------

Quale documento di identità per una crociera negli Emirati Arabi?

Per le crociere con partenza e scalo negli Emirati Arabi Uniti (Dubai e Abu Dhabi), è necessario essere in possesso di un passaporto con validità minima di 6 mesi alla data di ingresso nel territorio emiratino. Ti verrà apposto un timbro di ingresso gratuito che autorizza un soggiorno fino a 90 giorni, in una o più volte, per un periodo di 180 giorni dalla data del timbro.

Per le crociere che fanno scalo in Oman , il passaporto deve essere valido per almeno sei mesi dopo la data di uscita dal sultanato. Un visto gratuito (soggiorno inferiore a 14 giorni) ti verrà rilasciato al tuo arrivo nel territorio. Controlla se soddisfi i requisiti di ingresso per l'Oman su www.omanonlinevisa.com/requirements .

Per le crociere in partenza dal Qatar , il passaporto deve essere valido per almeno sei mesi oltre la data di partenza dal Qatar. Un visto gratuito (soggiorno inferiore a 30 giorni) ti verrà rilasciato al tuo arrivo nel territorio. È valido anche per il Sultanato dell'Oman. Controlla se soddisfi i requisiti di ingresso in Qatar su visitqatar.com/intl-en/practical-info/qatar-entry-rules .

-------------------------------------------------------

Quale documento di identità per una crociera in Australia e in Asia?

Per le crociere con partenza dall'Australia , devi essere in possesso di un passaporto con una validità di 6 mesi dopo aver lasciato il territorio australiano. 

È necessario richiedere un visto elettronico online sul sito Web del Dipartimento australiano per l'immigrazione immi.homeaffairs.gov.au/visas/getting-a-visa/visa-finder/visit . 

Il visto più adatto per le crociere è l' eVisitor . È gratuito e consegnato in meno di un giorno.

Per le crociere con partenza e scalo in Giappone , devi essere in possesso di un passaporto valido alla data di uscita dal territorio giapponese. 




Non aspettare l'ultimo minuto, puoi rinnovare il tuo documento di identità 6 mesi prima della scadenza . Allora perché aspettare che scada?

E ricorda che i documenti di identità richiesti dai diversi paesi di destinazione sono gli stessi per adulti e bambini.


Come richiedere il passaporto elettronico 

La richiesta del passaporto è una procedura burocratica un po’ lunga ma tutto sommato semplice. Qui di seguito vi spieghiamo passo per passo come ottenere il passaporto elettronico se siete cittadini italiani residenti in Italia. Il passaporto elettronico viene rilasciato dalla Questura o dall’ufficio passaporti del Commissariato di Pubblica Sicurezza presenti nel vostro luogo di residenza . 

Per richiederlo occorre recarsi personalmente per la consegna dei documenti necessari, per la rilevazione delle impronte digitali e per la firma dei documenti. 

È possibile richiedere il passaporto anche in un luogo diverso da quello di residenza, ma ciò comporterà tempi più lunghi, per due motivi: se vi presentate a un ufficio presente nel comune di domicilio o dimora, diverso da quello di residenza, dovrete giustificare il perché non vi siete recati alla Questura di residenza per richiedere il passaporto. il rilascio del passaporto è subordinato al nulla osta al rilascio che viene emesso solo dalla Questura di residenza. 

Presentandovi ad un ufficio diverso questo dovrà quindi richiedere il nulla osta alla Questura, aggiungendo un passaggio alla procedura: viene fatto dal personale dell’ufficio e non da voi, ma allunga i tempi. 

Prenotare l’appuntamento per la richiesta dal passaporto online Per meglio organizzare il rilascio dei passaporti elettronici ed evitare ai cittadini lunghe code, la Polizia di Stato ha creato il servizio online “Agenda Passaporto“, ovvero un sito web in cui dopo una rapida registrazione, è possibile fissare un appuntamento per la presentazione della documentazione, prenotando luogo, data e ora secondo le disponibilità mostrate in tempo reale. 

Anche se non è obbligatorio, vi consigliamo vivamente di prendere appuntamento attraverso il servizio Agenda Passaporto, così da evitare inutili code e perdite di tempo. - 


Documenti necessari per il rilascio del passaporto elettronico 

I documenti necessari per richiedere il passaporto elettronico sono: 

Modulo di richiesta passaporto compilato e firmato. 

Potete scaricarlo online in anticipo e compilarlo comodamente a casa o ritirarlo presso Questura , commissariati di polizia, stazioni carabinieri, comuni e compilarlo in loco. 

Fate attenzione al fatto che esistono due moduli distinti per il rilascio del passaporto a maggiorenni e a minori; 

Documento di riconoscimento, come ad esempio la carta di identità, non scaduto in originale e preferibilmente 1 fotocopia; 2 fototessere a colori. 

Devono essere identiche, con sfondo bianco e viso scoperto. E’ possibile fare le foto con gli occhiali da vista ma ovviamente non con quelli da sole o con lenti scure. La Polizia ha rilasciato anche alcuni esempi di fotografie valide o non adatte per la richiesta del passaporto elettronico; 

Ricevuta del pagamento di 42.50 euro da effettuarsi tramite bollettino postale. Presso gli uffici postali sono disponibili bollettini precompilati; in alternativa potete compilarne uno voi con i seguenti dati: conto corrente n. 67422808 intestato a: Ministero dell’Economia e delle Finanze – Dipartimento del tesoro, causale “importo per il rilascio del passaporto elettronico”. 

1 contrassegno amministrativo da 73, 50 euro, che può essere acquistato presso un qualsiasi tabaccaio. Tale imposta è dovuta solo in fase di richiesta di un nuovo passaporto elettronico e non va più applicata annualmente. 

Da Giugno 2014 è infatti stata abolita la tassa annuale governativa. stampa della ricevuta e prenotazione effettuata attraverso il sito Agenda Passaporto. 


Documentazione opzionale

Il precedente passaporto, nel caso in cui ne stiate chiedendo uno nuovo per passaporto scaduto, pagine esaurite o passaporto deteriorato; nel caso di furto o smarrimento del precedente passaporto elettronico, è indispensabile presentare la relativa denuncia. 

Quanto tempo occorre per ottenere il passaporto 

I tempi per il rilascio del passaporto elettronico sono variabili da regione a regione e da città a città. In media considerate almeno 15 giorni. 




Durata del passaporto elettronico 

La durata del passaporto elettronico è variabile a seconda che venga rilasciato a maggiorenni o minorenni: 

10 anni di validità dalla data di rilascio per i cittadini maggiorenni 

5 anni di validità per cittadini in età compresa tra i 3 e i 18 anni 

3 anni di validità per i minori di 3 anni. 

Attenzione, molti paesi esigono almeno 6 mesi di validità residua dalla data di ingresso. Vi consigliamo sempre di verificare le norme in vigore nel paese di destinazione sul sito della Farnesina dedicato ai viaggiatori all’indirizzo www.viaggiaresicuri.it.


NOTA - Puoi scaricare qui il post in PDF - Per portarlo con te in viaggio - anche senza connessione -