LA ROCHELLE - FRANCIA - IL PORTO CROCIERE - LE MIGLIORI COSE DA FARE - ATTRAZIONI E SUGGERIMENTI PER ESCURSIONI IN AUTONOMIA

La Rochelle, un affascinante villaggio sul mare francese che è considerato una delle città portuali meglio conservate della Francia. 

La caratteristica principale della città è il suo splendido Porto Vecchio, completo di mura cittadine e imponenti torri medievali perfettamente conservate, che racchiudono il porto medievale fiancheggiato da ristoranti. 

Le navi da crociera attraccano alla Môle d'Escale, Atlantic Port La Rochelle, parte della grande area portuale commerciale di La Pallice, situata a 6 km dal centro di La Rochelle. 

Il terminal crociere ospita un centro di informazioni turistiche ed è da dove partiranno le navette ( a pagamento ) per arrivare al centro di informazioni turistiche nel cuore di La Rochelle (circa 15-20 minuti ).

Ci sono molti punti salienti in questa città storica. Per girare in città da solo, pianifica di iniziare dal  Porto Vecchio della città di  La Rochelle , che è la parte più antica di La Rochelle. (2)

Il vecchio porto di La Rochelle è un luogo di interesse per eccellenza . Prenditi il ​​tempo per passeggiare lungo i bacini e ammirare la magnifica vista della torre di San Nicola, della torre della catena e della torre dell'orologio. 

Siediti per qualche istante sulle sponde e goditi il ​​paesaggio che ti circonda. Le banchine del vecchio porto sono il luogo ideale per gustare un gelato del famoso negozio Ernest situato a due passi o gustare uno spuntino sotto il sole della Charente-Maritime.




A guardia dell'ingresso del Porto Vecchio ci sono tre reliquie del passato. (3)(4)(5)

Le tre torri di Saint Nicolas, Chaîne e Lanterne furono costruite per impedire alle navi da guerra ostili di attaccare La Rochelle. 



Il quartiere del Porto Vecchio, il più emblematico della città, ha ispirato molti pittori e fotografi. Le sue tre torri, classificate come Monumento Storico dal 1879, sono i resti di fortificazioni medievali. 

La Torre della Lanterna, nota anche come "dei Quattro Sergenti", risale al XV secolo e fu utilizzata come faro prima di diventare una prigione, e sulle sue mura ugonotti, corsari e marinai stranieri hanno inciso circa 600 graffiti in pietra. Dalla cima si gode di una splendida vista sulla città e sul porto!



La Torre della Catena, che chiudeva il canale alle navi, è collegata alla Torre della Lanterna da una cortina muraria. La Porte del Grande Orologio, sormontata da un campanile, fu aggiunta nel XV secolo alla cinta muraria che proteggeva la cittadella.

Le torri di La Rochelle sono tra le visite essenziali. 
Questi resti delle fortificazioni della città sono ora classificati monumenti storici da scoprire durante il vostro soggiorno. 

Per accedervi è necessario percorrere la via sulle mura. La passeggiata è molto piacevole e permette di avere una visione d'insieme. 

Se  non hai tempo di scoprire le tre torri, ti consiglio di salire i gradini della torre Saint Nicolas che domina il porto e il quartiere Gabut.

Dirigetevi verso il mondo della Francofonia e godetevi una vista mozzafiato delle iconiche torri che segnano l'ingresso al vecchio porto. 

Prosegui lungo Avenue Michel Crépeau fino al Port des Minimes. Continuando la passeggiata verso la Pointe des Minimes, si può osservare il famoso faro alla fine del mondo. La passeggiata può essere fatta a piedi 


Dal Porto Vecchio, continua a esplorare camminando per le stradine del centro storico. 
Usa il quartiere del mercato come destinazione. (9)



Le strade del centro di La Rochelle sono di per sé una visita. 

Non esitate a passeggiare per il centro storico, a passeggiare sotto gli archi in pietra che fanno parte del patrimonio architettonico della città, ad ammirare le case a graticcio.




Sulla strada per la Cattedrale, passerai davanti al magnifico municipio che sembra un castello fortificato. (6)

Gioiello del Rinascimento, ha subito un incendio nel 2013 ma è stato riabilitato e l'interno del monumento è addirittura visitabile.



L'Hôtel de Ville, fu costruito nel XIV secolo. 
Sono disponibili visite guidate (solo in francese) per coloro che vogliono entrare per vedere la scalinata di Enrico II. 

Nelle vicinanze si trova la strada porticata, Rue des Merciers, che va dall'angolo del municipio alla piazza del mercato, Les Halles.



Cattedrale di Saint Louis (7)

Questa cattedrale era un tempo il grande tempio protestante della città di La Rochelle. 
Fu trasformato in edificio religioso cattolico nel 1648 dopo il lungo assedio del 1928 e la vittoria dei cattolici contro i protestanti.

Classificato come monumento storico, rimane particolarmente famoso per il suo campanile, il punto più alto della città. Nella prima metà del XVII secolo fu utilizzato in particolare come torre per i cannoni contro gli eserciti di Luigi XIII. 




Vicino alla zona del Mercato Centrale ci sono alcuni meravigliosi musei: il Museo di Storia Naturale , il Museo delle Belle Arti e il Museo del Nouveau Monde. (12)(11)(10)

Scopri la collezione del Museo di Storia Naturale di La Rochelle(12)

Una visita al Museo di storia naturale di La Rochelle è un'opportunità per conoscere meglio le culture del mondo e la biodiversità. 
La ricchezza e la diversità della collezione del museo è sorprendente. 
La mia stanza preferita è ancora il gabinetto di storia naturale di Clément Lafayette e la sua collezione di curiosità.



Viaggia indietro nel tempo al New World Museum (10)

Un museo di storia ospitato nel cuore di un magnifico palazzo del XVIII secolo , il Museo del Nuovo Mondo è un luogo sorprendente da non perdere durante un soggiorno a La Rochelle. 

Questo luogo dedicato alla storia coloniale permette di comprendere il rapporto che la Francia, e più in particolare la città di La Rochelle, aveva con le Americhe. Con una collezione molto raffinata di oggetti, modelli, dipinti, incisioni, vecchie mappe.



Se passare la giornata in un museo non fa per te, dai un'occhiata almeno agli edifici. 

Il Museo delle Belle Arti si trova in un palazzo episcopale costruito a metà del XVIII secolo e il Museo Nouveau Monde si trova in una casa di città del XVIII secolo.


Tappa imperdibile  Les Halles del XIX secolo dove si tiene il mercato di La Rochelle. (9)

Ogni mercoledì e sabato mattina, il mercato è un luogo dove andare a gustare buoni prodotti locali e degustare ostriche con un bicchiere di vino bianco.



La Porta di Maubec (13)

Seguendo il mio itinerario, scoprirai la Porte Maubec che è un vestigio dell'antico recinto protestante del XVII secolo.

Unica porta del bastione protestante che non era stata distrutta per ordine reale dopo il Grande Assedio del 1628, l'edificio fu riscoperto solo nel 1996 da Nicolas Fauchère, lo storico specializzato in fortificazioni marittime. 


Porta Maubec, è tra rue Saint-Louis e l'ospedale, oggi è uno spazio culturale, luogo di esposizione o eventi legati alle arti. 



Il grande orologio (14)

l grande orologio è uno dei monumenti emblematici della città di La Rochelle .
In origine questo edificio era una delle porte fortificate della città .
La sua creazione iniziale risale al XII secolo .

È interessante sapere che all'epoca non c'era un solo passaggio ma due : uno per carri o simili e un altro più stretto per i pedoni.



Il grande orologio è di proprietà della città di La Rochelle , la porta è stata classificata come monumento storico dal 1978 . A differenza di altri grandi orologi in Francia (Rouen ....) questo dà solo l'ora.



Scopri il quartiere di Gabut e le sue colorate case di legno (15)

Approfitta della tua giornata di visita a La Rochelle per scoprire uno dei luoghi insoliti della destinazione: il quartiere di Gabut. 

Le colorate case in legno che rendono famoso questo sito ricordano l'architettura tradizionale dei paesi nordici. 
Qui troverai un gran numero di bar e ristoranti, ma è anche un ex quartiere di pescatori . 
Bastano pochi minuti a piedi per attraversare queste case dalle facciate colorate dal porto vecchio. 

Gli amanti della Street Art rimarranno affascinati da questo quartiere unico dove gli artisti esprimono la loro arte su intere pareti.       



ALTRO DA VEDERE

Seguendo le Vieux Port raggiungete il La Rochelle Aquarium

Un vero e proprio viaggio sottomarino, alla scoperta della diversità degli oceani del mondo. Si possono ammirare molte specie affascinanti, dai pesci pagliaccio agli squali, senza dimenticare le tartarughe, l'attrazione principale.



Puoi ammirare il meraviglioso balletto delle meduse e passeggiare nell'esotica foresta tropicale dove prosperano piranha e piante carnivore.

La missione dell'acquario di La Rochelle è aiutare le persone a scoprire e comprendere l'ambiente sottomarino, ma è anche un luogo di ricerca scientifica con un proprio programma di osservazione e cura delle tartarughe marine. Si impegna a formare e sensibilizzare l'opinione pubblica per la protezione dell'ambiente marino.



Poco più avanti, il Museo Marittimo di La Rochelle presenta un'impressionante collezione di navi, tra cui la Calypso, la nave utilizzata da Jacques-Yves Cousteau come laboratorio mobile per l'oceanografia.



A due passi dal porto e dal quartiere Gabut si trova un museo molto originale, il Museo Marittimo. Questo sito ti offre un'esperienza insolita proponendoti di salire a bordo di tre navi che fanno parte del patrimonio marittimo di La Rochelle.

Una visita a France 1, questa imponente fregata meteorologica lunga 76 metri, garantisce un'esperienza unica di immersione nella vita dei marinai, meteorologi e scienziati che hanno lavorato a bordo. Sala macchine, cucine, docce, stazioni (camere da letto), alloggi ufficiali, sala telecomunicazioni, plancia di navigazione, passaggi, nessuno spazio avrà segreti per te! 

Molto interessanti da scoprire sono anche l'Angoumois, un peschereccio industriale, e il rimorchiatore Saint-Gilles. Il sequel si svolge sulla terra conla mostra permanente “La Rochelle, nata dal mare” e lo spazio espositivo Climat-Océan .



È forse uno dei luoghi più piacevoli di La Rochelle: il Parc des Pères. 

Un po 'lontano dal centro storico, se non si vuole camminare, il parco è servito dalla linea 4 dell'autobus.

È in una cornice magnifica, in riva al mare e molto frequentata dagli abitanti di La Rochelle,.




Faro alla fine del mondo

Il faro alla fine del mondo, che può essere visto dal Parc des Pères, è un faro che è la copia del faro della fine del mondo in Patagonia.

Puoi vederlo durante una passeggiata dal porto di Minimes o attraversando per raggiungere Fort Boyard.


Visita delle isole al largo di La Rochelle

La Rochelle è il punto di partenza per le numerose isole come Ile de Ré, Aix e Oléron o anche per Fort Boyard.





NOTA - Puoi scaricare qui il post in PDF - Per portarlo con te in viaggio - anche senza connessione -