Explora I, una nave all'altezza delle sue ambizioni


Explora I, una nave all'altezza delle sue ambizioni


L'investimento per Explora I, che è la prima nave ad entrare a far parte della flotta Explora Journeys, ammonta a più di 500 milioni di euro .

Il piano di investimenti complessivi è di 2,5 miliardi di euro per le quattro navi in ​​ordine. Alla fine, cioè nel 2028, la flotta di Explora Journeys dovrebbe essere di sei navi. La seconda nave, Explora II, arriverà nell'agosto 2024 . Explora III è prevista per il 2026.

Lunga 248 metri, larga 32 e alta 56, Explora I appare a prima vista abbastanza grande per una nave progettata per ospitare al massimo 900 passeggeri alla volta.

Per mantenere le promesse del suo concetto di "case al mare", Explora I non ha lesinato sul design e sulla decorazione.

Grigio, beige, tortora, marrone...  Il decoro è elegante, anzi molto elegante, ben nei canoni dell'epoca. Forse a volte manca un tocco di colore un po' più vivace, un'opera d'arte un po' anticonformista, insomma un pizzico di follia.

Ma, appunto, i suoi spazi importanti ed eleganti sono stati ritenuti necessari per mantenere la promessa fatta di " ridefinire l'ospitalità di una crociera di lusso " e di " fornire un'esperienza di lifestyle di lusso senza pari ". Uno stile di vita europeo, ovviamente.

Le 461 suite, tutte con terrazza vista mare, sono molto raffinate e, naturalmente, di dimensioni più che confortevoli, quelle di categoria superiore sono ovviamente le più spaziose. E la loro biancheria da letto dà speranza per un sonno di alta qualità.



Se le 301 "Ocean Terrace Suites" partono da 35 m2 e le "Ocean Grand Terrace Suite" da 39 m2, le 67 "Ocean Penthouses" offriranno più di 43 m2.

Da parte loro, i vasti spazi delle 22 "Ocean Residences" (da 70 m2) hanno l'ambizione di offrire " una vera sensazione di essere a casa in mare" con soggiorno, sala da pranzo, bagno in marmo con riscaldamento a pavimento, spogliatoio di buone dimensioni, vasca idromassaggio privata sull'altrettanto privata terrazza, il tutto accompagnato dai servizi di un maggiordomo privato. 

Infine, i 280 mq della "Owner residence " dispone di una camera da letto, un soggiorno e una sala da pranzo, uno spazio esterno panoramico fronte oceano con vasca idromassaggio a sfioro, usufruiscono dei servizi di un maggiordomo dedicato, per poter offrire a bordo delle proprie imbarcazioni un servizio alberghiero di altissima qualità grazie ad uno staff formato alle usanze del mondo del lusso,

Explora Journeys ha anche collaborato con la rinomata EHL Hospitality Business School di Losanna .



Explora I ha l'ambizione di offrire ai suoi passeggeri "esperienze culinarie" all'insegna della diversità.




Queste "esperienze" (undici in numero) si svolgeranno sotto la guida dello chef angioino Franck Garanger, in particolare nei sei ristoranti . La cucina sarà francese al "Fil rouge", mediterranea al "Med", asiatica al "Sakura", stile steak house al "Marble & Co. Grill"... Come Explora I commercializza crociere "all inclusive" (spese personali e escursioni escluse ovviamente), cinque di questi ristoranti sono inclusi nel pacchetto,

È vero che questo ristorante accoglierà regolarmente rinomati chef esterni. Il primo sarà l'italiano Mauro Uliassi , chef tre stelle Michelin.




Aggiungiamo che il pane è pane vero, fatto a bordo, con farina francese. Anche la pasticceria, compresi i croissant, viene prodotta a bordo.


Questa attenta offerta culinaria è accompagnata da un'offerta di spazi per il tempo libero che non è da meno.

Explora I dispone di 12 bar - tra cui un whisky bar e una cigar room , la cui umidità è attentamente controllata -, una cantina vini, un gran numero di salotti di varie dimensioni e anche alcove per riunioni più tranquille, una grande biblioteca i cui tutti i volumi sono rivestito con tessuti colorati tipo African Wax.



C'è anche un casinò e, naturalmente, boutique di lusso . Explora I è orgogliosa di avere a bordo la prima boutique di orologi svizzeri di lusso, Rolex, ma in mare!

Quanto agli spazi comuni, ospitano, oltre a una piscina coperta (con tetto in vetro retrattile), ben 3 piscine esterne riscaldate e 64 "cabine" per offrire un po' di privacy ai passeggeri riparati da tende in tela écru, un campo da tennis , un campo da basket .



L'offerta è completata da un'area benessere e fitness di oltre 700 m2 , con nove sale per trattamenti, dove i passeggeri sono invitati a connettersi con l'oceano, con se stessi, per "energizzarsi" e persino per "ringiovanire"...

Infine, come tutte le compagnie di crociera, Explora Journeys - e quindi a cominciare da Explora I - offrirà ai suoi passeggeri delle escursioni .

Queste sono state scelte con cura , e dovranno essere in grado di offrire esperienze e visite "di qualità", se non "esclusive". In grado anche di essere, se necessario, "su misura" .

Inoltre, in tutte le crociere, la nave farà scalo nei porti meno trafficati per consentire ai passeggeri di vivere "un'esperienza più autentica".



Chiaramente, Explora Journeys ha ben integrato i codici attuali del settore alberghiero di lusso per attirare la clientela di fascia molto alta a cui si rivolge.

I prezzi delle crociere dovrebbero, ovviamente, essere commisurati. Explora Journeys non fa mistero della sua ambizione di addebitare una tariffa di circa 800 euro al giorno trascorso a bordo.

Tutte le navi Explora Journeys saranno dotate, ha confermato, delle più recenti tecnologie ambientali e marine , tra cui la tecnologia di riduzione catalitica selettiva, la connettività alle prese di corrente a terra, i sistemi di gestione del rumore sottomarino, nonché una gamma completa di apparecchiature ad alta efficienza energetica a bordo per ottimizzare l'utilizzo del motore e ridurre ulteriormente le emissioni.


Un altro elemento conferma la volontà di Explora Journeys di essere parte delle tendenze contemporanee: il capitano di Explora I è... una donna. Selena Melani è stata anche la prima donna capitano di una nave da crociera al mondo.

EXPLORA I salperà per il suo viaggio inaugurale da Copenaghen, in Danimarca, il 1° agosto 2023. Questa crociera di sette notti porterà i passeggeri attraverso i paesaggi di Lerwick nelle Isole Shetland e Kirkwall nelle Isole Orcadi, prima di dirigersi a Reykjavik, in Islanda.

La nave di lusso trascorrerà diverse settimane nel Nord Europa per poi attraversare l'Oceano Atlantico passando per la Groenlandia per trascorrere l'autunno in Nord America, l'inverno ai Caraibi e la primavera sulla costa occidentale degli Stati Uniti e alle Hawaii, prima di tornare alle Hawaii. Europa nell'estate del 2024 per i viaggi nel Mar Mediterraneo.

EXPLORA II è attualmente in costruzione presso il cantiere navale Fincantieri di Genova Sestri Ponente, in Italia, ed entrerà in servizio nell'agosto 2024. EXPLORA III entrerà a far parte della flotta Explora Journeys nel 2026 ed EXPLORA IV nel 2027.


NOTA - Puoi scaricare qui il post in PDF - Per portarlo con te in viaggio - anche senza connessione -