SAN JUAN - PORTORICO - SCALI CROCIERA IN AUTONOMIA - UNA PASSEGGIATA PER OLD SAN JUAN CON MAPPA


Se stai cercando di esplorare Old San Juan e avere un assaggio della città senza pagare per un'escursione o una guida, ci sono molti posti fantastici da vedere che sono raggiungibili a piedi dalla tua nave da crociera.

Ciò che amo della Old San Juan è quanto sia facile esplorare senza paura di perdersi. Poiché Old San Juan si trova su una collina, è abbastanza facile orientarsi in qualsiasi momento.  

Mentre ci sono molte escursioni disponibili nella zona circostante di San Juan, mi piace molto passeggiare per la città per vedere i numerosi luoghi e odori che sono a pochi minuti dalla nave da crociera. 

Quando attracchi a Old San Juan, sei attraccato nel cuore della città ( Calle Marina ) e ciò significa che puoi raggiungere a piedi quasi tutto.

Diamo un'occhiata alle mie scelte per le cose da fare a Old San Juan, Porto Rico.


I forti: El Morro e San Cristobal (2) (3)

Forse le attrazioni turistiche più note della Vecchia San Juan sono i due antichi forti spagnoli che proteggevano l'ingresso della città, il Castillo San Felipe del Morro e il Castillo de San Cristóbal.

Entrambi questi forti si trovano sulla costa settentrionale della città ed entrambi sono parchi nazionali degli Stati Uniti. Non c'è molto da fare per prepararsi a vedere questi forti, basta entrare, pagare l'ingresso e poi prendersi tutto il tempo che si vuole per esplorare.


La cosa sorprendente di questi forti è che ti danno un'idea molto chiara di com'era la vita per le truppe spagnole a guardia di queste posizioni fortificate. Se ti prendi il tempo per visitare le mostre, vedrai il tipo di minacce affrontate dalla Spagna e le storie di quando le potenze straniere misero alla prova la determinazione spagnola a difendere la città.

inoltre, i panorami della città e dell'oceano sono impareggiabili .

NOTA L'ingresso a un forte ti dà accesso all'altro forte quindi se hai tempo puoi visitarli entrambi.  El Morro è il più interessante dei due forti, quindi se hai tempo per uno solo, vai con El Morro.


Dopo aver completato il tour del forte, attraversa il lungo cortile e prosegui dritto fino a Plaza de Ballaja . 


In questo edificio (una vecchia caserma) troverai molti meravigliosi musei - Museo de las Americas - che contiene 3 mostre permanenti tra cui arti popolari, museo indiano indigeno e uno studio sull'influenza africana. Ci sono anche alcune mostre temporanee a rotazione. C'è una piccola tassa per alcune mostre.

A questo punto sarai vicino a The Iglesia San Jose. (4)


Attraversa la Ballaja e attraversa la Piazza con la fontana e il Totem. E vai a destra verso la città. Entrerai quasi direttamente in chiesa! Ha quasi 500 anni, è la seconda chiesa più antica delle Americhe. E' stato recentemente restaurato...è semplicemente bellissimo dentro. 


Quando esci, gira a sinistra, fai un isolato e poi gira a destra in Calle San Sebastian. Cammina fino alla fine della strada dove troverai Casa Blanca . (5)


Casa Blanca fu costruita nel 1521 come "casa forte" per Ponce de Leon, ma morì prima che fosse completata. Oggi è un Monumento Storico Nazionale, e un “museo” di arredi d'epoca. 

La casa è aperta dal martedì alla domenica dalle 8:30 alle 16:00 (chiusa dalle 12:00 alle 13:00 a pranzo). Tuttavia, i giardini sono liberi di passeggiare durante il giorno (dalle 9:00 alle 16:00).
 Sono una zona rigogliosa, ricca di piante e giochi d'acqua. È un bel rifugio tropicale e fresco dalla città. L'ingresso al museo Casa Blanca con visita guidata costa $5/adulti, $3 bambini. I giardini sono gratuiti per tutti. 


Quando esci da Casa Blanca, scendi un po' per via San Sebastian, poi gira a destra e scendi le scale fino a Calle Sol. Svolta a destra in Calle Sol. (6)


Questa strada ha case meravigliosamente dipinte. Alla fine di Calle Sol, gira a sinistra e vedrai la piazza La Rogativa . (7)


Questa statua commemora la notte di una marcia attraverso la città del vescovo e delle cittadine spaventate dagli invasori britannici. 


La Porta di San Juan (8) è l'unica porta della città rimasta ed era una delle sei massicce porte di legno originali che secoli fa consentivano il passaggio a San Juan.

E' di un rosso vivo con un'iscrizione latina in alto che dice: "Benedictus qui venit in nomine domini" (benedetto colui che viene nel nome del Signore).

Oltre ad essere un pezzo importante della storia di San Juan, si trova lungo il Paseo del Morro (9), che è una passerella di poco più di 1 km che segue le mura della città sotto El Morro. 

È impressionante vedere le mura della città che un tempo controllavano l'accesso completo alla città e con la sua posizione proprio sul porto, è un bel posto per godersi una passeggiata.

Il percorso da e per il cancello è la quintessenza della vecchia San Juan. Ancora una volta, qui c'è poca ombra, quindi porta dell'acqua per la passeggiata e un po' di crema solare.

L'accesso alla Porta di San Juan è gratuito e puoi camminare qui in qualsiasi momento della giornata.


Paseo de la Princesa (10)

Vicino a El Morro si trova il Paseo de la Princesa, una bellissima zona tra l'attracco della tua nave da crociera e la Porta di San Juan.

Il Paseo è stato originariamente costruito nel 1853 ed è stato restaurato molto bene negli ultimi anni. È essenzialmente una passeggiata alberata che è l'ideale per passeggiare, osservare la gente o godersi la brezza.

Troverai anche venditori ambulanti e artigiani locali che vendono cibo e artigianato locale.

Ci sono anche grandi esempi di arte da trovare qui.  

Se hai sete, prova un ghiaccio tritato condito con la tua scelta di aroma noto come piragua. Per qualcosa di più sostanzioso provate alcapurria, Bacalito o Empanadilla's.


La vecchia San Juan è incentrata sulla storia, incluso il luogo in cui è stata inventata la Pina Colada, un piccolo ristorante noto come Barrachina. (11)

Barrachina si trova proprio nel mezzo della vecchia San Juan e offre molta cucina portoricana, inclusa l'originale Pina Colada.


Mentre ti concedi un po 'di liquore al cocco, dovresti anche avere un'altra specialità portoricana: il mofongo. Il mofongo è una purea di platano che di solito viene condita con una carne come gamberetti, bistecca, pollo o polpo e condita con una salsa speciale.

È difficile descrivere il sapore del mofongo, tranne per il fatto che è abbastanza buono e qualcosa che ordino sempre quando sono sull'isola.

Puoi sicuramente provare una pina colada o un mofongo praticamente ovunque e ovunque nella vecchia San Juan, ma per un po' di storia (e un posto dove sederti e riposare dopo tutto quel camminare), Barrachina è un ottimo posto.


Cimitero di Santa María Magdalena de Pazzis (12)


Di solito non cerco di visitare i cimiteri, ma il cimitero di epoca coloniale vicino a El Morro è un posto piuttosto interessante.

Situato fuori dalle mura di El Morro, il cimitero è un famoso punto di riferimento ed è l'ultimo luogo di riposo per molti importanti residenti della Vecchia San Juan. Attori, poeti, politici, artisti e altri sono tutti sepolti qui e la disposizione del cimitero è piuttosto impressionante.

Puoi avere una splendida vista da El Morro e dall'area circostante, così puoi avere un'idea dello spettacolo che è il cimitero senza entrare.


La Casita de Ronès (13)


Vicino al molo 1 dei moli delle navi da crociera c'è un edificio rosa che può essere un'introduzione ai rum di Porto Rico. Offrono un volo di degustazione di rum per $ 45 e diversi cocktail a tema tropicale. La Casita offre anche un menu che include panini, tacos, bistecche e, ovviamente, mofongo.



Se sei abbastanza fortunato da essere nella Vecchia San Juan di notte, la città si trasforma dopo il tramonto.

Quasi tutti i luoghi che abbiamo già menzionato in questo post e altri sono illuminati di sera e questo conferisce loro un aspetto molto diverso che deve essere apprezzato anche se li hai appena visitati poche ore prima.



NOTA - Puoi scaricare qui il post in PDF - Per portarlo con te in viaggio - anche senza connessione -