TEL AVIV - ISRAELE - ESCURSIONE FAI DA TE A RAMLA



Ramla è un'antica città nel centro di Israele e un ottimo posto da visitare come gita di un giorno. Ha una ricca storia, un mix di culture, un mercato che amerai sicuramente, alcune attività interessanti e un'architettura unica.


Situata a 21 chilometri a est di Tel Aviv, Ramla fu costruita sulla sabbia dai conquistatori musulmani nel VII secolo. 

Fu conquistata dai crociati, presa in consegna da Riccardo Cuor di Leone (che stabilì qui il suo quartier generale) e visitata da Napoleone Bonaparte. Oggi è condiviso da ebrei e arabi che convivono pacificamente. L'antica cattedrale romanica crociata fu trasformata in moschea nel 1268. Visita al souk vicino alla Grande Moschea. 

La Torre Bianca, un minareto del XIII secolo che fa parte di una moschea oggi in rovina, è diventata il simbolo della città. Visita le piscine di St. Helen. Questi enormi serbatoi sotterranei, risalenti al 789, sono visitabili a bordo di una piccola imbarcazione.

Ho trascorso una giornata a Ramla in un tour con l'ente turistico della città e ho scoperto la sua affascinante storia, i suoi panorami e i suoi sapori.

Puoi visitare Ramla con una gita di un giorno da Tel Aviv. 

Da Tel Aviv puoi prendere un treno o le numerose linee di autobus che vanno a Ramla. L'autobus numero 455 ti porterà dalla stazione centrale degli autobus di Tel Aviv alla strada principale di Ramla in circa 30 minuti.


Per gli orari e le tariffe dei treni controlla il sito web delle Ferrovie Israeliane e per gli autobus controlla l'app Moovit ( iPhone / Android ).

Quando non visitarla... : I trasporti pubblici in Israele smettono di funzionare il venerdì pomeriggio e riprendono il sabato sera. Sabato la maggior parte dei locali resterà chiusa. Pianifica al meglio il tuo viaggio tra domenica e giovedì.

Una volta arrivato a Ramla, puoi girare la città a piedi . Tutte le principali attrazioni sono raggiungibili a piedi l'una dall'altra.




Museo Ramla E Il Tesoro D'oro

Un buon punto di partenza per la tua gita di un giorno è il Museo Ramla . Si trova a circa 5-10 minuti a piedi dalla stazione ferroviaria o dalla stazione centrale degli autobus a Ramla.

Il museo ti introdurrà alla ricca storia di Ramla, e qui c'è un doppio significato. È sfaccettato e ricco. O meglio, era ricco nell'età dell'oro islamica.

Oggi è una città israeliana, con ebrei, musulmani e cristiani che vivono fianco a fianco, ma originariamente fu costruita dai musulmani arabi intorno al 705-715 d.C., che ne fecero un fiorente centro commerciale. Da allora la città ha attraversato diverse fasi.

Uno dei punti salienti della mostra permanente al museo è il tesoro d'oro : vere monete d'oro e lingotti d'oro risalenti al 769 d.C., scoperti sottoterra a Ramla negli anni '60. 

La cosa più interessante è la mappa sul muro che mostra tutti i paesi da cui provengono queste monete. Poiché Ramla era un grande centro commerciale, quelle monete viaggiavano con commercianti provenienti da tutto il mondo islamico, dal Nord Africa fino all’Asia centrale.

Una visita a Ramla rappresenta una gita di un giorno poco costosa. Puoi ottenere un biglietto combinato al Museo Ramla per tre attrazioni: il Museo, la Torre Bianca e la Piscina degli Archi (ne parleremo più avanti). Con il biglietto combinato ogni attrazione ti costerà meno di 3$.


Il Mercato Di Ramla

Ramla è famosa per il suo mercato ( shouk in ebraico o souk in arabo). Il colorato mercato è il posto migliore dove fermarsi per un pranzo o uno spuntino veloce e per scattare foto.

Questo è più di un mercato di frutta e verdura. Ramla è una città multiculturale, così come lo è lo shouk , con cibo proveniente da molte parti diverse del mondo.

Puoi provare un panino tunisino, un piatto vegetariano indiano o un borek turco, per esempio.

È anche un buon posto per acquistare tutti i tipi di spezie, noci e sottaceti unici che troverai in abbondanza. Da non perdere la limonata fresca locale extra-dolce.



La Chiesa Francescana A Ramla

Questa chiesa è molto facile da individuare grazie alla sua torre dell'orologio. 

Il nome completo del luogo è Monastero francescano dei Santi Nicodemo e Giuseppe d'Arimatea e comprende una chiesa, un monastero e una scuola.

L'edificio è imponente, con sculture di Nicodemo e Giuseppe di Arimatea (che si ritiene provengano da Ramla) e un dipinto di Tiziano raffigurante Gesù deposto dalla croce.

La chiesa è aperta ai visitatori la mattina e merita una visita.



La Torre Bianca

La Torre Bianca è anche chiamata Torre Quadrata. Noterai che è quadrato, ma non è bianco

Si chiama Torre Bianca dal nome della Moschea Bianca, di cui puoi vedere solo i resti nelle vicinanze. Questo è un sito patrimonio mondiale dell'UNESCO riconosciuto per il suo significato storico e architettonico.

La torre ha poco più di 100 gradini e, se vuoi salire in cima, l'ingresso è incluso nel biglietto combinato che hai acquistato al Museo Ramla (oppure puoi acquistare un biglietto accanto alla torre).

Vale la pena salire la scala a chiocciola per la splendida vista panoramica dall'alto.

Nelle giornate limpide potrai vedere Tel Aviv e il Mar Mediterraneo e, dall'altra parte della torre, le montagne di Gerusalemme.

La mia visita non è avvenuta in una giornata limpida... ma ho comunque potuto vedere parecchio.

Se guardi dall'alto della torre vedrai gli antichi serbatoi d'acqua sotterranei.

Questi non sono aperti al pubblico, ma alla fermata successiva puoi visitarne uno aperto ai visitatori.



La Piscina Degli Archi A Ramla

Nella Piscina degli Archi puoi remare su una piccola barca all'interno di un antico serbatoio d'acqua sotterraneo.

Quando entri, utilizzando il biglietto combinato che hai acquistato in precedenza (oppure puoi acquistare un biglietto al cancello), scendi i gradini e prendi la tua barca.

La piscina non è grande, ma c'è spazio per alcune barche e più di qualche opportunità per scattare qualche bella foto.

Adoro l'architettura e l'antica architettura musulmana è sempre affascinante da vedere.

Gli archi sono belli e piuttosto pittoreschi. Sapere che questa struttura è sopravvissuta per oltre 1200 anni la rende ancora più impressionante.

Mi è piaciuta anche l'illuminazione della piscina, le luci rosse e i riflessi sull'acqua donano al luogo un'atmosfera magica.


La Sinagoga Karaita Di Ramla

La sinagoga caraita è un bellissimo tempio abbastanza diverso dalla maggior parte delle sinagoghe che vedrai in Israele o in altre parti del mondo.

Il giudaismo caraita aderisce all'Antico Testamento come unica fonte di regole religiose e ignora la tradizione orale, che è una parte importante del giudaismo tradizionale. Ciò significa che i Caraiti praticano la religione in modo molto diverso rispetto agli altri ebrei.

La principale sinagoga caraita è a Ramla, poiché ha una grande comunità di caraiti.


Una Nota Sul Nome Ramla

Il nome ufficiale che vedrai alla stazione ferroviaria e sui siti web, sui cartelli, ecc. è Raml a con una “a” alla fine. Ma potresti anche sentirlo pronunciare Raml e h se parli con le persone. E' lo stesso posto. La ragione di ciò è che in arabo c'è differenza tra la lingua scritta e quella parlata. Ramla con la “a” è il nome arabo letterario formale e Ramleh con la “e” è il nome arabo parlato.


Per maggiori informazioni su cosa fare a Ramla o per organizzare una visita guidata, inviare un'e-mail all'ufficio turistico di Ramla:  tour@goramla.com



NOTA - Puoi scaricare qui il post in PDF - Per portarlo con te in viaggio - anche senza connessione -