GIBILTERRA - GUIDA AL PORTO CROCIERA - ATTRAZIONI E SUGGERIMENTI PER ESCURSIONI IN AUTONOMIA

Qui abbiamo messo insieme le informazioni per le escursioni a terra a Gibilterra per escursioni in autonomia
Il territorio britannico d'oltremare, nel sud della Spagna, è costituito da una penisola dominata da un'enorme roccia.



La città di Gibilterra è vivace e movimentata, ricca di negozi, ristoranti e bar. La strada principale, Main Street, è fiancheggiata da tradizionali cabine telefoniche rosse britanniche e da numerosi negozi che vendono articoli duty-free. 

Attrazioni come la Grotta di San Michele, la Roccia delle Scimmie e le viste impressionanti sullo Stretto di Gibilterra rendono la zona una popolare destinazione turistica. Oltre alla sua bellezza naturale e alla sua ricca storia, Gibilterra offre anche una vivace scena artistica e culturale. È un luogo da esplorare, sia per i suoi paesaggi mozzafiato, la fauna selvatica o la diversità culturale unica.

Le navi da crociera attraccano al terminal delle navi da crociera di Gibilterra su North Mole Road.  Il terminal delle navi da crociera di Gibilterra è ospitato in una sala allungata gialla e blu. Nell'edificio del terminal ci sono alcuni negozi di souvenir, una caffetteria, un banco prenotazioni taxi e un ufficio informazioni turistiche.

Il centro cittadino dista circa 1,5 km. Il porto offre un servizio navetta a pagamento. Gli autobus e i taxi per le escursioni a terra parcheggiano di fronte al terminal delle navi da crociera di Gibilterra.

Prima di tutto, alcune informazioni sulla distanza dai luoghi più famosi per le escursioni a terra a Gibilterra:

Grand Casemates Square: 1,3 km (a piedi) 

Funivia di Gibilterra: 2,6 km

Orto Botanico: 2,8 km

Punto Europa: 5,7 km

Grotta di San Michele: 5,5 km

Skywalk Gibilterra: 6 km

Tana delle scimmie: 6,5 km

Tunnel del Grande Assedio: 4,7 km


Luoghi per le escursioni a terra a Gibilterra: ( mappa sotto )

1-Grand Casemates Square, 2-Stazione base della funivia, 3-Giardini botanici, 4-Ape's Den, 5-Feeding the Barbary Macaques, 6-Skywalk Gibilterra, 7-St. Grotta di San Michele, 8 Scalini del Mediterraneo, 9 Punto Europa, 10 Tunnel del Grande Assedio, 11 Castello Moresco, 12 Ponte sospeso di Windsor, Cannone da 13-100 tonnellate / Le linee nere segnavano Main Street e la funivia; la “H” sta per le fermate degli autobus vicino al porto.

Abbiamo contrassegnato le spiagge più popolari con numeri blu: 1-Eastern Beach, 2-Camp Bay, 3-Sandy Bay, 4-Catalan Bay

Se lo desideri, puoi raggiungere a piedi il centro di Gibilterra in autonomia. La centrale Grand Casemates Square è a 1,3 chilometri. La principale via dello shopping, Main Street, inizia in questa vivace piazza con numerosi pub.

Se segui Main Street, dopo circa un chilometro arriverai al piccolo cimitero di Trafalgar. Poco dietro, in un ampio parcheggio, si trova la stazione a valle della funivia. Dietro il parcheggio si trovano i Giardini Botanici dell'Alameda.


Navette Autobus

Di solito ci sono bus navetta locali (minibus) per il trasporto al vicino centro. Gli autobus fermano nella zona di Grand Casemates Square, nel centro, e costano £ 3 a persona solo andata e £ 4 andata e ritorno. 

Taxi

Quando una nave da crociera attracca a Gibilterra, puoi vedere una lunga fila di taxi bianchi in attesa di clienti. Gli autisti vogliono vendere tour e non sono interessati ai viaggi di sola andata. Puoi trovare maggiori informazioni e ordinare i taxi in anticipo sul sito web della Gibraltar Taxi Association 

Autobus pubblici

C'è una rete di autobus ben sviluppata a Gibilterra con dieci linee, gestite da due compagnie.  Il biglietto Hopper copre l'uso di tutti gli autobus di entrambe le compagnie e costa £ 6 al giorno. Altrimenti entrambe le compagnie hanno i propri biglietti.

Le fermate più vicine a North Mole Road e Europort Road si trovano a circa 650 metri dal Terminal Crociere di Gibilterra (“H” sulla mappa sopra). Qui fermano gli autobus 5 e 10. Dopo 1,2 chilometri raggiungerai la stazione degli autobus Market Place Terminus. Questo si trova direttamente sulle mura della città. Se varchi i cancelli ti ritroverai in Grand Casemates Square.

La funivia

La funivia di Gibilterra porta  dalla stazione a valle alla fine di Main Street alla stazione a monte sull'Upper Rock ad un'altitudine di 412 metri in circa 5 minuti. L'ultima volta costa £ 19 (biglietto di andata e ritorno). Informazioni sulla funivia si trovano sul sito delle informazioni turistiche . C'è anche un collegamento alla vendita dei biglietti qui.


La roccia con molte attrazioni (Skywalk, Grotta di San Michele, Ponte sospeso di Windsor, ecc.) è protetta e l'ingresso è a pagamento. 

Il biglietto Walk The Rock (il pass per la riserva naturale di Gibilterra per 1 giorno) ha attualmente un prezzo di £ 18. Potete quindi acquistare anche un biglietto combinato per la funivia e la Riserva Naturale di Gibilterra. Questo costa £ 37. Sono previsti sconti per gli anziani sopra i 65 anni e per i bambini sotto i 12 anni.



Riserva Naturale di Gibilterra (Upper Rock)

Praticamente l'intera Rocca di Gibilterra (Upper Rock) è stata dichiarata riserva naturale nel 1993. La Riserva Naturale di Gibilterra copre il 40% del territorio ed è senza dubbio la destinazione più popolare per le escursioni a terra a Gibilterra. Qui si trovano molti luoghi famosi del territorio britannico d'oltremare. 

L'accesso alla Riserva Naturale di Upper Rock costa attualmente £ 18 d'ingresso. Comprende molte attrazioni. Un'orda sfrontata e selvaggia delle famose bertucce accoglie i vacanzieri sull'Upper Rock. I

n nessun altro posto in Europa le scimmie vivono allo stato brado. Gibilterra è quindi spesso chiamata “Monkey Rock”. Gli animali vanno trattati con rispetto e, soprattutto, con cautela.

Si può raggiungere l'Upper Rock tramite un'escursione a terra (tramite minibus), in taxi o in funivia. L'ingresso è incluso qui o può essere prenotato in aggiunta. Dalla stazione a monte della funivia è possibile raggiungere a piedi numerose attrazioni.



Grotta di San Michele

La Grotta di San Michele è un'impressionante grotta naturale su Monkey Rock. Questa grotta è una delle principali attrazioni di Gibilterra ed è nota per le sue imponenti formazioni di stalattiti e stalagmiti. 

La grotta si è formata nel corso dei secoli da depositi calcarei ed è un affascinante esempio di processi geologici naturali. Si può passeggiare attraverso la grotta e ammirare le formazioni splendidamente illuminate che si sono formate nel corso degli anni. 

Anche la Grotta di San Michele ha una lunga storia e in passato è stata sede di vari eventi e concerti grazie alla sua acustica impressionante. Oggi la grotta viene spesso utilizzata per eventi culturali e concerti, il che sottolinea l'atmosfera unica di questo luogo. La grotta è raggiungibile dalla stazione a monte della funivia in circa 20 minuti a piedi.


La tana delle scimmie

Si tratta di una grotta naturale su Monkey Rock che funge da habitat per le famose bertucce, originarie di Gibilterra. La grotta offre protezione alle scimmie ed è un luogo importante per il loro stile di vita. I visitatori hanno l'opportunità di osservare le scimmie nel loro ambiente naturale. 

Questa esperienza interattiva consente ai turisti di vedere da vicino gli animali e conoscere meglio il loro stile di vita. La Monkey Rock non è solo un luogo per l'osservazione della natura, ma anche un simbolo della fauna selvatica di Gibilterra e un'opportunità fotografica popolare per i visitatori.

Possiamo solo consigliare cautela quando si ha a che fare con le scimmie. Gli animali sono sulla difensiva e sfacciati. Non dovresti né toccare né dare da mangiare alle scimmie. Le scimmie associano borse e zaini al cibo.


Tunnel del Grande Assedio

I tunnel del Grande Assedio sono un monumento storico e un'importante attrazione turistica per le escursioni a terra a Gibilterra. Questi tunnel furono scavati durante l'assedio di Gibilterra nel XVIII secolo, quando Gibilterra fu assediata dalle truppe spagnole e francesi durante le guerre napoleoniche. I tunnel furono scavati dai difensori britannici per posizionare i cannoni e respingere le truppe attaccanti. 

L'assedio durò diversi anni e le gallerie ebbero un ruolo cruciale nella difesa della città. Oggi i Tunnel del Grande Assedio sono aperti al pubblico, offrendo ai visitatori l'opportunità di esplorare queste imponenti strutture sotterranee. I visitatori possono camminare attraverso i tunnel e vivere l'atmosfera storica. 

Ci sono mostre ed esposizioni informative che spiegano la storia dell'assedio di Gibilterra e il significato dei tunnel. I tunnel del Grande Assedio sono una destinazione affascinante per gli appassionati di storia e offrono uno sguardo al passato militare di Gibilterra.


Skywalk

Lo Skywalk a Gibilterra è una spettacolare piattaforma panoramica sull'Upper Rock. Questa piattaforma offre ai visitatori che non soffrono l'altezza viste panoramiche mozzafiato su Gibilterra, sullo Stretto di Gibilterra e sulle coste circostanti della Spagna e del Marocco. Lo Skywalk è una piattaforma chiusa in vetro che si estende sulla roccia, dando ai visitatori la sensazione di fluttuare nel cielo. 

Da qui, non solo si possono ammirare l'imponente paesaggio, ma anche osservare la navigazione nello Stretto di Gibilterra. 

Lo Skywalk è un'esperienza indimenticabile e un modo per vivere in prima persona la bellezza e l'importanza geografica di Gibilterra. Dalla stazione a monte della funivia camminate per 300 metri fino allo Skywalk.



Ponte sospeso di Windsor

Anche il ponte sospeso lungo 71 metri non è per i deboli di cuore. Conduce su una gola profonda e offre viste mozzafiato su Gibilterra. Proprio accanto ad esso, un sentiero conduce lungo la montagna. Da qui potrai scattare bellissime foto dei tuoi compagni di viaggio sul ponte ondeggiante.

Castello Moresco

Il castello moresco di Gibilterra è una fortezza storica sull'Upper Rock. Il castello fu costruito durante il dominio moresco sulla penisola iberica nel Medioevo ed è un punto di riferimento significativo a Gibilterra. 

Il Castello Moresco è un esempio di architettura moresca ed è stato originariamente costruito nell'VIII secolo. Nel corso dei secoli la fortezza continuò ad espandersi e giocò un ruolo importante nella storia di Gibilterra. 

Il castello venne ricostruito e ampliato più volte, soprattutto durante la dominazione spagnola. Oggi, il Castello Moresco è una destinazione turistica, offrendo l'opportunità di esplorare il significato storico e la bellezza architettonica di questa fortezza. 

Il castello offre anche viste impressionanti della zona circostante, compreso il porto di Gibilterra e lo Stretto di Gibilterra.


Scalinata del Mediterraneo

La Scalinata del Mediterraneo è un sentiero escursionistico in alta quota, a volte piuttosto faticoso, che conduce dal Cimitero Ebraico (Jews Gate Cemetery) alla Batteria di O'Hara ad un'altitudine di 418 metri.

 Le "Scale Mediterranee" si estendono attraverso il paesaggio roccioso di Monkey Rock e offrono viste spettacolari sul Mediterraneo, sullo Stretto di Gibilterra e sulle coste circostanti. Durante l'escursione gli escursionisti possono ammirare la variegata flora e fauna della regione e rilassarsi in mezzo alla natura. 

La Scalinata del Mediterraneo è nota non solo per la sua bellezza paesaggistica, ma anche per la sua sfida atletica. Gli escursionisti possono superare la sfida dei gradini godendosi l'aria fresca del mare e le viste panoramiche. 


La città di Gibilterra

Gibilterra è un paradiso dello shopping. Qui puoi fare acquisti duty-free negli innumerevoli negozi lungo l'attraente Main Street.

Una passeggiata per la città inizia solitamente da Grand Casemates Square. La più grande delle due piazze principali della città è raggiungibile a piedi o con il bus navetta dal porto. La piazza ha una storia affascinante e un tempo faceva parte delle mura della città di Gibilterra.

 Oggi, la piazza Grand Casemates è un vivace luogo di incontro per gente del posto e turisti. La piazza è circondata da edifici storici e offre un'atmosfera rilassata. Qui si svolgono regolarmente manifestazioni, mercatini e manifestazioni di intrattenimento, che rendono la piazza un vivace centro di vita sociale.



Main Street a Gibilterra è una vivace e trafficata via dello shopping che costituisce il cuore della città. Si estende da sud a nord di Gibilterra ed è fiancheggiata da affascinanti negozi, boutique, ristoranti e caffè. Questa strada non è solo il paradiso dello shopping, ma anche un riflesso della ricca diversità culturale di Gibilterra.

Se giri a destra sulla Main Street vicino alla Cattedrale cattolica di Gibilterra in Bomb House Lane, dopo pochi metri troverai il Museo Nazionale di Gibilterra. Il museo è suddiviso in diverse aree espositive che presentano reperti di epoche diverse. 

Ospita un'impressionante collezione di reperti archeologici, che forniscono spunti sul passato preistorico di Gibilterra. I punti salienti includono manufatti dell'era di Neanderthal scoperti nelle grotte di Gibilterra, nonché reliquie dell'epoca moresca e spagnola.


Alla fine di Main Street la strada si divide e passa sotto un tunnel. Se segui il braccio sinistro (Trafalgar Road) troverai il cimitero di Trafalgar dopo pochi metri. Il nome è alquanto fuorviante poiché qui furono sepolte pochissime vittime della famosa battaglia navale del 1805. 

La maggior parte delle vittime furono sepolte in mare. Il corpo dell'ammiraglio Nelson, anch'egli morto, fu portato a Londra in una botte piena di brandy.


Giardino botanico

Il Giardino Botanico di Gibilterra, visto da Main Street, si trova dietro l'ampio parcheggio con la stazione a valle della funivia. Il giardino è conosciuto anche come Giardini Alameda ed è una pittoresca oasi a Gibilterra. 

I Giardini Botanici sono una delle principali attrazioni della città e offrono ai visitatori un ambiente rilassante per godersi le bellezze naturali e la flora della regione. Una bella destinazione per una giornata a Gibilterra da solo. 

L'Orto Botanico si estende su una superficie di circa 6 ettari e ospita una variegata collezione di piante provenienti da diverse parti del mondo. 

I giardini sono suddivisi in diverse aree, tra cui un roseto, un laghetto con piante acquatiche e una voliera dove i visitatori possono ammirare uccelli esotici. Ci sono anche monumenti storici e statue nei giardini, che riflettono la loro lunga storia.


Rosia Bay

Rosia Bay è l'unico porto naturale di Gibilterra. Le navi da guerra inglesi venivano rifornite qui. 

La HMS Victory era ormeggiata nel porto di Rosia dopo la battaglia di Trafalgar con la morte dell'ammiraglio Nelson. Ciò accadde nel 1805. Circa 80 anni dopo qui fu installato il cannone da 100 tonnellate, che può essere visto ancora oggi.

Europa Point (Distretto Sud)

Europa Point è una posizione importante a Gibilterra, situata nel sud della penisola e ha una posizione geografica eccezionale. Questo luogo è noto per le sue viste mozzafiato sul Mar Mediterraneo, sullo Stretto di Gibilterra e sulle coste dell'Africa. Europa Point è il punto più meridionale di Gibilterra e un importante punto di riferimento nella regione.

Uno dei luoghi più importanti di Europa Point è il faro di Europa Point. Costruito nel XIX secolo, questo faro funge da importante segnale di navigazione per le navi che attraversano lo stretto Stretto di Gibilterra. Il faro è un punto di riferimento di Gibilterra e un'opportunità fotografica popolare per i turisti. Nelle immediate vicinanze del faro si trova la Moschea Ibrahim-al-Ibrahim, una delle moschee più meridionali d'Europa. La moschea è stata finanziata dall'Arabia Saudita ed è un imponente capolavoro architettonico.

Europa Point è anche un luogo popolare per passeggiate e relax. Ci sono parchi e punti panoramici dai quali i visitatori possono godere di viste mozzafiato sul mare e sulla costa. La posizione è particolarmente apprezzata dai turisti che vogliono assistere al tramonto sul Mediterraneo poiché offre viste spettacolari su questo fenomeno naturale.


Le spiagge

Gibilterra è una piccola penisola, quindi le spiagge sono limitate, ma ci sono comunque alcuni bellissimi tratti di costa dove i visitatori possono godersi il sole e il mare. Ecco alcune delle spiagge per le escursioni a terra a Gibilterra. Questi sono facilmente raggiungibili con gli autobus pubblici.

Eastern Beach è la spiaggia più grande e famosa di Gibilterra. Si estende lungo la costa orientale della penisola ed è un luogo popolare tra i bagnanti e gli appassionati di sport acquatici. La spiaggia è ricoperta di sabbia dorata e offre viste impressionanti sugli aerei. L'aeroporto è proprio accanto.

Catalan Bay è una spiaggia pittoresca nella parte orientale di Gibilterra. Questa piccola spiaggia sabbiosa è fiancheggiata da case colorate di pescatori e ha un'atmosfera affascinante e tradizionale. 

Anche Sandy Bay si trova sul lato orientale di Gibilterra ed è un'altra spiaggia popolare. La sabbia è fine e la spiaggia è circondata da alte rocce, che creano un'atmosfera appartata e riservata. Questa spiaggia è ideale per nuotare e prendere il sole.

Little Bay è una piccola spiaggia meno frequentata situata tra il promontorio di Europa Point e la Rocca di Gibilterra. La spiaggia può essere piccola, ma l'accesso alle acque cristalline la rende un luogo piacevole in cui rilassarsi. Tuttavia, non c'è sabbia.




NOTA - Puoi scaricare qui il post in PDF - Per portarlo con te in viaggio - anche senza connessione -