DOHA - QATAR - Il Museo Nazionale del Qatar - un viaggio visivo attraverso il Qatar, raccontando la storia del paese, dalla preistoria all'era moderna.

Da musei di livello mondiale e gallerie iconiche all'ispirazione di street art, il Qatar vanta una scena artistica e culturale dinamica.


Gallerie interconnesse accompagnano i visitatori in un viaggio visivo attraverso il Qatar, raccontando la storia del paese, dalla preistoria all'era moderna. 
Questo offre il Museo Nazionale del Qatar.

Progettato dall'architetto Jean Nouvel, vincitore del Premio Pritzker, il Museo Nazionale del Qatar trae ispirazione e ricrea le formazioni cristalline naturali conosciute come la rosa del deserto. 

Costruito attorno al palazzo originale dello sceicco Abdullah bin Jassim Al-Thani e sede del governo per 25 anni, il Museo Nazionale del Qatar dร  voce al patrimonio del Qatar mentre ne celebra il futuro.

I visitatori verranno a conoscenza degli antenati del Qatar e della formazione delle sue prime cittร , con il museo che traccia la storia e il progresso del paese nel corso dei secoli. 
Le mostre combinano oggetti storici e influenze contemporanee, aprendo un dialogo sull'impatto del rapido cambiamento. 


La straordinaria facciata di NMoQ presenta dischi a sbalzo ad incastro, con il museo che si estende su 430.500 piedi quadrati. Progettato dall'architetto Jean Nouvel, vincitore del Premio Pritzker, il Museo Nazionale del Qatar trae ispirazione dalla storia del paese e dalla sua geologia. 

Il museo stesso ricrea le formazioni di cristalli minerali presenti in natura conosciute come la "rosa del deserto". 

Presente esclusivamente nelle aride regioni costiere, la rosa del deserto รจ una struttura architettonica naturale, creata attraverso l'interazione di vento, spruzzi marini e sabbia nel corso di millenni. 

Il Museo Nazionale del Qatar ospita una moltitudine di oggetti archeologici e del patrimonio, manoscritti, fotografie, gioielli e costumi. 

Questi oggetti danno vita alla storia non solo del Qatar, ma anche della regione. 

Ad ancorare la collezione c'รจ il tappeto di perle di Baroda, commissionato dal Maharajah di Baroda, in India, nel 1865. Comprende oltre 1,5 milioni di perle, oltre a diamanti, rubini, smeraldi e zaffiri incastonati in oro e intrecciati su una base di seta e fine pelle di cervo e illustra come le pietre preziose fossero ampiamente utilizzate nella regione.


Il museo ospita 11 gallerie attraverso le quali i visitatori possono assistere alle mutevoli fortune di questa nazione peninsulare. Ogni galleria offre una prospettiva e un'esperienza multisensoriale. 

Questi sono uditivi attraverso il suono, come la musica e le storie orali, visivi, attraverso film e immagini d'archivio, olfattivi, con aromi che evocano tempi e luoghi particolari. 

Il complesso museale comprende gallerie permanenti e temporanee, un auditorium da 220 posti, due caffรจ, un ristorante, un negozio di articoli da regalo, strutture separate per gruppi scolastici e VIP, centri di ricerca sul patrimonio, laboratori di conservazione e deposito di collezioni museali.

Il percorso museale si conclude nel cortile o cortile centrale, dove i mercanti scaricavano le loro mercanzie. 

Questa tradizione sopravvive nel mercato del fine settimana che si svolge qui durante l'inverno.


  • Il Museo Nazionale del Qatar รจ facilmente raggiungibile in auto o in taxi (Uber รจ molto utilizzato, in alternativa Karwa o Careem). La distanza dall'aeroporto internazionale di Hamad รจ di circa 15 minuti. 

  • La stazione della metropolitana piรน vicina รจ National Museum, linea Gold.

BIGLIETTI

  •  Ingresso adulti QAR 50 ( 12 euro )
  •  Ammissione studenti universitari (con documento d'identitร  valido) QAR 25
  •  Ingresso di gruppo QAR 25
  •  Ingresso bambini (fino a 16 anni) Gratuito
NOTA - Puoi scaricare qui il post in PDF - Per portarlo con te in viaggio - anche senza connessione -