MSC World Europe- nuovi standard per la sostenibilità in mare

MSC World Europe stabilisce nuovi standard per la sostenibilità in mare

  • MSC World Europa, alimentata a GNL, sarà la prima moderna nave da crociera con tecnologia fuel cell in grado di ridurre significativamente le emissioni di CO2

  • Il nuovo edificio è un'altra pietra miliare nel percorso della compagnia di navigazione verso operazioni navali a emissioni zero

  • L'ultima ammiraglia di MSC Crociere sarà caratterizzata da tecnologie aggiuntive che aiuteranno a ridurre al minimo l'impatto sull'ambiente

  • La nave sarà la nave da crociera più grande del mondo alimentata a GNL e la 20a della flotta di MSC Crociere quando entrerà in servizio

MSC World Europa sarà la nave più ecologica ed efficiente della flotta MSC Crociere quando entrerà in servizio nell'ottobre 2022. 

La nave sarà dotata di celle a combustibile a ossido solido, un sistema di riduzione catalitica selettiva e una potenza di terra potenziata. Al momento del varo, sarà anche la nave da crociera più grande del mondo alimentata a gas naturale liquefatto.

MSC World Europa sarà la prima nave da crociera ad essere equipaggiata con la tecnologia a celle a combustibile a ossido solido (SOFC) alimentata a GNL sviluppata da MSC Crociere, Chantiers de l'Atlantique e Bloom Energy. 

A bordo ci sono cinque motori Wärtsilä 14V 46DF con motori a doppia alimentazione, che di solito funzionano a GNL e occasionalmente a diesel marino a basso contenuto di zolfo. 

Inoltre, è installato un dimostratore SOFC da 150 kilowatt, che genera energia aggiuntiva e consente guadagni di efficienza e una significativa riduzione delle emissioni di CO2 rispetto ai motori a combustione convenzionali. 

Le lezioni apprese dalle operazioni navali accelereranno lo sviluppo della tecnologia delle celle a combustibile per le moderne navi da crociera e offriranno il potenziale per abilitare soluzioni di propulsione ibrida in futuro.

Linden Coppell, Direttore della Sostenibilità di MSC Crociere , ha dichiarato: 

Ci impegniamo per un futuro a emissioni zero. Ecco perché stiamo investendo nello sviluppo di combustibili e soluzioni a basse emissioni di carbonio che accelereranno la decarbonizzazione del trasporto marittimo. MSC World Europa sarà la nostra nave più efficiente di sempre, aiutandoci a testare e migliorare le tecnologie ambientali per il futuro della nostra flotta. 

Con questo progetto, stiamo anche rafforzando le partnership con fornitori di tecnologia, società energetiche, università e autorità di regolamentazione, perché insieme stiamo lavorando per un futuro a emissioni zero".


Rispetto ai combustibili marini standard, il GNL elimina quasi completamente le emissioni di inquinanti atmosferici come ossidi di zolfo, ossidi di azoto e particolato e ottiene una riduzione di CO2 fino al 25%. 

Il GNL consentirà inoltre lo sviluppo di combustibili e soluzioni a basse emissioni di carbonio come l'idrogeno verde, il bio-GNL e le celle a combustibile. I combustibili per uso marittimo convenzionali non possono supportare queste nuove soluzioni.

Le tecnologie ambientali di MSC World Europe

MSC World Europa è dotata di un sistema di riduzione catalitica selettiva (SCR) che riduce le emissioni di NOx del 90 percento quando il GNL non è disponibile e la nave funziona con diesel marino. 

Con il carburante GNL che offre una riduzione simile, MSC World Europa soddisferà sempre gli standard sulle emissioni di ossido di azoto Stage III dell'Organizzazione marittima internazionale (IMO). Inoltre, MSC World Europa può spegnere il più possibile i propri motori collegandosi alla presa di terra nei porti corrispondenti.

Come tutte le nuove navi MSC Crociere, anche MSC World Europa dispone della più moderna tecnologia di trattamento delle acque reflue in conformità con la risoluzione IMO MEPC 227(64), che soddisfa i requisiti legali più severi al mondo, il cosiddetto "Baltic Standard". 

Il sistema di pulizia dell'acqua di zavorra viene utilizzato per prevenire l'introduzione di specie invasive nell'ambiente marino attraverso gli scarichi dell'acqua di zavorra ed è conforme alla Convenzione IMO sulla gestione dell'acqua di zavorra.

A bordo di MSC World Europa sono presenti una varietà di soluzioni ad alta efficienza energetica che aiutano a ridurre e ottimizzare il consumo energetico. Questi includono la ventilazione intelligente e sistemi avanzati di condizionamento dell'aria con circuiti automatici di recupero dell'energia che ridistribuiscono il calore e il freddo per ridurre la domanda. La nave utilizza un'illuminazione a LED controllata intelligente per migliorare ulteriormente il bilancio energetico. L'innovativa forma dello scafo di MSC World Europa riduce al minimo la resistenza all'acqua. La nave sarà inoltre dotata di sistemi di acquisizione dati digitali per il monitoraggio remoto del consumo energetico e analisi avanzate. Ciò consente il supporto in tempo reale da terra per ottimizzare l'efficienza operativa a bordo.

Questi guadagni di efficienza e l'uso del GNL consentono prestazioni operative ben superiori ai criteri di progettazione energetica richiesti dall'IMO per le nuove navi. MSC World Europe è progettato per superare del 47% l'Energy Efficiency Index (EEDI) richiesto.

Lo scafo e la sala macchine di MSC World Europa sono stati progettati per ridurre il rumore subacqueo per ridurre il potenziale impatto sulla vita marina. Le prossime navi GNL di MSC Crociere

MSC Crociere ha ordinato la consegna di tre navi alimentate a GNL tra il 2022 e il 2025, per un investimento totale di oltre 3 miliardi di euro. MSC World Europa sarà seguita da MSC Euribia, anch'essa attualmente in costruzione a Saint Nazaire e prevista per l'entrata in servizio nel 2023. La costruzione della terza nave dovrebbe iniziare all'inizio del 2023.


NOTA - Puoi scaricare qui il post in PDF - Per portarlo con te in viaggio - anche senza connessione -