DOHA -I L GIOIELLO DEL QATAR - la futuristica capitale del Qatar è una delle città più moderne del Golfo.

Doha , la futuristica capitale del Qatar , è una delle città più moderne del Golfo.
È il centro nevralgico di questo piccolo emirato che si protende sul Golfo Persico.

Molto diversa dalla sua sorella maggiore Dubai, Doha non scommette solo sull'eccesso e sul gigantismo, ma piuttosto su basi durature per costruire il Qatar di domani, attorno a diversi assi di sviluppo come l'istruzione, la cultura, il turismo, l'ambiente e lo sport. 

Ero ben lungi dal sospettare che ci fossero così tante cose da scoprire in questo piccolo paese.
Il Qatar è ricco di una cultura mista, è un vero e proprio crocevia del mondo dove molte nazionalità si sono incrociate per secoli.


L'  Aspire Tower  di Doha domina lo skyline. 

È l'edificio più alto del paese, la cui forma ricorda quella di una torcia. Questo edificio si trova vicino alla  città dello sport , che ha ospitato eventi di atletica leggera come i Giochi Panarabi.

In gan parte di Doha, compresi i luoghi di culto come la nuova moschea della  Facoltà di studi islamici del Qatar , sembra essere già nel futuro. Da non perdere una visita alla Perla, un avveniristico porto artificiale circolare che si sta sviluppando a nord del centro cittadino, eppure il cuore antico della città batte ancora forte. 



Scopri la vera essenza delle arti islamiche a Doha e inizia il tuo tour con una delle strutture architettoniche più imponenti di Doha: il Museo delle arti islamiche . 

Molto più di un museo notevole, è anche un monumento eccezionale con un'architettura audace di Ieoh Ming Pei, noto per aver creato la piramide del Louvre. 
Se prestiamo più attenzione notiamo che la parte superiore dell'edificio rappresenta gli occhi di una donna che ci segue con lo sguardo da qualsiasi punto di osservazione della città. 

Troverai la più bella collezione al mondo di tappeti persiani, mosaici turchi, opere d'arte e sculture lignee. 

Il museo contiene anche manufatti, manoscritti e materiali preziosi che mostrano l'eccellenza intellettuale e gli aspetti della cultura islamica. 
Non mancate di ammirare le terrazze all'aperto e ogni angolo di questo museo dall'architettura unica, è una vera meraviglia! 

Un consiglio, andateci al tramonto la scoperta è ancora più grandiosa e potrete godere di una sontuosa vista panoramica sullo skyline della città.



Nel centro storico di  Doha  troverete un  Suq  dove si può scambiare di tutto, dai cammelli all'oro.

Perdersi nei vicoli del souk è un'esperienza fantastica. Preparati per l'enorme scelta che offre Doha: shopping tradizionale o moderno. 

Tieni gli occhi aperti mentre passeggi tra i corridoi tortuosi e le bancarelle del "Gold Souq" e del "Souk Waqif" dove puoi trovare tutti i tipi di merci: dalle spezie e gioielli antichi ai tessuti colorati. 


Durante la vostra sosta a Doha, non perdetevi una visita al Falcon Souk, una scoperta piuttosto originale e insolita perché ci sono molti negozi che vendono accessori per falchi e persino una clinica specializzata nella cura dei falchi! 

Prenditi il ​​tempo per assaporare la calda atmosfera e osservare la vita locale sedendoti sulla terrazza per gustare un drink alla menta e limone.

Non lasciare Doha senza fermarti al Mshreib Enrichment Centre, un'opportunità per comprendere meglio la storia della città e la sua visione futuristica. 
Ci sono molte installazioni interattive, video, mappe che mostrano l'evoluzione e l'espansione della città. 

Impariamo molto sulla cultura beduina sopravvissuta nei secoli, ma anche su questo antico porto peschereccio fondato a metà del XIX secolo, precedentemente chiamato Al Bida'a, la cui risorsa principale era la pesca delle perle, l'antica ricchezza del paese e la  fortezza di AlKhoot , risalente alla fine dell'Ottocento e oggi trasformata in museo.




Se visiti Doha durante una crociera, alcune escursioni ti condurranno alla scoperta del nord del Paese e della storia di questo affascinante Emirato. 

Ad Ash Shamal la  fortezza di Al-Zubara si  erge in mezzo al deserto e risale agli anni Trenta. L'edificio, che a prima vista  sembra un enorme castello di sabbia , è stato completamente restaurato e trasformato in museo. 

Nei pressi della fortezza si possono visitare anche i resti archeologici di un'altra struttura difensiva, ancora più antica,  Qal' at Murair . Troverai anche  Zubara , villaggio di commercianti e cercatori di perle, un insediamento che risale al XIX secolo, poi abbandonato.



NOTA - Puoi scaricare qui il post in PDF - Per portarlo con te in viaggio - anche senza connessione -