HO CHI MINH CITY - IL PORTO DI PHU MY - I OUBTI SALIENTI PER LE ESCURSIONI A TERRA -

Qui abbiamo messo insieme le informazioni per le escursioni a terra a Phu My per conto tuo. Il porto si trova sul fiume Thi Vai nel Vietnam meridionale, non lontano da Ho Chi Minh City. 
sfortunatamente non possono fare scalo direttamente a HCMC.




Le navi attraccano nel porto container di Phu My Port - a circa 60 chilometri a sud di Ho Chi Minh City (Saigon), 
Ma non importa dove attracca esattamente la tua nave da crociera. Non ci sono praticamente infrastrutture turistiche direttamente agli ormeggi. A parte, ovviamente, i parcheggi per gli autobus per le escursioni a terra. 

A causa della posizione remota del porto e delle lunghe distanze, le escursioni a terra a Phu My sono difficili da sole. Consigliamo un'escursione a terra organizzata.

Le compagnie di navigazione di solito offrono un trasferimento chiamato Ho Chi Minh City in autonomia. Sarete accompagnati alla Bitexco Financial Tower con una mappa della città e avrai 4,5 ore di tempo libero. 

 Ecco alcune informazioni sulla distanza dai luoghi più famosi per le escursioni a terra a Phu My:

Distretto storico di Saigon 1: 70 chilometri
My Tho (Porta del Delta del Mekong): 120 chilometri
Vung Tau (città portuale e centro turistico): 40 chilometri
Tunnel di Cu Chi: 100 chilometri

Destinazioni per le escursioni a terra a Phu My: ( mappa sotto )
1-Distretto 1 di Saigon (HCMC), 2-Tunnel Cu Chi, 3-Delta del Mekong, 4-città portuale di Vung Tau



Ho Chi Minh City è la città più grande e il centro economico del Vietnam.
Probabilmente ricorderete che una volta la città si chiamava Saigon ed era la capitale del Vietnam del Sud. Ma fortunatamente la guerra del Vietnam è finita da tempo. Oggi la città è spesso abbreviata semplicemente HCMC (per Ho Chi Minh City) e il vecchio nome Saigon è ancora spesso utilizzato. 

I governanti coloniali francesi hanno lasciato la maggior parte delle loro tracce sul paesaggio urbano di Saigon. Molti edifici ricordano ancora l'epoca coloniale, quando Saigon assomigliava più a una città di provincia nel sud della Francia che a una metropoli asiatica. 



La maggior parte delle attrazioni della metropoli di Ho Chi Minh City si trovano nel Distretto 1. 

Qui puoi spostarti facilmente a piedi e non hai bisogno di alcun mezzo di trasporto. Purtroppo i marciapiedi sono spesso intasati da innumerevoli scooter. 
La strada più importante è Dong Khoi Street, che ospita molte attrazioni dell'era coloniale. L'animata via dello shopping va dal fiume alla Cattedrale di Notre-Dame. 

Anche la parallela Nguyen Hue Street (ora un ampio viale pedonale) è interessante per le escursioni a terra. Confina, tra l'altro, con lo storico municipio e con l'Hotel Rex. 

Le destinazioni popolari per le escursioni a terra nella zona circostante sono il delta del Mekong, considerato la camera del riso del paese. 
Molti villaggi qui possono essere raggiunti solo in barca. 
I tunnel di Cu Chi a nord di Ho Chi Minh City sono una reliquia della guerra del Vietnam.
 La città portuale di Vung Tau è una popolare destinazione turistica con le sue bellissime spiagge. 



Città di Ho Chi Minh

L'ex Saigon è la città più grande del Vietnam e probabilmente la destinazione più popolare per le escursioni a terra a Phu My.

Al di fuori del nucleo cittadino, HCMC non ha un'area urbana contigua. Quando arrivi in ​​centro, rimani stupito per la prima volta dal numero di scooter, che va oltre ogni immaginazione. 
I cordoli dei marciapiedi sono smussati in modo che gli scooter possano entrare facilmente sul marciapiede. 

Attualmente a Ho Chi Minh è in costruzione una metropolitana che probabilmente porterà qualche sollievo. 

Qui presentiamo brevemente i luoghi più popolari per le escursioni a terra a Saigon. La maggior parte delle escursioni a terra si concentra sulla storica Saigon in quello che è noto come Distretto 1.




Via Dong Khoi

La passeggiata Dong Khoi conduce dalle rive del fiume Saigon alla Cattedrale di Notre Dame. Durante il periodo dei governanti coloniali francesi, questa strada si chiamava Rue Catinat ed era il centro della Saigon coloniale. 

Su questa strada si trovano numerosi edifici rappresentativi come il teatro cittadino, l'opera, l'Hotel Continental o l'ufficio postale principale. Oggi, la moderna Dong Khoi è fiancheggiata da boutique, negozi di souvenir, caffetterie e ristoranti.



L'opera

Il bellissimo teatro dell'opera fu costruito nel 1897 da un architetto francese e aveva lo scopo di intrattenere i governanti coloniali. Una versione leggermente più grande di questo edificio si trova ad Hanoi. 

La facciata del teatro era decorata con iscrizioni e rilievi, ma fu criticata per essere troppo decorata. Nel 1943 parte di questa decorazione venne quindi rimossa. Una parte è stata poi restaurata in occasione del 300° anniversario di Saigon nel 1998. Oggi il teatro dell'opera ha una capienza di 500 posti ed è una bellissima opportunità fotografica.



L'ufficio postale principale

L'ufficio postale centrale di Ho Chi Minh City è un altro edificio storico significativo in Vietnam. Non è solo un ufficio postale funzionante ma anche un'importante attrazione turistica. I visitatori affollano qui per ammirare l'architettura, inviare lettere e cartoline e acquistare souvenir. 

L'ufficio postale principale si trova nel centro della città, vicino alla Cattedrale di Notre-Dame. Fu costruito alla fine del XIX secolo durante il periodo coloniale francese in Vietnam. La costruzione iniziò nel 1886 e l'edificio fu completato nel 1891. 

L'ufficio postale principale è un eccezionale esempio di architettura coloniale francese in Vietnam. Combina elementi di stile europeo e asiatico e colpisce per la sua facciata simmetrica e il tetto caratteristico. L'interno dell'ufficio postale principale è impressionante quanto la facciata. Presenta soffitti alti, archi, pavimenti in marmo e murali storici. 

La grande mappa di Saigon sul muro è una caratteristica sorprendente. L'edificio originariamente fungeva da ufficio postale principale della città ed è ancora in funzione. Oltre ai servizi postali, ospita anche negozi di souvenir e piccoli caffè per i turisti.


Cattedrale di Notre Dame

La cattedrale di Notre Dame a Ho Chi Minh City, conosciuta anche come Basilica di Notre Dame di Saigon, è un importante sito religioso e storico del Vietnam. La cattedrale si trova nel cuore di Ho Chi Minh City, vicino all'ufficio postale principale. 



È un punto di riferimento centrale e facile da trovare. La Cattedrale di Notre-Dame è un eccezionale esempio di architettura neoromanica. Presenta due alte torri sormontate da croci e una suggestiva facciata in mattoni rossi. La facciata è decorata con decorazioni bianche, creando un contrasto impressionante. 

La cattedrale fu costruita alla fine del XIX secolo durante il periodo coloniale francese in Vietnam. La costruzione iniziò nel 1863 e la cattedrale fu completata nel 1880. La chiesa è stata recentemente ristrutturata.


L'ex municipio

L'ex municipio di Ho Chi Minh è un edificio storico che svolge un ruolo importante nella storia della città. L'edificio fu costruito tra il 1902 e il 1908 durante il periodo coloniale francese in Vietnam. L'ex municipio è un impressionante esempio di architettura coloniale francese. 

Combina elementi dello stile barocco europeo con caratteristiche del classico design francese. La facciata è ornata da eleganti fregi e statue. L'ex municipio è oggi una popolare attrazione turistica. I visitatori possono ammirare l'edificio dall'esterno, scattare foto ed esplorare il significato storico del sito.



Mercato coperto di Ben Thanh

Il mercato coperto di Ben Thanh si trova nel cuore di Ho Chi Minh City, in uno degli incroci più trafficati della città. È facile da trovare ed è un luogo popolare tra gente del posto e turisti. Il mercato coperto fu costruito all'inizio degli anni '70 dell'Ottocento durante il periodo coloniale francese. 

Ha una lunga storia e ha visto molti cambiamenti e ristrutturazioni nel corso degli anni. Il mercato coperto di Ben Thanh offre una vasta gamma di prodotti tra cui cibi freschi, verdura, frutta, carne, pesce, spezie, abbigliamento, scarpe, gioielli, souvenir, artigianato e molto altro. La contrattazione è comune nel mercato, soprattutto quando si tratta di prezzi non specificati, come per molti souvenir e articoli di abbigliamento.




Il mercato coperto di Ben Thanh è anche un ottimo posto per provare lo street food vietnamita. Ci sono molti stand gastronomici dove potrete gustare piatti tradizionali come pho, involtini primavera e caffè vietnamita. Il mercato coperto non è solo un luogo per lo shopping ma anche un'importante attrazione turistica. 

L'architettura dell'edificio è impressionante e il mercato dà una vivida impressione della vita quotidiana in città. Il mercato coperto si trova a 600 metri dall'ex municipio. Anche questo non è un problema a piedi. La sera c'è un mercato notturno davanti alla porta.



La Bitexco Financial Tower

La Bitexco Financial Tower di Ho Chi Minh City è un imponente grattacielo che forma una silhouette sorprendente nello skyline della città. 

La torre è stata completata nel 2010 ed è uno degli edifici più alti del Vietnam, con un'altezza di circa 262 metri (compresa l'antenna). La sua architettura moderna è caratterizzata da una forma unica, affusolata verso l'alto. 

Una delle principali attrazioni della Bitexco Financial Tower è lo Skydeck, un ponte di osservazione al 49° piano. Da qui, i visitatori hanno viste panoramiche mozzafiato della città e dei suoi dintorni.




Museo della Guerra

Il Museo dei residui della guerra a Ho Chi Minh City è un museo che si occupa degli effetti della guerra del Vietnam. 
Situato nel centro di Ho Chi Minh City, è un'importante istituzione storica e culturale. Il museo originariamente fu aperto come "Museo dei crimini di guerra americani" e in seguito fu ribattezzato "Museo dei residui della guerra". 



È stata fondata per preservare la memoria degli effetti della guerra del Vietnam e per onorare le vittime. Il Museo dei residui della guerra è un'importante attrazione turistica visitata da visitatori provenienti da tutto il mondo. Offre l'opportunità di conoscere meglio la storia del Vietnam e l'impatto della guerra.



Il museo ospita un'impressionante collezione di fotografie, documenti, attrezzature e manufatti che descrivono le atrocità e le conseguenze della guerra. Ci sono anche una serie di mostre che trattano di armi chimiche, resoconti di guerra e sforzi di pace. 

Il Museo dei residui della guerra serve a ricordare e commemorare le vittime della guerra, sia sul versante vietnamita che internazionale. È un modo per guardare la storia da diverse prospettive.



Palazzo della Riunificazione

Il Palazzo della Riunificazione a Ho Chi Minh City è un edificio storico di grande importanza simbolica nella storia del Vietnam. Situato nel centro di Ho Chi Minh City, è un eccezionale esempio di architettura degli anni '60. Serviva come sede del presidente del Vietnam del Sud e come sede di eventi politici.

Il Palazzo della Riunificazione è un simbolo della storia del Vietnam e della lotta per l'indipendenza e la riunificazione. Il 30 aprile 1975 un carro armato del Vietnam del Nord attraversò i cancelli del palazzo, a simboleggiare la fine della guerra del Vietnam e l'unificazione del paese. 

Il Palazzo della Riunificazione è aperto al pubblico e offre visite guidate. I visitatori possono esplorare le varie stanze e livelli del palazzo, inclusi gli uffici presidenziali, le sale conferenze e i centri di comunicazione.


Chinatown

Come tutte le principali città del sud-est asiatico, anche Ho Chi Minh City ha una Chinatown. Affonda le sue radici nel XVII secolo e si trova nel quartiere di Cholon, a sud-est del centro. Per coloro che esplorano Ho Chi Minh City a piedi da soli, questo quartiere è già fuori portata.



Tuttavia, puoi sicuramente passare di qui come parte di un tour della città. Cholon significa “grande mercato”. Il mercato di Binh Tay è una delle attrazioni di questo quartiere. 

A differenza del mercato coperto di Ben Thanh nel centro coloniale, qui sono prevalentemente i vietnamiti a fare acquisti. Un altro punto forte di questa enclave cinese in Vietnam è la Pagoda Thien Hau.


Tunnel di Cu Chi

I tunnel di Cu Chi sono un sito storico del Vietnam che ha svolto un ruolo importante nella guerra del Vietnam. Durante la guerra del Vietnam, i tunnel di Cu Chi furono utilizzati dall'esercito comunista del Vietnam del Nord (Viet Cong). 

Questi tunnel fungevano da base sotterranea e da rete di comunicazione per la resistenza contro le truppe statunitensi e del Vietnam del Sud. I cunicoli coprono una vasta area e sono costituiti da una complessa rete di cunicoli che avevano vari scopi, tra cui nascondigli, depositi, ricoveri, infermerie e depositi di armi.



Oggi, i tunnel di Cu Chi sono una popolare attrazione turistica e destinazione per numerose escursioni a terra a Phu My (Ho Chi Minh City). I visitatori hanno l'opportunità di entrare in una parte dei tunnel e sperimentare le condizioni anguste che i soldati dovettero sopportare durante la guerra. 

Ci sono anche mostre informative sulla storia e sulle strategie di guerra. I tunnel di Cu Chi servono anche come memoriale per coloro che hanno combattuto nella guerra del Vietnam. Offrono spunti sulla dura realtà della guerra e sui sacrifici fatti da entrambe le parti.



Delta del Mekong

Il delta del Mekong in Vietnam è una regione affascinante con una ricca cultura, una natura mozzafiato e uno stile di vita unico. Si estende a sud-ovest di Saigon ed è una destinazione popolare per le escursioni a terra a Phu My (Ho Chi Minh City). Il delta del Mekong è un'importante regione agricola del Vietnam.

 I terreni fertili e l'abbondante acqua supportano la coltivazione di riso, frutta, verdura e pesce. Il Vietnam è uno dei maggiori esportatori di riso al mondo e gran parte di questa produzione proviene dal delta del Mekong. 



Le persone qui vivono a stretto contatto con il fiume e utilizzano i suoi corsi d'acqua per i trasporti, la pesca e l'agricoltura. La regione è famosa per i suoi mercati galleggianti, i villaggi tradizionali e i corsi d'acqua.



Uno dei modi migliori per esplorare il delta del Mekong è andare in barca sui suoi numerosi corsi d'acqua. 

In questo modo potrai vivere l'incantevole paesaggio, i mercati galleggianti e la vita quotidiana della gente del posto nei villaggi. Il delta del Mekong offre numerose opportunità fotografiche, dalle verdi risaie ai mercati colorati fino ai pittoreschi corsi d'acqua.

 In questo caso è utile uno spray antizanzare affidabile. Ma lo avrai comunque con te durante una crociera in Asia.



Vung Tau

Vung Tau è una città costiera nel sud del Vietnam. Si trova a circa 125 chilometri a sud-est di Ho Chi Minh City ed è conosciuta per la sua bellissima posizione sul mare. La città è una popolare località balneare e destinazione per il fine settimana per la gente del posto e i turisti provenienti da Ho Chi Minh City. 




La costa di Vung Tau offre spiagge sabbiose e viste panoramiche sul mare. La città ha anche siti storici come il monumento al Cristo Redentore e il faro di Vung Tau, che vengono spesso esplorati dai visitatori. Negli ultimi anni, Vung Tau ha registrato uno sviluppo costante, con la nascita di nuovi hotel, ristoranti e altre strutture per sostenere il crescente settore del turismo.

Il Monumento al Cristo Redentore è un'imponente statua religiosa e un punto di riferimento della città. Il monumento è una rappresentazione di Gesù Cristo con le braccia tese, simile al monumento del Cristo Redentore a Rio de Janeiro. 

Ha un significato simbolico come icona religiosa e rappresenta anche la fede cristiana in Vietnam. La statua è straordinariamente grande, alta circa 32 metri (compresa la base). La posizione elevata del, monumento sulla montagna contribuisce al suo aspetto imponente. 

Per raggiungere il monumento ci sono delle scale e un ripido sentiero che sale sulla montagna. La fatica della salita è ripagata da un panorama mozzafiato.



NOTA - Puoi scaricare qui il post in PDF - Per portarlo con te in viaggio - anche senza connessione -