BUENOS AIRES - ARGENTINA - IL PORTO CROCIERE - LE MIGLIORI COSE DA FARE - ATTRAZIONI E SUGGERIMENTI PER ESCURSIONI IN AUTONOMIA

Fondata all'inizio del XVI secolo, Buenos Aires fu trasformata da porto coloniale in metropoli cosmopolita la "Parigi del Sud" 

È una città dove l'elegante Teatro Colon, uno dei più grandi teatri d'opera del mondo, fa da contrappunto ai quartieri popolari che hanno dato vita al tango.  Uno dei piaceri di Buenos Aires è semplicemente assorbirne il fascino e il sapore, dalle confiteria in stile parigino - i caffè - ai famosi club di tango della città.

DOVE SI ATTRACCA - QUARTIERE PUERTO NUEVO

Buenos Aires si trova sulla sponda meridionale del Río de la Plata, sulla costa sud-orientale del continente sudamericano e dall'altra parte del fiume rispetto a Montevideo, in Uruguay. 

Il terminal delle navi da crociera - noto anche come Terminal de Cruceros Quinquela Martín -è stato completato nel 2000 ed è a pochi minuti a piedi dal QUARTIERE RETIRO e dista 4 km dal centro città.( Plaza de Mayo ).  Se la tua nave è ormeggiata in uno dei moli periferici del porto, viene fornito un bus navetta gratuito per portarti dalla tua nave all'uscita del porto. 

Sconsiglierei i trasporti pubblici e opterei per il taxi. I taxi ufficiali sono dipinti in giallo e nero. Cerca l'adesivo sulle porte anteriori. È il codice della licenza del taxi. Sempre all'interno del taxi, vedrai un foglio con le credenziali dell'autista e dell'auto.

Suggerisco di prendere un taxi con un adesivo o un cartello sul tetto con sopra un " Radio taxi ". 

La maggior parte dei taxi a Buenos Aires accetta solo contanti. Pertanto, il modo migliore è pagare in contanti. Suggerisco di avere con te banconote da $ 100 ARS. È più facile e meno possibilità di essere vittima di una truffa.

QUARTIERE RETIRO VICINO PUERTO NUEVO

Retiro è uno dei barrio ( quartieri) più lussuosi di Buenos Aires. Ha il suo centro in Plaza San Martin, forse la piazza più scenografica della città. Da vedere il Palacio San Martin, il Palacio Haedo, il Kavanagh, la Torre de los Ingleses e la bellissima stazione ferroviaria Retiro costruita nel 1915. Da non perdere in zona l'interessante Museo de arte Hispano Americano Isaac Fernandez Blanco.

 Il quartiere per la sua posizione è molto bello, l'unico con i portici, ma andrebbe ripulito e curato meglio.

PUERTO MADERO A 1KM DA PUERTO NUEVO

Puerto Madero era il vecchio porto di Buenos Aires. Oggi rinnovato e  ricco di sfarzosi ristoranti a tema, 

L'area - Puerto Madero - è ricca di moderni loft e uffici residenziali e commerciali, bar, ristoranti, un complesso cinematografico con otto teatri e un'università. L'intera area è stata riportata al suo antico splendore a metà degli anni '90 dopo essere stata praticamente in rovina per decenni.

Dista 1 km da Puerto Nuevo dove attracca la nave. Puoi raggiungerlo in  5-10 minuti di taxi. O una passeggiata di 20 minuti.

Da Puerto Madero partono i traghetti per Montevideo. 


QUARTIERE LA BOCA VICINO PUERTO MADERO

Da non perdere il quartiere La Boca, si trova vicino a Puerto Madero. Con le sue tante tipiche case argentine, è una festa di colori sulle facciate delle case! Quartiere da scoprire se hai intenzione di visitare Buenos Aires.

Prenditi il ​​tempo di sederti su una delle terrazze per gustare un buon piatto locale o mate mentre parli con la gente del posto. Puoi visitare La Boca a piedi durante il giorno, ma se decidi di andarci per cena e assistere a un ballo di tango, è consigliabile arrivarci in taxi.

Per gli appassionati di calcio in ogni negozio si può notare la fervente passione per lo sport con immagini e pupazzi di Maradona e Messi e, naturalmente, il famoso stadio di calcio argentino, La Bombonera, si trova a La Boca.

Passeggiate lungo Caminito è una cosa che è assolutamente essenziale se si sta andando a Buenos Aires. A colori, movimento ... Un posto speciale.




BUENOS AIRES

Buenos Aires  è una città con molti quartieri, ognuno con un sapore distinto e puoi passare settimane ad esplorarli. Ci sono, infatti, 48 barrios , o quartieri, e ognuno ha un'architettura che ricorda un'altra parte del mondo.

Durante il giorno i vivaci caffè all'aperto, i parchi, i giardini e i centri commerciali pedonali sono affollati. Quando il sole tramonta, i tradizionali bar di tango e la fenomenale cucina argentina - bistecche e vino Malbec - intrattengono con il carattere sensuale che la città ostenta.

Il cuore della città – com'era in origine – è la Plaza de Mayo, una parte affascinante della città. Su un lato della piazza si trova la Catedral Metropolitana (Cattedrale Metropolitana) che fu costruita sul sito dell'originaria chiesa coloniale. 

Questa imponente cattedrale, con 12 pilastri per i 12 apostoli, non è solo un importante punto di riferimento religioso, ma qui è sepolto il generale Jose de San Martin, l'eroe più popolare e venerato dell'Argentina. Guardie in uniforme sorvegliano continuamente la tomba.



Sul lato est di Plaza de Mayo si trova la Casa Rosada, la Casa Rosa di Buenos Aires, che è il palazzo presidenziale e risale alla metà del XIX secolo . 

Eva Peron (Evita) ha radunato il popolo argentino dal balcone della Casa Rosada, così come suo marito Juan Peron e molti altri politici che hanno convocato folle di argentini nella piazza nel corso dei decenni. 

Nel film "Evita", la Plaza de Mayo è stata l'ambientazione di molte delle scene chiave.



La città è stata costruita intorno e all'esterno della piazza e qui si sono svolti alcuni degli eventi storici più importanti dell'Argentina. Intorno c'è il Palazzo del Governo, la Cattedrale Metropolitana e il Cabildo. Questi edifici creano una linea temporale architettonica. 

Il Cabildo, o vecchio municipio, e la cattedrale metropolitana risalgono al XVIII e all'inizio del XIX secolo , mentre la Pirámide de Mayo (Piramide di maggio) e altri edifici nazionali riflettono gli stili della fine del XIX e dell'inizio del XX secolo.



La maggior parte dei ristoranti apre la sera intorno alle 20:00, ma potresti ritrovarti come unico cliente poiché la maggior parte degli argentini non esce a mangiare prima delle 22:00. La maggior parte delle cucine dei ristoranti chiude intorno a mezzanotte durante la settimana, anche se nei fine settimana molti tengono servire fino alle ore piccole.


Palermo  Vejo e Shopping

La zona di Palermo  Vejo è il luogo più alla moda di Buenos Aires per cenare ed è adiacente al Cementario de la Recoleta, l'ultima dimora di Eva Peron. Insieme alla tomba molto visitata di Evita, c'è la chiesa di Nostra Signora del Pilar, il Centro Culturale e il Palais de Glace, un'importante galleria. 

Cammina lungo il Pilar e troverai una scelta infinita di ristoranti e locali con musica dal vivo ogni sera.



Quando si tratta di shopping, Buenos Aires può essere uno dei luoghi più affascinanti del mondo. Dai suoi grandi viali alle strade tortuose di Arroyo, la città offre un'infinita varietà di boutique, gallerie e negozi di antiquariato. 

Il mercato delle pulci della domenica a San Telmo offre un'eccellente e piacevole osservazione della gente e dello shopping, e c'è un'ottima fiera dell'antiquariato domenicale in Plaza Dorego.



Luoghi speciali

L'attuale Teatro Colón è uno dei teatri d'opera più famosi al mondo. L'attuale teatro è stato inaugurato nel 1908 dopo 20 anni di costruzione. Dispone di 2.367 posti a sedere e 1.000 posti in piedi. Si aprì il 25 maggio 1908 con una rappresentazione dell'opera di Verdi, Aida . 

Le finiture elaborate, la cupola in vetro colorato, un'ampia scalinata, i busti scolpiti con dettagli in foglia d'oro, gli affreschi, gli arredi francesi e il gigantesco lampadario nella sala del teatro rendono questo uno dei teatri d'opera più spettacolari del Sud America e pari ai migliori esempi d'Europa.

Gli spettacoli includono compagnie di balletto in tournée, nonché il Ballet Estable di Colón, l'orchestra sinfonica Filarmónica e l'opera durante gli spettacoli stagionali.



Città vivace per eccellenza, Buenos Aires incarna sia il fascino della vecchia Argentina che la modernità. In questa destinazione, le vestigia del passato tormentato del paese si mescolano in perfetta armonia con le belle sale da tango, i grandi caffè italiani, i bistrot parigini, le case in stile decorativo e gli edifici contemporanei.

Una volta che ci si avvicina al suo territorio, rimarrai sorpreso tanto dalla maestosità e dalla forza di questa città autentica quanto dalla dolcezza della vita in questa capitale argentina che non smette mai di sedurre 


NOTA - Puoi scaricare qui il post in PDF - Per portarlo con te in viaggio - anche senza connessione -