PORT SAINT JOHN - NEW BRUNSWICK - CANADA -- CITTA' IN AUTONOMIA - SUGGERIMENTI PER UNA PASSEGGIATA CON MAPPA

Port Saint John - New Brunswick- è il quarto porto crocieristico più grande del Canada e un importante porto di scalo sull'itinerario Canada New England, sulla costa della Baia di Fundy, sede delle maree più alte del mondo. 

Le navi da crociera in genere attraccano a Port Saint John , che si trova vicino alla famosa zona dei quartieri alti di Saint John. (Uptown)

Ci sono due terminal crociere situati nel cuore di Saint John – in Uptown – terminal Marco Polo e terminal Diamond Jubilee. 

Da Port Saint John, è una breve passeggiata fino a Queen Square nel centro della città di Saint John. (750 metri )

Curiosità: puoi andare all'ufficio postale e farti timbrare il passaporto. Non lo timbrano al porto. La visitatrice più famosa della comunità fu Amelia Earhart che volò a Saint John il 19 maggio 1932, prima del suo volo da solista attraverso l'Atlantico.

La valuta è il Dollaro canadese; c'è un bancomat situato all'interno del Terminal Crociere. La maggior parte dei negozi accetta i dollari statunitensi, ma riceverai il resto in dollari canadesi.

Ecco la mappa di Port Saint John - New Brunswick-  in Canada, con tutte le località trattate sulla mia guida per sapere sempre dove andare e per pianificare al meglio il vostro scalo.



Queen's Square 

Queen's Square (3) è un piccolo parco fiancheggiato da edifici storici  con alcuni splendidi esempi di architettura Queen Anne e all'italiana dalla fine del XIX secolo all'inizio del XX secolo.

Se è domenica, troverai anche il  Queen's Square Farmers 'Market, un mercato all'aperto  dove gli agricoltori locali, i venditori di cibo e gli artisti possono mostrare le loro offerte. 

Sono etnicamente diversi come la gente di Saint John, con cibo proveniente da Nigeria, Camerun, Tailandia, Messico, Haiti e Siria.



Da Queen's Square prendi Charlotte Street (4) che ti porterà al Trinity Royal Heritage Conservation Area. (6)

Si tratta di un'area di venti isolati situata nel cuore di Saint John e contiene più di 300 proprietà, sia di natura commerciale che residenziale.

Gran parte dell'area è costituita da edifici vittoriani in mattoni eretti dopo il grande incendio di Saint John, New Brunswick, che distrusse gran parte della penisola centrale della città nel 1877.

Per proteggere il carattere degli edifici nel nucleo centrale della città, Saint John ha creato la Trinity Royal Preservation Area che copre circa venti isolati. Prince William Walk (5) percorre alcune delle affascinanti strade di questa zona.


Da vedere la chiesa anglicana della Trinità (7) che è designata come luogo storico locale per la sua architettura e per essere stata la prima congregazione istituita nella città.
E il Chipman Hill Suites, che non è solo un sito storico nazionale, ma anche un hotel a 3 stelle 


Imperial Theatre (8)

Un altro edificio storico  è il Teatro Imperiale , un teatro centenario che fu costruito nel 1913 come casa di vaudeville, ed è ora uno degli edifici più grandiosi della città.

Tutto ebbe inizio nel 1911 quando Albert E. Westover, un importante architetto di Filadelfia, fu assunto per progettare un centro per spettacoli per Saint John. È stato inaugurato nel 1913 come teatro da 1500 posti che ha ospitato grandi del calibro di John Philip Sousa, Ethel Barrymore e Gracie Fields. Il teatro fu ribattezzato Capitol nel 1929 e iniziò a proiettare film oltre alle esibizioni dal vivo che già offriva. Fu poi venduto alla Full Gospel Assembly nel 1957 fino a quando una campagna pubblica nel 1982 raccolse 1 milione di dollari per acquistare l'edificio.

Il teatro è stato poi ristrutturato e riaperto nel maggio del 1994. I tour sono disponibili a pagamento tra settembre e aprile (è necessario chiamare in anticipo per prenotare) ma forse il modo migliore per vivere il Teatro Imperiale sarebbe assistere a uno dei molti concerti e rappresentazioni teatrali che si svolgono durante tutto l'anno.



Proseguendo su Charlotte Street, arriverai a Kings Square (9)

Al centro di questo parco si trova il King Edward VII Memorial Bandstand, una struttura sopraelevata con tetto in rame e fontana costruita nel 1908. 

Lo storico palco dell'orchestra ospita numerosi concerti gratuiti all'aperto in alcune sere di domenica, lunedì, mercoledì, venerdì e sabato ( tempo permettendo). 
i sentieri che si diramano da esso sono disposti in modo da formare una Union Jack. (  la bandiera nazionale del Regno Unito )

Si trova inoltre adiacente al mercato di Saint John City.


Mercato di Saint John City (10)

Questo classico vecchio mercato coperto è uno dei pochi edifici scampati al Grande Incendio del 1876 e si pensa che sia il più antico mercato di diritto comune del Canada, in uso continuo dal 1876. Non è molto grande ma ospita una varietà di prodotti artigianali locali, cibi e bevande. 

Molto particolare l'architettura del tetto, che ricorda lo scafo di una nave.

Ancora oggi una campana suona ancora ogni giorno di mercato, dal lunedì al sabato, per segnalare l'apertura e la chiusura del commercio.



In King Street davanti al Barbour's General Store potrai ammirare delle colorate sculture in legno che si trovano in tutto il Canada e in tutto il mondo.
Sono opera di John Hooper, un canadese di origine inglese.

 Il suo lavoro è divertente e un po' eccentrico, questo pezzo il "People Waiting" mostra 11 persone in fila e se guardi da vicino vedrai anche un certo numero di animali. Come per tutte le sue sculture, è incluso un autoritratto, questa volta come fotografia su un giornale tenuto dall'uomo in fondo alla fila.



 Loyalist House (10)

Questa casa fu costruita in stile georgiano dal lealista David Merritt tra il 1810 e il 1817, questo è il più antico edificio in legno di Saint John e uno dei pochissimi a sopravvivere al Grande Incendio. David Merrit fuggì da New York con la sua famiglia e dopo essere rimasto nella famiglia Merrit per sei generazioni senza essere stato alterato strutturalmente, fu acquisito dalla New Brunswick Historical Society nel 1959 e restaurato come museo con arredi d'epoca.

La facciata relativamente semplice della casa in legno bianco nasconde interni georgiani spaziosi ed eleganti, con insolite porte curve, eleganti caratteristiche architettoniche e splendidi arredi che sono ottimi esempi di diversi stili popolari all'inizio del XIX secolo.

La Loyalist House è stata riconosciuta dall'American Association for State and Local History per l'eccellenza nel restauro.




AREA 506 VILLAGGIO CONTAINER (13 )

L'ultima attrazione di Saint John è il colorato e alla moda Area 506 Container Village che si trova proprio sul lungomare per il divertimento sia della gente del posto che dei turisti. Presenta una variegata collezione di negozi al dettaglio, uno spazio per spettacoli, un bar container sul lungomare, camion di cibo, arte pubblica e attività pop-up, il tutto all'interno e intorno a più di 60 container colorati.

Per una città portuale come Saint John, questo è un ottimo modo per celebrare l'identità della città ed è proprio accanto al terminal crociere Marco Polo, rendendolo un luogo ideale anche per i crocieristi da esplorare. 

Un altro vantaggio aggiuntivo oltre agli ottimi prodotti, cibo, bevande, intrattenimento e arte, è che Mint Rentals ha anche un container lì, che consente ai visitatori di noleggiare scooter ed esplorare la città in modo divertente e veloce.


Fort Howe 

Un altro sito storico nazionale? Sì, è giusto. Poiché Saint John è la città incorporata più antica del Canada, ha senso che sia piena di siti storici, molti dei quali puoi goderti.

Gli inglesi costruirono Fort Howe nel 1777 in risposta a diverse richieste dei residenti intorno alla foce del fiume Saint John che il loro piccolo insediamento doveva essere protetto da ulteriori attacchi da parte di corsari americani. Con la sua posizione su un'imponente roccia che offre viste impareggiabili sul porto e sul fiume, Fort Howe e la sua guarnigione fornirono protezione agli insediamenti circostanti fino alla fine della guerra del 1812. Funse anche da quartier generale militare e prima prigione civile in la città prima di cadere in rovina dopo il 1819.

Oggi è stato conservato, insieme a una replica del fortino di legno, e oltre a offrire uno sguardo alla storia del Canada, offre anche una magnifica vista panoramica dei cantieri navali, del porto, del fiume e della città.


 Carleton Martello Tower 

Un altro interessante sito storico nazionale di Saint John è la Carleton Martello Tower , costruita nel 1813 per proteggere il porto da un possibile attacco degli Stati Uniti. È tipico dei forti difensivi rotondi costruiti in tutto l'Impero britannico nella prima metà del XIX secolo ed è una delle sole nove delle 14 torri canadesi originali sopravvissute.

Pur non essendo mai stata utilizzata per la “potenza di fuoco”, la torre fu utilizzata come quartier generale di zona per la difesa antiaerea e per i servizi antincendio durante la seconda guerra mondiale. Oggi funge da museo della vita militare risalente al XVIII secolo, nonché da un luogo ideale per ammirare la vista su Saint John.



Lo Skywalk Saint John

Uno degli unici tre in Nord America, lo Skywalk Saint John  è l'unico all'interno di una città. Si protende sull'acqua guardando attraverso le Reversing Rapids dove il possente fiume Saint John è costretto a scorrere all'indietro due volte al giorno dalle colossali alte maree di Fundy Bay. 

Da nessuna parte sulla Terra una marea oceanica ha un impatto maggiore su un fiume. 

Lo Skywalk non solo offre la migliore visione di questo fenomeno, ma puoi anche vedere, nella parete rocciosa di fronte, dove il marmo dell'età precambriana del Sud America, che ha più di un miliardo di anni, si è scontrato con la roccia ignea della Caledonia dall'Africa. Due incredibili eventi geografici al prezzo di uno!



Irving Nature Park

A sud-ovest di Saint John, New Brunswick  tra le acque aperte della baia di Fundy e una fascia di palude soggetta a marea, una penisola di roccia vulcanica ricoperta da una foresta primordiale ospita molte specie di uccelli migratori e marini, nonché di piccoli animali forestali. 
Questo è l' Irving Nature Park di 600 acri creato per proteggere i sei fragili ecosistemi che si trovano qui, fornendo accesso e opportunità educative al pubblico.

Ci sono otto diversi percorsi pedonali attraverso il parco, oltre a una carreggiata che offre accesso ai meno mobili. 

Un ponte di osservazione consente ai visitatori di osservare le foche che si crogiolano al sole e si tuffano per pescare, mentre una passerella accessibile in sedia a rotelle sulle saline è popolare tra gli amanti del birdwatching. 

Una torre di osservazione nascosta tra gli alberi offre una vista a 360° della terra circostante e dei paesaggi marini. 

Da maggio a ottobre i naturalisti del parco propongono visite guidate nel parco e in inverno vengono organizzate manifestazioni che vanno dalle passeggiate con le ciaspole al chiaro di luna alle serate astronomiche. 


Rockwood Park 

Oltre 55 sentieri si snodano attraverso questo tranquillo parco e una serie di laghi d'acqua dolce sono perfetti per andare in barca, nuotare, pescare e pattinare sul ghiaccio in inverno. Con aree picnic, un campeggio, un campo da golf, arrampicata su roccia, kayak, giardini, stalle e altro ancora, c'è molto da fare qui. 

C'è anche un ristorante nel padiglione Hatheway a Lily Lake. Il padiglione è gestito da un'organizzazione senza scopo di lucro che finanzia programmi comunitari nel parco. Deve essere meraviglioso avere un parco del genere a portata di mano.



Le Reversing Falls Rapids

Le Reversing Falls Rapids sono una destinazione imperdibile nel New Brunswick. 

Ecco cosa rende questo sito naturale una tale anomalia: i suoi vortici gorgoglianti, le rapide impressionanti e le piccole cascate scorrono in un modo con la marea in arrivo e in un altro con la marea in uscita.

Questo fenomeno naturale può essere facilmente visto dal Reversing Falls Bridge, che presenta un ponte di vedetta e alcuni cartelli che spiegano cosa sta succedendo. 

C'è anche una nuova attrazione chiamata Skywalk Saint John, che presenta una piattaforma di osservazione con pannelli di vetro sul pavimento che si estende dalla scogliera per oltre 8 metri per mostrare una visione chiara del vortice e delle rapide 30 metri più in basso. 


Se c'è una cosa di cui sentirai costantemente parlare durante i tuoi viaggi nel New Brunswick , è la Baia di Fundy, che ospita le maree più alte del mondo. 


Questa stretta gola all'estremità del porto, dove la marea in arrivo è costretta su un costone di roccia, crea una cascata che scorre a monte. 

La differenza di 8 metri tra il livello del mare durante l'alta e la bassa marea fa sì che il fiume Saint John scorra all'indietro, formando una massa turbolenta di vortici e rapide mentre si fa strada contro il flusso naturale verso l'esterno. Dodici ore dopo, il fiume riprende il suo corso naturale e le cascate scorrono sul costone roccioso nella direzione opposta.

Un altro ottimo posto per vedere l'intenso flusso d'acqua causato dall'intenso flusso di marea è il Fallsview Park, che fa anche parte dello Stonehammer Geopark, l'unico geoparco del Nord America classificato dall'UNESCO. Un altro modo popolare per vivere le cascate è fare un giro in barca nella gola.




NOTA - Puoi scaricare qui il post in PDF - Per portarlo con te in viaggio - anche senza connessione -