AMBURGO - CITTA' IN AUTONOMIA - SUGGERIMENTI PER UNA PASSEGGIATA PER LA CITTA' CON MAPPE E PERCORSI DAL PORTO CROCIERE

Con la sua distinta atmosfera scandinava, i numerosi canali e il vivace porto, Amburgo è una città come nessun'altra in Germania. 

È una città dai molti volti con la Reeperbahn illuminata al neon di notte, parchi verdeggianti e dove eleganti strutture storiche si affiancano a imponenti edifici in acciaio e vetro. 


Una passeggiata a piedi ad Amburgo è uno dei modi migliori per vedere  il centro di Amburgo,  le sue aree costellate di attrazioni del centro storico e il distretto dei magazzini Speicherstadt, patrimonio mondiale dell'UNESCO.

Se ti piace fare escursioni a terra da solo, qui troverai praticamente tutto ciò di cui hai bisogno. 

Questo post include, anche, una mappa ( Google ) per un tour  in autonomia, adattabile ai tuoi ritmi, con tutte le località trattate in questa guida, per pianificare al meglio il tuo tempo. Buona passeggiata!


Per tutti coloro che attraccano al Cruise Center Steinwerder, potranno iniziare la passeggiata dall'Old Elbtunnel -  il St. Pauli Elbtunnel - e terminare alla stazione centrale di Amburgo.

Dal  Cruise Center Steinwerder puoi raggiungere il centro città di Amburgo anche a piedi e sotto il St. Pauli Elbtunnel. Ci vogliono meno di 10 minuti per camminare da un'estremità all'altra.

Nessun giro turistico di Amburgo sarebbe completo senza una visita agli iconici ponti di atterraggio di St. Pauli (Landungsbrücken).

I ponti di atterraggio comprendono dieci pontoni galleggianti, che misurano 700 metri in totale. La lunga sala passeggeri, che fa parte del complesso, fu costruita nel 1907–09.

I ponti di atterraggio iniziali furono costruiti nel 1839 come luogo di attracco delle navi a vapore prima di dirigersi all'estero.





Rickmer Rickmers

La tua prossima fermata è Rickmer Rickmers che può essere raggiunta andando a destra su Elbpromenade. Camminerai per una distanza di 500 m.

La goletta a vela Rickmer Rickmers a tre alberi è uno dei punti salienti del porto di Amburgo.

Questo mercantile lungo 97 metri ha avuto una storia lunga e movimentata dopo la sua costruzione nel cantiere navale Rickmers di Bremerhaven nel 1896.

Rickmer Rickmers è ormeggiata come nave museo a Landungsbrücken dal 1987. È un grande piacere vagare per i ponti, esplorare gli alloggi dell'equipaggio e degli ufficiali, la cambusa e persino la sala macchine.




Cap San Diego

La tua prossima fermata è il Cap San Diego la nave museo più grande del mondo che si estende per 159 metri, conosciuta come il "cigno bianco dell'Atlantico meridionale".



La chiesa di San Michele

La tua prossima tappa è la chiesa di San Michele, la più nuova e l'ultima delle cinque chiese principali che vedrai in questo tour a piedi gratuito di Amburgo.

Questa chiesa, affettuosamente chiamata "Michel", è il punto di riferimento più amato della città e lo skyline di Amburgo non sarebbe lo stesso senza la presenza della sua torre alta 132 metri.


Noterai che appena sopra l'ingresso, Satana è raffigurato mentre si contorce ai piedi dell'Arcangelo Michele che viene mostrato mentre sconfigge il Diavolo con una lancia a forma di croce.

L'interno della chiesa di San Michele è decorato con gusto in stile barocco e presenta un'imponente pala d'altare, alcuni straordinari organi e uno spettacolare pulpito in marmo.

La vasta cripta del XVII secolo della chiesa è una delle più grandi d'Europa e contiene 2400 tombe di alcuni eminenti nativi di Amburgo. Il ponte di osservazione a 106 metri offre alcune delle migliori viste di Amburgo e dintorni.

La tua prossima fermata è l'Elbphilharmonie.

L'Elbphilharmonie o "Elphi" è la nuova attrazione principale del paesaggio urbano di Amburgo. Una struttura assolutamente fenomenale, questo audace punto di riferimento è il fulcro di HafenCity.

Arroccato in cima a un ex magazzino di cacao sull'acqua, la sua scintillante facciata in vetro ricorda un'onda d'acqua ondulata e riflette il passato marittimo della città.



La tua prossima fermata è Deichstraße

Una delle cose che preferisco fare ad Amburgo è fare una passeggiata in Deichstraße. Questa ex strada mercantile del XIV secolo è un ritorno alla "vecchia Amburgo" e offre uno sguardo al passato anseatico della città.

Fu qui nel magazzino della casa al n. 42 che scoppiò un incendio nel 1842, un incendio che si trasformò in un enorme incendio che durò diversi giorni e lasciò circa 20.000 persone senza casa


La Lega Anseatica era un'alleanza di corporazioni commerciali che nel Medioevo stabilirono un monopolio commerciale lungo la costa del Nord Europa. Aderendo alla Lega Anseatica, le fortune di Amburgo fiorirono e divenne la principale città tedesca di commercio e deposito tra il Mare del Nord e il Mar Baltico.

La maggior parte delle case dei mercanti del XVII-XIX sulla Deichstraße sono state da allora riportate al loro stato originale, grazie soprattutto a fondazioni senza scopo di lucro. Le targhe all'esterno degli edifici trasmettono informazioni sulla storia leggendaria di alcune delle case qui.

La casa al n. 37 è sopravvissuta relativamente indenne ed è l'ultima casa mercantile di Amburgo che è rimasta nel suo stato originale.

Diversi ristoranti hanno ora aperto in queste vecchie case. Interessante anche vedere gli stretti canali che corrono tra le case.


La tua prossima fermata è Nikolaifleet 

Uno dei luoghi più fotogenici di Amburgo. 350metri da Deichstraße 

Nikolaifleet è il più bello dei canali di Amburgo. Era la principale foce del fiume dove le acque dell'Alster confluivano nel fiume Elba.

Prepara le tue macchine fotografiche qui mentre la dolce curva di Nikolaifleet e il retro degli edifici su Deichstraße offrono una vista indimenticabile.



La tappa successiva è il St. Nikolai Memorial 

L'ex chiesa di San Nicola  fu eretta nel XII secolo ed era una delle cinque chiese principali di Amburgo. La chiesa fu ricostruita in stile neogotico dopo il grande incendio del 1842 e alla fine raggiunse un'altezza di 147 metri.

Durante i raid aerei (Operazione Gomorra) della seconda guerra mondiale, gran parte della chiesa di San Nicola subì gravi danni, a parte la guglia.


Un ascensore di vetro porta i visitatori su una piattaforma panoramica alta 76 metri da dove si possono ammirare viste meravigliose di Amburgo, oltre a fotografie storiche del paesaggio urbano, consentendo un intrigante contrasto dello skyline prima e dopo il 1943.

La chiesa di Santa Caterina (St. Katharinen) è la terza delle cinque chiese principali che incontrerai in questo tour a piedi di Amburgo. Esiste dal XIII secolo ed è conosciuta come chiesa del marinaio per la sua vicinanza all'acqua.

La base della torre è l'unico resto dell'edificio originario. La sommità della torre di 116 metri di questa chiesa è splendidamente ricoperta da un campanile di ispirazione barocca con archi, un elemento caratteristico dello skyline di Amburgo.

Come la chiesa di San Giacomo, la chiesa di Santa Caterina subì gravi danni durante la seconda guerra mondiale e fu successivamente ricostruita e restaurata.

Come la maggior parte delle chiese luterane, è abbastanza semplice dall'interno con incredibili vetrate colorate e una bellissima scultura in legno di Santa Caterina.




Ponte Poggenmühlen e Speicherstadt ( qui la mappa )

Amburgo ha circa 2500 ponti, che è più del numero di ponti di Amsterdam, Londra e Venezia messi insieme.

Speicherstadt è uno dei posti migliori da vedere ad Amburgo. L'area è stata fondata alla fine del XIX secolo ed è cresciuta fino a diventare il più grande distretto di magazzini del mondo.

Ci sono un totale di 15 magazzini e una serie di singoli edifici, la stragrande maggioranza dei quali è costruita nell'eminente stile architettonico neogotico.



Gli edifici qui sorgono su pali di quercia e sono ricoperti da un caratteristico strato esterno in mattoni rossi con ingressi da terra e acqua. I magazzini sono in genere alti da cinque a otto piani e dotati di argani.

I magazzini, che un tempo custodivano merci preziose come cacao, cotone, gomma, seta, tè e spezie, oggi ospitano principalmente beni elettronici e tappeti orientali.



Dagli anni '80, Speicherstadt ha subito una trasformazione in eleganti spazi per uffici, showroom, ristoranti e appartamenti. Un'atmosfera affascinante viene creata qui la sera da proiezioni di luce su edifici, ponti e canali.

Speicherstadt è oggi un'importante attrazione turistica e comprende diversi musei tra le sue numerose attrazioni. Insieme al quartiere Kontorhaus, nel 2015 è stato meritatamente inserito tra i patrimoni dell'umanità dell'UNESCO.




Ci sono molte location instagrammabili ad Amburgo, ma la mia preferita è la vista dal Poggenmühlenbrücke (Ponte Poggenmühlen). 
Credo che il motivo principale per cui questo posto è così popolare sia la presenza di Wasserschloss sullo sfondo.

Questo castello in mattoni rossi con fossato si trova su una penisola alla confluenza di Wandrahmsfleet e Holländischbrookfleet ed è cinto da possenti magazzini.

Nonostante il nome, nell'edificio non risiedeva alcun sovrano; invece, era utilizzato dai lavoratori portuali e ora all'interno troverai un negozio di tè e un ristorante.





Kontorhausviertel & Chilehaus a 350 metri dal Ponte Poggenmühlen


Il Kontorhausviertel, con i suoi numerosi e imponenti edifici per uffici, è una delle cose migliori da vedere quando si esplora Amburgo a piedi. Questi enormi edifici sono stati progettati nello stile espressionista degli anni '20.

Gli edifici sono caratterizzati da facciate in cemento armato e mattoni rossi, tetti di paglia di rame, ampie finestre e ingressi imponenti.

Alcuni degli edifici inclusi qui sono lo Sprinkenhof - che è il più grande complesso di uffici, il Montanhof - con i suoi numerosi bovindi, e il Meßberghof - con la sua affascinante scala a chiocciola che si snoda fino a undici piani.

QUI TROVI LA MAPPA DAL PONTE POGGENMUHLEN FINO  ALLE ALSTER ARCADES  (un'esclusiva galleria di negozi accanto a un canale chiamato Kleine Alster . Il suo design è stato ispirato da Venezia.)



Il più sorprendente di questi edifici è il Chilehaus di dieci piani, che è probabilmente l'edificio per uffici più famoso di Amburgo. Per la sua forma sottile e non convenzionale è stato soprannominato “Ozeanriese” (gigante dell'oceano).

L'edificio ricorda la prua di una nave per la sua forma angolare, soprattutto se visto dal lato di prua a est.

Il Chilehaus fu costruito tra il 1922 e il 1924 e presto divenne un emblema sia dell'architettura dell'espressionismo in mattoni che della rinascita economica di Amburgo dopo la prima guerra mondiale.




La tappa successiva è la Chiesa di San Giacomo  (o Hauptkirche St. Jacobi) 

E' la seconda delle cinque principali chiese parrocchiali che vedrai in questo tour a piedi autoguidato gratuito di Amburgo.

Fu costruito nella seconda metà del XIV secolo e da allora ha subito molti cambiamenti incorporando elementi di ogni secolo nel suo design. La sua torre raggiunge un'altezza di 123 metri.





La chiesa ha subito un duro colpo durante la seconda guerra mondiale, ma la maggior parte dei tesori d'arte sono stati salvati. Di particolare rilievo sono tre altari del primo Cinquecento e un pulpito marmoreo del 1610.

L'organo Arp Schnitger del 1693 è l'attrazione principale della chiesa e, con 3.880 canne, è il più grande organo barocco della Germania settentrionale. Anche Johann Sebastian Bach suonava questo strumento.



Amburgo è un vero e proprio paradiso dello shopping ed è considerata la capitale dello shopping della Germania.

Lo spettro di prodotti offerti spazia dall'elegante e chic all'unico e puoi trovare cose dalla moda e gioielli ai mobili e oggetti d'antiquariato, dall'interior design alle arti e mestieri.

Mönckebergstraße è la principale via dello shopping di Amburgo che conduce dal Rathausmarkt alla stazione centrale. La strada si riempie di acquirenti locali e fuori città il sabato e nei giorni festivi.



Lo skyline del centro di Amburgo è dominato principalmente dalle torri e dalle guglie delle sue cinque chiese principali.

 La più antica di queste chiese parrocchiali è la chiesa di San Pietro (St. Petri Kirche), che si pensa sia stata costruita nell'XI secolo.


La chiesa fu ampliata in una chiesa a sala gotica nel XIV secolo e fu infine completata con l'aggiunta della seconda navata nel XV secolo.

Della facciata rimase ben poco quando la chiesa cadde vittima del Grande Incendio del 1842 e la chiesa fu ricostruita in stile neogotico e fu modellata sull'originale.

Sorprendentemente, la chiesa ha subito solo danni relativamente minori durante la seconda guerra mondiale e ha molte opere d'arte antiche che sono state salvate dall'incendio. La maniglia del leone sulla porta sinistra del portale principale risale al XIV secolo ed è considerata l'opera d'arte più antica di Amburgo.

La guglia della chiesa è alta 132 metri e i visitatori possono salire 544 gradini fino alla piattaforma panoramica a 123 metri. La vista del centro storico da qui è sublime e la salita vale la fatica.




Un altro imponente edificio nel centro storico è l'ex edificio della Reichsbank vicino al municipio.

Questo edificio neoclassico fu costruito tra il 1914 e il 1917 e presenta una facciata riccamente abbellita raffigurante diversi lavoratori in varie professioni e mestieri come senatori e portatori d'acqua sui frontoni dell'edificio.

Ora è sede del Bucerius Art Forum (Bucerius Kunst Forum) che organizza quattro mostre all'anno che coprono temi dall'epoca classica ai giorni nostri. Il museo commissiona curatori ospiti da tutto il mondo per creare spettacoli che coprano ogni periodo e stile artistico.



l municipio di Amburgo (Rathaus) è senza dubbio una delle 10 migliori attrazioni di Amburgo. È in netto contrasto con gran parte della natura sobria di Amburgo. Nulla è stato trattenuto nella costruzione di questo sontuoso edificio neorinascimentale, eretto nel 1886-97.

È davvero un edificio imponente, costruito su 4.000 pali di legno, con dimensioni di 111 metri per 70 metri, e la sua torre è alta ben 112 metri.



Ha 647 stanze e, per qualche motivo, gli hamburger sembrano orgogliosi che siano apparentemente sei in più rispetto a Buckingham Palace. La facciata è riccamente adornata con le statue in bronzo di 20 ex imperatori tedeschi.

Noterai anche che il portale d'ingresso del municipio è decorato con sculture, dipinti e lo stemma di Amburgo.

Il municipio di Amburgo è la sede del Consiglio comunale e del Senato di Amburgo. L'affascinante interno del Rathaus può essere visto solo durante le visite guidate.

La bella fontana nel cortile interno ricorda l'epidemia di colera del 1892, quando quasi 9.000 persone furono uccise in poco più di due mesi. Hygieia, la dea greca della salute, veglia sulle acque dall'alto della fontana.

L'adiacente piazza Rathausmarkt è il cuore di Amburgo e il luogo in cui si svolgono numerosi concerti, festival e proteste.



La Borsa di Amburgo (Börse) è stata fondata nel 1558 ed è considerata la più antica istituzione del suo genere nell'Europa centrale e settentrionale.

L'edificio è stato progettato in stile tardo classico nel 1841 ed è stato uno dei pochi edifici a sopravvivere al Grande Incendio che ha devastato la maggior parte della città vecchia, inclusi 71 isolati e 1.749 case l'anno successivo.

La borsa è collegata al municipio, creando un insieme impressionante. La Borsa è gestita dalla Camera di commercio di Amburgo, che ha anche la sua sede qui.

Il commercio di base di azioni e titoli è terminato nel 2003 e il Grain Exchange è l'unico scambio di materie prime attivo che rimane ancora.



Una delle cose che noterai durante un tour a piedi di Amburgo è che la città è circondata da tutti i lati e piena d'acqua.

Di conseguenza, una rete di 22 canali si snoda e si snoda intorno al centro città e offre viste meravigliose sull'architettura circostante.

Amburgo non è del tutto all'altezza del suo soprannome di "Venezia del Nord", ma ci sono ancora alcuni bei canali che vale la pena vedere. 

Uno di questi canali è Bleichenfleet, che è una linea retta di acqua.



Fare una passeggiata lungo Jungfernstieg è una delle cose migliori da fare ad Amburgo. La strada è una delle più antiche di Amburgo e risale al 1235. La sua posizione favorevole sul Binnenalster l'ha portata ad essere popolare tra la gerarchia.

In passato, le famiglie ricche portavano le loro figlie nubili (Jungfern in tedesco) a fare una passeggiata alla ricerca di un futuro sposo. Pertanto, ha acquisito il nome di "Jungfernstieg".


Ha subito diverse modifiche lungo il percorso e nel 1838 Jungfernstieg divenne la prima strada in Germania ad essere asfaltata. Con l'aggiunta di nuovi gradini simili a tribune lungo il bordo della riva, Junfernstieg è facilmente tra le passeggiate più belle d'Europa.




Qui si trovano anche i flagship store dell'élite della moda, accanto a gioielli esclusivi e negozi di interior design. Non preoccuparti se hai un budget limitato, ci sono negozi più convenienti situati nei maestosi edifici neoclassici.

Sulla Jungfernstieg, direttamente sul Binnenalster, si trova anche l'Alex im Alsterpavillon (Padiglione Alster), il caffè più famoso di Amburgo.



Le iconiche Alster Arcades (Alsterarkaden) sono uno dei principali punti di interesse di Amburgo. Gli Alster Arcades sono uno dei luoghi più esclusivi di Amburgo per lo shopping di fascia alta e una cucina elegante.

Le numerose boutique e negozi di moda che vendono articoli di design qui attirano i visitatori a bighellonare per un po', così come le enoteche e i bistrot. I bistrot aggiungono un tocco mediterraneo, soprattutto in estate.


Gli Alster Arcades furono costruiti dopo il grande incendio del 1842, in cui la maggior parte degli edifici tra Binnenalster e Rathausmarkt andò a fuoco. L'elegante colonnato è stato progettato in stile veneziano e ospita numerosi caffè all'aperto che offrono una splendida vista sull'acqua.



Un monumento toccante e sobrio che rende omaggio agli uomini e ai giovani di Amburgo caduti nella prima guerra mondiale si trova di fronte all'Alster Arcades.

L'iscrizione su un lato si traduce come 'Quarantamila figli della città che hanno sacrificato la loro vita per te'. Questo monumento però non piacque ai nazisti, che eressero un monumento più bellicoso nei pressi della stazione di Dammtor.


FATTO DIVERTENTE

Amburgo è una delle città più ricche della Germania e ospita il maggior numero di milionari del paese.


Adesso dirigiti verso il Binnenalster (Inner Alster), il più piccolo dei due laghi artificiali dell'Alster. 

Esalta gran parte del fascino del centro città di Amburgo ed è fiancheggiata su tre lati da eleganti edifici che fanno da sfondo all'acqua.

Al centro del lago si trova la fontana dell'Alster, che spara acqua a quasi 40 m di altezza. Funziona tra le 9 e la mezzanotte da marzo a novembre.





La stazione centrale di Amburgo (Hamburg Hauptbahnhof) è l'ultima tappa della tua passeggiata.

Non è l'edificio della stazione ferroviaria più bello di Amburgo (credo che l'onore vada all'Hamburg Dammtor) ma l'edificio in stile neo-rinascimentale è ancora piuttosto impressionante.


 NOTA -  Per rientrare al Terminal Crociere di  Hamburg Cruise Center Steinwerder dalla 

Hamburg Central Station puoi prendere alla fermata Hauptbhf./Steintorwall il Bus n.2 che ti porterà a St. Pauli Hafenstraße. 

Da qui riprenderai il Pauli-Elbtunnel che ti porterà dall'altra parte, dove potrai raggiungere  il Hamburg Cruise Center Steinwerder

NOTA - Puoi scaricare qui il post in PDF - Per portarlo con te in viaggio - anche senza connessione -