NORVEGIA - I FIORDI - L'ESPLOSIONE DELLA NATURA NELLA SUA FORMA PIU' BELLA

La Norvegia è un paese vario con una natura meravigliosa, ma se chiedi a qualcuno cosa associa di più alla natura norvegese, probabilmente verranno menzionati i fiordi. 

Lunghissime lingue di acque tranquille al riparo dalle frequenti ire del Mare del Nord, piccole valli verdi circondate da enormi muri di pietra. 



Queste valli profonde e quasi verticali sono state scolpite dai ghiacci attraverso il paziente lavoro di millenni. Veri e propri tagli di coltello (di ghiaccio in questo caso) che si sono allagati quando il livello delle acque oceaniche si è alzato. Il fiordo è un paesaggio brutale. 

È uno degli spettacoli naturali più intensi del nord Europa  ma è molto di più. Inoltre è un elemento fondamentale per comprendere la cultura locale e la storia di queste terre. 





Sognefjord, il fiordo più grande della Norvegia. 

Il Sognefjord si estende per circa 200 chilometri nell'entroterra e, oltre ad essere il fiordo più lungo e profondo della Norvegia, è anche considerato uno dei più belli del mondo.

Un luogo di straordinaria bellezza che, per finire, si trova molto vicino alla città di Bergen. 

Puoi scegliere tra tante diverse esperienze emozionanti lungo il Sognefjord.
 Che ne dici di un kayak o preferiresti goderti una rilassante gita in barca?

Ci sono anche cinque chiese in legno vicino al Sognefjord che vale la pena visitare. Questi cinque sono tra i più antichi rimasti in Norvegia, inclusa la più antica di tutte: la chiesa a doghe di Urnes.

È anche possibile raggiungere il Sognefjord da Bergen in treno. Puoi farlo tramite il Flåmsbana, che è un viaggio in treno incredibilmente bello tra Myrdal sulla ferrovia di Bergen e l'Aurlandsfjorden. Questo viaggio in treno dura circa un'ora e lungo il percorso puoi ammirare incredibili cascate e alte montagne. Inoltre, ci sono diverse fermate con splendide viste.




Il fiordo di Hardanger vicino a Bergen
Natura magnifica in uno dei fiordi più lunghi del mondo

L'Hardanger è un fiordo straordinariamente bello, lungo ben 185 chilometri: il secondo fiordo più lungo della Norvegia e il terzo più lungo del mondo.

Una delle maggiori attrazioni lungo l'Hardangerjord è Trolltunga. Questa spettacolare formazione rocciosa è senza dubbio una delle destinazioni più popolari della Norvegia, sia per gli appassionati di montagna che per gli escursionisti alle prime armi. Un'escursione a Trolltunga ti regala una nuova esperienza che non dimenticherai presto. 

Se vuoi vedere una delle cascate più famose della Norvegia, puoi dirigerti verso Vøringsfossen, che scorre dal fiume Bjoreia sull'altopiano di Hardangervidde. Anche una delle cascate più visitate della Norvegia si trova lungo l'Hardangerjord. Steinsdalsfossen è popolare perché puoi entrare nella parte posteriore della cascata senza bagnarti. La caduta è di quasi 50 metri.

Lungo il fiordo troverai numerosi musei e centri visitatori e uno dei più visitati è il Centro naturale Hardangervidda. Qui potrete avere un'idea di come vivevano gli abitanti di Hardanger ai vecchi tempi. Imparerai anche di più sui paesaggi dei fiordi, sui ghiacciai, sulle montagne e sulle cascate.

Agatunet è perfetto per coloro che vogliono saperne di più sulla cultura di Hardanger. È uno dei pochi cortili a grappolo conservati, con 30 case tutelate del Medioevo. Qui puoi assistere a mostre di film, arte e storia culturale.

Puoi partecipare a una gita di un giorno con Fjordcruise. Qui potrai fare un giro su un gommone e poi fare una passeggiata fino alla famosa cascata Steinsdalsfossen. Puoi anche vivere l'Hardangerjord con un tour guidato, durante il quale parteciperai a una gita in barca, visiterai le cascate e assaggerai contorni di produzione locale e altri cibi e bevande.




Osterfjorden
Intorno all'isola interna di Osterøy

Osterfjorden è il settentrionale dei tre sottofiordi che circondano l'isola interna di Osterøy, appena a nord-est di Bergen. 

Vengono organizzate crociere sui fiordi da Bergen a Osterjorden e poi a Modalen: il modo più vicino, veloce e semplice per vivere i fiordi occidentali da Bergen.

Puoi vivere l'idilliaco paesaggio del fiordo dal mare partecipando a una crociera sul fiordo nelle parti interne dell'Osterfjord, che è scarsamente popolata e caratterizzata da una natura incontaminata con occasionali piccole fattorie circondate da prati verdi.

La crociera sul fiordo attraverso l'Osterfjord porta i visitatori a Mostraumen, che è probabilmente l'elemento paesaggistico più interessante e speciale del viaggio. La soglia sottomarina nell'attuale Mostraumen un tempo faceva parte del letto del fiordo. 

Circa 10.000 anni fa, il sollevamento lo fece innalzare così in alto che finì per separare il fiordo a ovest da quello che divenne un lago sul lato est. 
La striscia di terra tra il lago e il fiordo si indebolì nel tempo e un'alluvione nel 1743 portò il mare e il fiordo a riunirsi nuovamente, attraverso lo stretto canale che oggi si chiama Mostraumen. 

In questo stretto canale si verifica una forte corrente di marea e quando la marea si ritira la barca guadagna una buona velocità attraverso la parte più stretta del fiordo.

La crociera sul fiordo attraverso l'Osterfjord parte da Zachariasbryggen a Fisketorget, nel centro di Bergen, e ti riporta nello stesso posto.





Innvikfiordo
Il paradiso all'aperto nel braccio più interno del fiordo del Nordfjord

Innvikfjorden è la parte più interna del Nordfjord. Prende il nome dal piccolo insediamento Innvik nel mezzo del braccio del fiordo, ma sono ben noti gli insediamenti più interni Olden, Loen e Stryn

La cosa migliore di Innvikjorden e dei suoi dintorni è la classica natura da cartolina. Poi sta a te decidere come godertelo: con i sensi o con tutto il corpo. Se ti limiti alle visite turistiche, ci sono due attrazioni che risaltano: Briksdalsbreen e Loen Skylift.

Briksdalsbreen è un braccio di Jostedalsbreen che si estende fino a Briksdalen all'interno di Olden. Qui i contadini trasportavano i turisti fino al ghiacciaio con cavalli e carri, ma ora i carri sono stati sostituiti da una specie di golf cart. Durante la salita si vede il Kleivafossen spumeggiante e ruggente.

Il Loen Skylift è una cabinovia che sale ripidamente da Loen alla vetta del monte Hoven a 1.011 metri sul livello del mare. In cima c'è, tra l'altro, un buon bar-ristorante con vista panoramica. In inverno potete noleggiare uno slittino e scendere con lo slittino lungo la pista per slittini più lunga della Norvegia, lunga ben 7 chilometri.





Il fiordo di Geiranger
Un fiordo di fama mondiale iscritto nella lista del patrimonio mondiale dell'UNESCO

Insieme al Nærøyjord più a sud, il Geirangerjord è nella lista del patrimonio mondiale dell'UNESCO, come esempio supremo del paesaggio dei fiordi norvegesi occidentali. 

Questo braccio del fiordo lungo 15 chilometri racchiude tutto ciò per cui la natura norvegese è conosciuta: cascate, alte vette, dislivelli e piccole fattorie aggrappate al fianco della montagna. 

Le famose cascate De syv søstre e Friaren cadono sui lati opposti del fiordo. La combinazione di alte montagne e ingegneria ha prodotto alcuni dei tratti stradali più famosi della Norvegia, come la Trollstigvegen con i suoi undici tornanti. 

Famosi punti panoramici dove è possibile scattare foto panoramiche ad ampio raggio sono Ørnesvingen, Flydalsjuvet e Dalsnibba. 
Tutti e tre sono stati modernizzati negli ultimi anni con una migliore accessibilità, opzioni di parcheggio e piattaforme panoramiche. 

Ørnesvingen si raggiunge passando per Ørnevegen, un tratto di strada con una dozzina di tornanti che costituisce di per sé un'attrazione. La vista più ampia si ottiene sulla Geiranger Skywalk a Dalsnibba, a 1.500 metri sul livello del mare.

Dal bordo dell'acqua fino al fiordo, è anche una breve passeggiata fino al centro avventura Norsk Fjordsenter. 

Lì puoi vedere un'interessante mostra interattiva che offre una buona visione dei processi geologici dietro il paesaggio qui e delle forme di vita che si sono insediate nell'area. 

La strada verso il centro è un'esperienza emozionante - e forse bagnata - dove si sale le scale e le passerelle lungo il fiume, oltre il ruggente Storfossen.




L'Aurlandsjord
Esperienze e visite turistiche nel cuore del regno dei fiordi

L'Aurlandsjorden, insieme al vicino Nærøyfjorden, è il prototipo degli stretti fiordi norvegesi con montagne selvagge e cascate lungo i lati. 

Questo è uno dei tanti bracci del fiordo nel Sognefjord, il fiordo più lungo del paese. Lungo l'Aurlandsjord, lungo 17 chilometri, si trovano i villaggi di Aurlandsvangen, Undredal e Flåm, che ogni anno accolgono un gran numero di turisti.

Da Flåm puoi prendere un autobus elettrico fino al punto panoramico di Stegastein, una moderna costruzione in acciaio e pino con vista panoramica sull'Aurlandsjord e sulle montagne circostanti, alte fino a 1.400 metri. 

Un'altra opzione più intensa è partecipare a un safari nei fiordi con un gommone. Dà una vicinanza agli elementi completamente diversa, soprattutto quando il conducente della barca si insinua oltre le cascate lungo il fiordo per farti sentire il ruggito delle cascate. Si organizzano viaggi più o meno lunghi con la possibilità di includere, ad esempio, degustazioni di prodotti tipici.

L'Aurlandsjord stesso si può esplorare al meglio da una barca, e c'è un'offerta  più comune e conveniente che è una crociera sul fiordo con un catamarano elettrico tra Flåm e Gudvangen nel vicino fiordo Nærøyjorden. Il viaggio dura due ore e il biglietto comprende il viaggio di andata e ritorno in autobus.

Di fronte al villaggio di Flåm, nella parte più interna del fiordo, Flåmsdalen si estende verso Hardangervidda. 
Questo è un eccellente terreno escursionistico, ma ci sono altri mezzi di accesso oltre ai piedi che sono i più popolari. 

Innanzitutto c'è il Flåmsbana, il viaggio in treno famoso in tutto il mondo tra Flåm e Myrdal ad un'altitudine di 867 metri. Ti porta su ripidi pendii oltre cascate e paesaggi fluviali fino alle alte montagne: un impressionante pezzo di ingegneria. Se sei interessato a saperne di più sulla ferrovia, dovresti visitare il Museo Flåmsbana, che fornisce approfondimenti su argomenti sia tecnici che storici riguardanti la ferrovia.



Il treno di Flåm

Il percorso ferroviario tra Flåm e la stazione a monte di  Myrdal  è uno dei percorsi più spettacolari del mondo. La linea inizia a pochi metri dalla riva del Sognejorde e sale in poco più di 20 chilometri fino a 867 metri sopra il livello dell'acqua. 

Lungo il percorso, 20 tunnel, torrenti impetuosi e montagne coperte di neve e ghiaccio anche in piena estate. Il viaggio dura 50 minuti e il costo è di circa 50 euro andata e ritorno. Durante i mesi estivi potrete trascorrere diverse ore nella zona di Myrdal dove potrete vedere i laghi e le cascate di Kjosfossen . 

Un'opzione più avventurosa è salire a Myrdal in treno e scendere a piedi o in bicicletta (si può salire con una carrozza speciale).

 Inoltre non perdete l'occasione di visitare il Café Rallaren, storica sala da tè situata accanto alla fermata Myrdal famosa per la qualità dei suoi pasticcini (dicono che servano le migliori crêpes di A due passi da Flåm, assicuratevi di andare a Undredal , dove possiamo vedere, oltre alla fantastica vista sul fiordo, un'altra delle chiese medievali in legno. 



Il Nærøyfjord, lungo 17 km e dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO, si trova a ovest di Flåm. 

Lungo il fiordo dalle acque blu intenso (largo soltanto 250 m nel suo punto più stretto), ci sono scogliere a picco alte 1200 m, fattorie isolate e cascate che precipitano dall’alto. Si può visitare facilmente con un’escursione in giornata da Flåm.

La cascata Kjelsfossenprecipita dalla parete sud della Nærøydalen, sopra il villaggio di Gudvangen. 

Una delle cose più popolari da fare a Gudvangen è un tour attraverso le Magiche Grotte Bianche, che ti conduce attraverso un labirinto di caverne pieno di ombre emozionanti, illuminate dall'aurora (luce del nord), colori e suoni. 

È davvero un'esperienza unica nel suo genere. Il viaggio ordinario di andata e ritorno dura dai 30 minuti ai 45 minuti e la dimensione minima di un gruppo per visitare o noleggiare le Grotte è fissata a 25 persone.

Le grotte di Gudvangen si trovano a circa 8,2 km dal molo dei traghetti di Gudvangen, proprio accanto alla strada E16 per Voss. 




Un'esperienza vichinga a Gudvangen

Questa piccola città situata alla fine del fiordo di Naeroy è uno dei posti migliori dove fermarsi La cittadina è bellissima e si trova in una delle valli più belle della zona. La chiamano la Valle dei Vichinghi. 

The Viking Experience  è un attento museo immersivo in cui è stato riprodotto nei minimi dettagli un antico villaggio vichingo. Non è un pasticcio. Si tratta di una riproduzione basata su rigorosi criteri storici in cui ti mostreranno come si viveva e si pensava a quei tempi. Gudvangen è anche un luogo ideale per lasciare l'auto e camminare. 

A due passi dal paese avete la cascata Kjelfossen, una delle più belle della regione e la possibilità di passeggiare lungo il fiordo sulla strada per il piccolo villaggio di Bakka (a soli cinque chilometri). Qui puoi fare escursioni nautiche attraverso il fiordo, gite in kayak o escursioni.




Il Nærøyfiord
Il fiordo da cartolina di Sogn

La competizione è agguerrita, ma nella lista dei paesaggi più emblematici della Norvegia, il Nærøyfjord finisce in cima. 
Ci sono buone ragioni per cui è nella lista del patrimonio mondiale dell'UNESCO, perché questo è il paesaggio dei fiordi nella sua forma più tipica e impressionante. 

Il braccio del fiordo lungo 17 km, nel profondo del Sognefjord, è largo solo 250 metri nel punto più stretto, mentre le cime montuose circostanti si elevano ben oltre i 1000 metri.

Coloro che riescono a percorrere circa 20 chilometri vengono ricompensati con un panorama che non può essere descritto.

 Il giro turistico in barca a Gudvangen nella parte più interna del fiordo offre la prospettiva opposta, con ripide montagne su entrambi i lati e viste di cascate e cumuli di neve sui fianchi delle montagne anche in estate.





NOTA - Puoi scaricare qui il post in PDF - Per portarlo con te in viaggio - anche senza connessione -