Tassa di soggiorno in Islanda per gli ospiti delle crociere

Tassa di soggiorno in Islanda per gli ospiti delle crociere: MSC Crociere informa gli ospiti interessati





MSC Crociere ha informato gli ospiti sulla nuova tassa di soggiorno applicata alle crociere in Islanda

I passeggeri che effettuano una crociera nelle acque islandesi da gennaio 2024 devono pagare una tassa di soggiorno.

Si tratta di 1.000 corone islandesi (ISK) per cabina e notte nelle acque territoriali islandesi, che corrispondono a circa 6,70 euro. 

La nuova tassa serve a contribuire al mantenimento e allo sviluppo del turismo sostenibile in Islanda. 

La nuova tassa colpisce tutti gli ospiti delle crociere di tutte le Compagnie che fanno scalo in un porto islandese. 
I costi aggiuntivi per i passeggeri esulano dal controllo delle compagnie di navigazione. 

MSC Crociere ha ora informato gli ospiti delle crociere islandesi con la MSC Preziosa che sul conto di bordo verrà addebitata la nuova tassa di soggiorno islandese in conformità con questo regolamento. 

Per gli ospiti della crociera in Islanda di undici giorni con la MSC Preziosa dal 1 al 12 luglio 2024 significa, ad esempio, che per i tre giorni in Islanda nei porti di Reykjavik, Isafjördur e Akureyri costerà circa 20 euro a cabina.

Per garantire che tutto fili liscio, MSC Crociere pagherà le tasse per gli ospiti e detrae i costi dal conto di bordo non appena la nave lascia le acque islandesi. 

Se i passeggeri  non sbarcano in Islanda, sono esenti dalla tassa di soggiorno.

In questo caso gli ospiti MSC dovranno contattare il servizio ospiti di bordo affinché sul conto di bordo non venga addebitata la nuova tassa introdotta.






NOTA - Puoi scaricare qui il post in PDF - Per portarlo con te in viaggio - anche senza connessione - Oppure salva una copia dal menù del tuo Browser da utilizzare fuori linea -