PUNTA DEL ESTE - URUGUAY - IL PORTO CROCIERE - ATTRAZIONI E SUGGERIMENTI PER ESCURSIONI IN AUTONOMIA

La città uruguaiana di Punta del Este si trova alla foce del Rio de la Plata nell'Oceano Atlantico. La capitale Montevideo dista circa 140 chilometri.

È una città ambigua: sofisticata e, affettuosamente, amichevole. La sua principale attrazione sono le sue coste. Chilometri di spiagge con variabili diverse. Ognuno ha la sua particolarità e il suo fascino: dalle sue caratteristiche geografiche al suo pubblico.

 Il movimento delle onde definisce i nomi delle due spiagge più popolose di Punta del Este: Mansa e Brava . Sono divisi dal Faro, riferimento che illumina l'immensità dell'Atlantico.

La scultura de Los Dedos , opera dell'artista cileno Mario Irarrazabal, emerge dalla sabbia di Punta del Este per incoronarsi in un luogo storico della città termale. Vi viene attribuito l'inizio della Brava, che si estende fino al ponte Barra con la foce del torrente Maldonado.

Le grandi navi non possono attraccare nel porto di Punta del Este. Le navi da crociera quindi ancorano vicino a Isla Gorriti. 

I passeggeri vengono portati a terra su tender.   I tender attraccano accanto al porto turistico presso il molo dei pescatori. Il viaggio dura circa 20 minuti.

Al molo dei pescatori si trova il mercato del pesce e si organizzano gite in barca alle isole di Isla Gorriti e Isla de Lobos. Un tour di due ore intorno all'Isla de Lobos costa 50 USD (fine 2018).

Quando una nave da crociera fa scalo a Punta del Este, al molo vengono offerti anche tour con minibus o taxi verso i luoghi di interesse e i dintorni.

Ci sono alcuni bar e ristoranti sul molo. L'ufficio informazioni turistiche si trova a circa un chilometro e si trova di fronte al Muelle de Mailhos. 

Uno degli aspetti più caratteristici di Punta del Este è che offre due tipi di spiagge totalmente differenti fra di loro: quelle bagnate dalle placide acque del Río de la Plata e quelle scosse dalle agitate acque dell'Atlantico.


L'antico villaggio di pescatori, molte bellissime spiagge e l'Avenida Juan Gorlero sono raggiungibili a piedi.

La parte più antica di Punta del Este si trova su un promontorio che si protende nel Rio de la Plata. Ecco una delle attrazioni di Punta del Este, il faro costruito nel 1860. È alto 25 metri ed è visibile solo dall'esterno. Accanto al faro si trova la Iglesia de la Candelaria, una chiesa cattolica costruita nel 1941. 

La Rambla General Jose Artigas corre attorno al promontorio. Sulla punta di questo promontorio si trova Plazoleta Gran Bretaña. Da lì puoi osservare l'acqua del delta del Rio de la Plata che incontra le onde dell'Atlantico.

Avenida Juan Gorlero è la principale via dello shopping di Punta del Este. Ci sono casinò, banche, ristoranti e negozi di ogni genere, da quelli più economici a quelli più costosi, su una lunghezza di oltre un chilometro.

Arte e artigianato vengono esposti e venduti in Plaza Artigas da oltre 50 anni. Più di 150 bancarelle sono aperte tutte le sere d'estate e nei fine settimana d'inverno. 

Ci sono semplici souvenir, ma anche raffinati articoli in pelle e lana, nonché gioielli in argento, oro o pietre semipreziose del nord dell'Uruguay.


Cosa vedere a Punta del Este

Spiagge

I principali punti di interesse di Punta del Este sono indubbiamente le sue bellissime spiagge di sabbia bianca e acque cristalline, come Playa Mansa, Playa Brava, Portezuelo, Solanas, Montoya, Manantiales, José Ignacio, La Barra e Chihuahua.

"Los Dedos"

Dalla siabbia della Playa Brava emerge una gigantesca mano di pietra, creata nel 1982 e diventata uno dei simboli della città. Dista 10 minuti di taxi dal molo in cui arriverai con i tender.

Puerto Nuestra Señora de la Candelaria

Il porto di Punta del Este è circondato da bar e ristoranti ed è il punto di partenza per l'Isola di Lobos (che ospita un'impressionante colonia di leoni marini) e Gorriti (luogo dall'incomparabile paesaggio naturale).


Casapueblo - Cosa vedere a Punta del Este 

Casapueblo è una delle attrazioni turistiche più famose di Punta del Este, Uruguay. Questo edificio incredibile è stato creato dal famoso artista uruguaiano Carlos Páez Vilaró e si trova a soli 13 chilometri dal centro di Punta del Este.

Casapueblo è sia un museo che un hotel, con una splendida architettura bianca che ricorda i villaggi greci. È situato su una scogliera con una vista mozzafiato sull'oceano Atlantico.


All'interno del complesso, si possono esplorare le numerose stanze e gallerie d'arte che espongono le opere di Páez Vilaró. Ci sono anche una caffetteria e un ristorante dove è possibile gustare deliziosi piatti locali mentre si gode della vista panoramica.

Uno dei momenti più suggestivi di una visita a Casapueblo è il tramonto. Ogni sera, l'artista ha creato una cerimonia chiamata "cerimonia del sole" in cui il poeta recita una poesia e la musica viene suonata mentre il sole cala sul mare.

Casapueblo è uno dei luoghi più fotografati di Punta del Este e un must per gli amanti dell'arte e della bellezza artistica.


Plaza de los Artesanos - Cosa vedere a Punta del Este 

La Plaza de los Artesanos a Punta del Este è un luogo affascinante e vibrante che ogni visitatore dovrebbe vedere durante il proprio viaggio in Uruguay. La piazza, situata nel cuore di Punta del Este, è conosciuta per la sua atmosfera vivace e per essere un paradiso per gli amanti dell'artigianato.

La piazza è circondata da una varietà di negozi e bancarelle di artisti locali, dove è possibile acquistare gioielli fatti a mano, ceramiche, tessuti, opere d'arte e molti altri oggetti unici. Gli artigiani di Punta del Este sono famosi per la loro creatività e abilità, e visitando questa piazza avrai l'opportunità di scoprire il talento artistico locale.


Oltre alle numerosissime bancarelle, la Plaza de los Artesanos offre anche una serie di eventi e spettacoli dal vivo, come concerti, danze tradizionali e sfilate di moda. Questo rende l'atmosfera ancora più appassionante e piena di vita.

Inoltre, la piazza è circondata da caffè e ristoranti che offrono deliziosi piatti locali. È possibile assaggiare specialità uruguaiane come l'asado (arrosto di carne), gli empanadas (fagottini ripieni) e i chivitos (panini di carne).


El puente de La Barra

Simbolo della città, crebbe con essa nel silenzio e divenne un mito concreto. Ma l'inizio sapeva di solitudine, di città perdute e di zattere lente. Del ponte cantava il poeta Pablo Neruda e oggi è la tappa obbligata di un progresso che non si ferma verso Oriente.


Acuario de Punta del Este - Cosa vedere a Punta del Este

L'Acuario di Punta del Este è una delle principali attrazioni turistiche della città. Situato sulla costa dell'Oceano Atlantico, offre ai visitatori la possibilità di scoprire la ricca biodiversità marina dell'Uruguay.

L'acquario ospita numerose specie di pesci tropicali, squali, meduse e tartarughe marine. È possibile fare una visita guidata per imparare di più sulla vita marina e sui progetti di conservazione dell'acquario.

Tra le attrazioni principali dell'acquario ci sono i tunnel sottomarini, che permettono agli visitatori di passeggiare attraverso un ambiente simile all'oceano. È anche possibile partecipare a spettacoli di delfini e leoni marini, che offrono un'esperienza indimenticabile.

Inoltre, l'Acuario di Punta del Este offre una splendida vista sull'oceano, permettendo ai visitatori di godere di uno dei paesaggi più suggestivi della città.


Faro de Punta del Este - Cosa vedere a Punta del Este

Il Faro de Punta del Este è uno dei principali punti di interesse turistico a Punta del Este, in Uruguay. 

Costruito nel 1860 sulla punta della penisola, questo iconico faro offre una vista panoramica spettacolare sulla città e sulle sue spiagge. Alto 47 metri, il faro è aperto al pubblico e i visitatori possono salire fino alla cima per godere di una vista mozzafiato sull'oceano Atlantico e sulla costa uruguaiana. 

Durante la salita, è possibile visitare anche il museo del faro che ospita una mostra sulla sua storia e sull'importanza del faro nella navigazione marittima.

Il Faro de Punta del Este è una tappa imperdibile per i turisti che visitano Punta del Este. Oltre a offrire una vista unica sulla città, il faro rappresenta anche un punto di riferimento storico e culturale della regione.



Playa Mansa - Cosa vedere a Punta del Este 

Playa Mansa è una delle spiagge più popolari di Punta del Este, situata sul lato ovest della città. Con acque calme e sabbia bianca, questa spiaggia è ideale per rilassarsi e godersi il sole.

Una delle attrazioni principali di Playa Mansa è il famoso "Monumento ai Delfini". Si tratta di una scultura di bronzo che rappresenta un gruppo di delfini saltanti, ed è diventato un'icona del luogo. Molti visitatori si fermano qui per scattare foto o semplicemente ammirare la vista.


Playa Brava - Cosa vedere a Punta del Este

Playa Brava è una delle spiagge più famose e belle di Punta del Este, in Uruguay. Situata lungo l'oceano Atlantico, questa spiaggia offre paesaggi mozzafiato e una vasta gamma di attività per i visitatori.

Le sue ampie distese di sabbia bianca e fine, unite alle imponenti onde dell'oceano, la rendono molto popolare tra i surfisti e gli amanti degli sport acquatici. È anche molto apprezzata dagli amanti del sole, che possono rilassarsi e prendere il sole sui lettini circondati dalla bellezza naturale che la circonda.


La storia di Los Dedos de Punta del Este risale a qualche decennio fa. 

Sebbene non fosse una scultura pensata appositamente come attrazione turistica, oggi lo è e migliaia di turisti vengono lì per scattare foto. 

Los Dedos nasce da un concorso di scultura organizzato dal Comune di Maldonado e dal Ministero del Turismo con lo scopo di promuovere l'arte. In quell'occasione hanno partecipato numerosi ospiti creativi, come lo scultore cileno Mario Irrazabal .

Questo evento si tenne nel febbraio 1982 e fu chiamato Incontro delle sculture moderne all'aperto. 

L'ambientazione per progettare le sue opere è stata la spiaggia, che presentava diverse difficoltà, una delle più rilevanti era il clima, il vento, l'umidità e la superficie instabile.

L'opera non solo è riuscita a resistere al passare degli anni e al deterioramento causato dagli agenti atmosferici, ma è una delle poche opere ancora conservate dopo il concorso di scultura.

Grazie alla sua posizione sul Rio de la Plata e sull'Oceano Atlantico, Punta del Este ha diversi tratti di spiaggia. 

A ovest, sulle rive del Rio de la Plata si trovano spiagge tranquille come Playa Mansa.

Ci sono mari più agitati e onde più alte sulla costa atlantica a est a Playa Brava, Playa Emir e Playa de los Ingleses.



Isole Isla Gorriti e Isla de Lobos

L' isola di Gorriti si trova nel Rio de la Plata a circa due chilometri da Playa Mansa. Ha una superficie di 21 ettari, non più lunga di due e non più larga di un chilometro. 

L'isola è disabitata, ma sviluppata a livello turistico e interessante soprattutto per gli appassionati di sport acquatici. Le barche per le escursioni partono dalla Marina di Punta del Este.

L' isola di Lobos si estende su 41 ettari e si trova a ben 10 chilometri dalla costa dell'Atlantico. È completamente designato come riserva naturale e non è possibile accedervi.

Inoltre, più di 200.000 foche orsine, oltre 12.500 leoni marini, molte specie di uccelli ed elefanti marini visitano regolarmente l'isola. 

Un'isola per gli amanti della natura. L'unica struttura è un faro alto 59 metri del 1906. Le barche per le escursioni partono dal porto turistico di Punta del Este e fanno il giro dell'isola.


Visita il sito di una delle battaglie sudamericane più emblematiche della seconda guerra mondiale


All'estremità della penisola si trova Punta Salinas, dove termina ufficialmente il River Plate e inizia l'Oceano Atlantico. 

È il punto più meridionale dell'Uruguay. Da questo punto la gente del posto guardava Seconda Guerra Mondiale storia in divenire quando gli incrociatori della Royal Navy britannica Ajax, Exeter e Achilles combatterono contro la Graf Spee nel Battaglia del River Plate nel 1939.

 L'ancora dell'Ajax si trova in Plaza Gran Bretaña.




NOTA - Puoi scaricare qui il post in PDF - Per portarlo con te in viaggio - anche senza connessione -