GUADALUPA - CARAIBI - I LUOGHI DI "DEATH IN PARADISE" - DELITTI IN PARADISO - SCOPRIRE LA CITTADINA DI DESHAIES -

 Dove è girata la serie TV Death in Paradise? Scopri la vera isola di Saint Marie in un tour dei luoghi di Death in Paradise intorno a Deshaies, sull'isola di Guadalupa, nei Caraibi francesi.


La serie è ambientata sull'isola caraibica di Saint Marie, che presumibilmente si trova appena al largo della costa della Guadalupa . 

Ma avrai difficoltà a rintracciarlo su qualsiasi mappa. L'isola di Saint Marie è frutto dell'immaginazione degli scrittori, ma le splendide location che vedi sullo schermo esistono, e in realtà la maggior parte di esse si trova sull'isola di Basse-Terre in Guadalupa.



Death in Paradise è ciò che mi ha fatto conoscere per la prima volta la Guadalupa, quindi non ho potuto resistere alla tentazione di rintracciare alcune delle location delle riprese quando ho visitato l'isola. 

Ma tutto sarebbe perfetto come appare sullo schermo o c'è qualche trucco televisivo in gioco?

Sulla costa nord-occidentale di Basse-Terre, Deshaies è l'epicentro di tutto ciò che riguarda Death in Paradise in Guadalupa. Nello spettacolo si tratta di Honoré, capitale di Saint Marie, ed è il luogo in cui risiedono il cast e la troupe quando girano in Guadalupa per sei mesi ogni anno.

Deshaies è la graziosa cittadina che vedi nelle riprese aeree, con una chiesa dal tetto rosso ed edifici colorati disposti attorno a una baia semicircolare circondata da colline ricoperte di giungla. 

Nella vita reale, è un porto di pescatori abbastanza sonnolento con bar e ristoranti sul lungomare che sono una tappa preferita per i diportisti che navigano nei Caraibi - e sicuramente non un focolaio di criminalità.

Una cosa che ho scoperto quando ho iniziato a cercare i luoghi di Death in Paradise è quanti di essi si trovano a Deshaies e dintorni. 

Oltre ai principali luoghi delle riprese, compare anche come porto dove le persone arrivano o lasciano l'isola, è presente in molte scene di strada di sfondo e praticamente ogni villa elegante in affitto nella zona ha avuto un omicidio.



LUOGHI DELLE RIPRESE DI DEATH IN PARADISE INTORNO A DESHAIES

Il team di location dello show ha fatto un lavoro intelligente nel far sembrare un piccolo tratto di costa nell'angolo nord-occidentale della Guadalupa un'intera isola ricca di location diverse. Questa è una buona notizia se vuoi esplorarli tu stesso, poiché la loro concentrazione attorno a Deshaies rende facile fare un tour fai-da-te della località di Death in Paradise.

Ecco dove trovare le principali location delle riprese di Morte in Paradiso: dalla capanna sulla spiaggia del detective al bar di Catherine fino ai luoghi di alcuni degli omicidi più iconici.

Se hai poco tempo o non hai la macchina, puoi trascorrere la giornata a Deshaies (raggiungibile in taxi o in autobus dalla capitale dell'isola, Pointe-à-Pitre) ed esplorare le principali località a piedi. 

Ma se vuoi vedere più lontano, ci sono un paio di tour guidati disponibili tramite Karukra Experiences, oppure puoi noleggiare un'auto con autista.



QUESTURA DI HONORÉ

Una delle location più importanti dello spettacolo è la stazione di polizia di Honoré. Si trova vicino alla chiesa di Deshaies nel centro della città, quindi è davvero facile da trovare. 

Nella vita reale, la sala operativa della polizia era l'ufficio del parroco di Deshaies e le celle accanto erano la sala della chiesa.

Se visiti il ​​film al di fuori della stagione delle riprese (normalmente da maggio a ottobre), la stazione di polizia è un piccolo museo allestito come nello spettacolo. 

Puoi vedere l'insegna della Polizia Honoré, sederti alla scrivania del detective e comprare qualche souvenir. Davanti c'è un parcheggio dove parcheggiano le jeep della polizia, che in alcuni episodi è stato utilizzato per un mercatino.

Una cosa che non vedi sullo schermo però è un cimitero – e ne avrebbero chiaramente bisogno con quel tasso di omicidi. In realtà c'è un grande cimitero su una collina che domina Deshaies, ma di solito è stato montato durante le riprese, anche se a volte puoi vederlo sullo sfondo.



BAR DI CATHERINE

Un altro luogo abituale è il bar Catherine (di proprietà di Catherine Bordey, sindaco dell'isola di Saint Marie e madre della detective Camille Borday). È obbligatorio che ogni episodio preveda almeno una bevuta al bar, a metà caso quando c'è un problema complicato da risolvere o per festeggiare la risoluzione dell'omicidio (nessuno la fa franca!).

Abbiamo trovato la terrazza sulla spiaggia utilizzata nello spettacolo (mostrata nella foto in cima al post) all'estremità settentrionale della baia, appena fuori da un ristorante chiamato Le Madras. 

Le Madras era chiuso per la giornata, quindi non abbiamo potuto bere la nostra birra sulla spiaggia o guardare dentro, ma ho trovato una pinacolada molto gustosa in un altro bar Deshaies con una connessione con Death in Paradise.

Nella prima serie, un bar diverso e più grande veniva utilizzato come bar di Catherine. Questo si chiama La Kaz ed è appena a sud lungo il litorale di Le Madras. 

Apparentemente le riprese bloccavano la strada e bloccavano il traffico, quindi dovevano spostarsi, ma ci sono poche foto appese alle pareti che mostrano scene dello spettacolo quando giravano lì.


La chiesa di Deshaies 

La sua posizione vicino alla stazione di polizia significa che la chiesa di Deshaies è spesso apparsa nelle riprese di passaggio, ma ci è voluta fino alla serie 10 prima che finalmente ottenesse il suo ruolo da protagonista sullo schermo. 

Nel quinto episodio, un pianista viene assassinato e il suo funerale si tiene in chiesa. Ed è stato anche presentato nello speciale di Natale 2022 come sede di un concerto di canti natalizi scolastici.

Nella vita reale è la chiesa cattolica di San Pietro e San Paolo, ed è spesso utilizzata dai residenti locali per i servizi. I lavori di costruzione iniziarono nel 1840 ma un malinteso tra i parrocchiani e il vescovo fece sì che si dovette aspettare fino al 1947 per terminarli. Puoi entrare per dare un'occhiata in giro o assistere alla messa (in francese) per ascoltare il coro.



Se c'è stato un luogo in Death in Paradise che mi ha convinto a visitare la Guadalupa, deve essere la spiaggia dove il detective vive in una capanna perfettamente rustica proprio sulla sabbia. Questo luogo da cartolina si trova sulla spiaggia di Anse de la Perle, tre miglia a nord di Deshaies.

In realtà ci sono alcuni bar a un'estremità della spiaggia e una stradina dietro la sabbia, quindi non è così remoto come sembra in TV, ma è altrettanto stupendo. 

La vera capanna sulla spiaggia viene smantellata tra le riprese perché gran parte della sabbia sulla spiaggia viene portata via durante le tempeste invernali. Ma fuori stagione a volte puoi vedere le fondamenta a un'estremità della spiaggia.

Una cosa che ho notato anch'io dopo aver rivisto lo spettacolo è quante volte questa spiaggia viene utilizzata per altre scene. 

Ci sono un paio di isole al largo: una abbastanza grande (chiamata Kahouanne, utilizzata come isola privata in un episodio della terza serie) e una più piccola.



Un miglio a sud della città, i giardini botanici di Deshaies sono un colorato tripudio di fiori tropicali, fenicotteri e pappagalli e, come probabilmente avrai intuito, si è verificato anche un omicidio. 

E non si tratta di un omicidio qualsiasi: è qui che il primo detective dello show Richard Poole (interpretato da Ben Miller) ha fatto una brutta fine con un rompighiaccio nel primo episodio della terza serie.

Le riprese sono state effettuate in una villa privata all'interno dei giardini, con la propria piscina e una splendida vista sulla costa dalla terrazza. 

La villa si vede dai giardini ma se vuoi avvicinarti devi affittarla: ha 10 posti letto e parte da 2000 euro a settimana.


Lo zoo di Saint Marie è stato il luogo della serie otto, dove un guardiano dello zoo è stato ucciso con una pistola tranquillante. 

Nella vita reale è lo Zoo de Guadeloupe au Parc des Mamelles , che si trova a 30 minuti lungo la costa da Deshaies. Lo zoo ospita 85 specie diverse dei Caraibi e della Guyana, dai grandi felini ai piccoli rettili, sparse su quattro acri di giungla.

Una delle parti migliori dello zoo è la passerella tra gli alberi, anch'essa presente nello spettacolo. Una rete di ponti traballanti e stretti in legno e corda corre a 50 piedi dal suolo. Sei in alto tra la fitta chioma verde degli alberi con una splendida vista sui recinti degli animali.


Dall'estremità della spiaggia di Anse de la Perle, nella baia successiva c'è un grande edificio bianco che assomiglia un po' a una pila di zollette di zucchero. 

Questo è l' hotel Langley Fort Royal , dove la maggior parte del cast e della troupe soggiorna durante le riprese, nell'hotel principale o nei graziosi bungalow dal tetto a punta. Ma non è necessario restare lì per bere un drink al bar e guardarsi intorno.

In un altro esempio di riciclaggio ispirato, l'hotel, il bar e la spiaggia di fronte sono apparsi in molti episodi diversi, incluso uno in cui una sposa è stata colpita da un fucile ed è caduta da un balcone nella prima serie e dove il presentatore televisivo è annegato nell'ottava serie.







NOTA - Puoi scaricare qui il post in PDF - Per portarlo con te in viaggio - anche senza connessione -