WARNEMUNDE - UN GIORNO IN AUTONOMIA A ROSTOCK (E WARNAMUNDE) -

 Se Warnemunde è uno scalo della tua crociera nel Baltico, prendi in considerazione un'escursione a terra a Rostock

Continua a leggere per scoprire come sfruttare al meglio una giornata a Rostock!
Situata sul fiume Warnow, Rostock è una città piena di bellissime strade progettate per passeggiare. 
Le sue antiche chiese e le porte della città sono incantevoli in modo sobrio.

Rostock è presente nell'elenco delle attrazioni storiche della Germania di 16 fantastiche destinazioni fuori dai sentieri battuti da visitare in quel paese. 




Dal porto di Warnamunde, puoi percorrere a piedi la breve distanza fino alla città di Warnamunde. Da lì a Rostock il viaggio in treno dura circa 20 minuti.

Individuerai la stazione ferroviaria mentre cammini in città e potrai acquistare i biglietti del treno in un minimarket dall'altra parte della strada o al chiosco della stazione.

Dalla stazione ferroviaria di Rostock, prendere il tram locale per il centro città.

Per quanto bella sia Rostock, vanta anche una storia impressionante che dura da 800 anni!

Essendo uno dei membri più importanti della Lega Anseatica medievale, Rostock accumulò una grande quantità di ricchezze costruendo le navi che solcavano il Mar Baltico.

Divenne così ricco che acquistò addirittura la vicina località turistica di Warnamunde. Scoprirai che insieme, le due città offrono la giornata perfetta sulla costa settentrionale della Germania.







UN GIORNO A ROSTOCK (E WARNAMUNDE)

Avrai bisogno di circa quattro o cinque ore a Rostock per vedere tutto ciò che ho elencato di seguito, inclusa una pausa per il pranzo. E puoi facilmente passare un paio d'ore passeggiando per Warnamunde.

Quindi inizia presto!

Ecco come trascorrere una giornata perfetta godendo delle migliori cose da fare a Rostock e Warnamunde:

AMMIRA LE GRAZIOSE CASE DEL NEUER MARKT

Inizia il tuo tour a piedi di Rostock al Neuer Markt, la graziosa piazza nel centro della città. Se arrivi qui di sabato mattina, vedrai un mercato agricolo in pieno svolgimento nella piazza.

Sfoglia le bancarelle che vendono frutta, verdura, artigianato, souvenir e cibi preparati. Ci sono mercati contadini qui anche nei giorni feriali, ma non così robusti come quello del sabato.

Ammira le graziose case a due spioventi sulla piazza. Le case furono gravemente danneggiate dai bombardamenti alleati durante la seconda guerra mondiale. Alcune case furono restaurate con cura riportandole al loro design precedente al danno (del XV e XVI secolo), ma altre furono ricostruite in uno stile più semplice. Non sono bellissime le facciate color pastello?

Adoro l'edificio della Rats Apotheke e la casa bianca neorinascimentale accanto. Sapevate che la farmacia fu fondata nel lontano 1260?

La Rostock anseatica aveva una città vecchia, una città media e una città nuova. Ogni città aveva il proprio municipio, la propria piazza e la propria chiesa!

Da notare la statua del gabbiano di Waldemar Otto, nella Fontana del Gabbiano in piazza. La fontana è circondata da sculture di divinità dell'acqua.

Rimarrai sorpreso di apprendere che una volta questa bella piazza era caratterizzata da una gogna e che, secondo quanto riferito, le streghe venivano bruciate sul rogo qui!




GUARDA IL MUNICIPIO CON LA SUA BELLA FACCIATA ROSA

Dall'altra parte della strada rispetto al Neuer Markt vedrai il municipio di Rostock. Originariamente costruito in stile gotico in mattoni nel XIII secolo, l'edificio fu ristrutturato e cinque secoli dopo ricevette la sua facciata barocca rosa brillante.

Oggi solo le sette torrette gotiche sul tetto ne tradiscono il disegno originario. Il municipio è miracolosamente scampato ai bombardamenti della Seconda Guerra Mondiale e relativamente indenne.

Il Rathaus attira la tua attenzione non appena scendi dal tram. Non potevo smettere di fotografare la bella facciata!

Cerca il serpente di bronzo tra i pilastri più settentrionali dell'ingresso del municipio. Strofinare la testa del serpente dovrebbe portare fortuna!




OSSERVA LO STEINTOR

Nel medioevo, Rostock era protetta da alte mura, costruite da ricchi mercanti per proteggere la loro città e la loro ricchezza. C'erano più porte intorno alla città e oggi puoi vederne due durante un tour a piedi di Rostock.

Ne passi accanto uno mentre ti avvicini al Neuer Markt. Se tornate un po' indietro lungo i binari del tram, potrete dare un'occhiata più da vicino allo Steintor. La Porta di Pietra è stata costruita in stile rinascimentale olandese.

Se sei un appassionato di storia, vorrai esaminare il cancello da vicino. La facciata rivolta verso la città presenta bellissimi stemmi e un’iscrizione che recita: “All’interno regni l’armonia e il benessere della popolazione!”

La parete rivolta verso l’esterno, invece, è quasi spoglia.

La Porta di Pietra che vedi oggi fu costruita sulle fondamenta della precedente porta gotica.




PASSA DAVANTI ALLA NIKOLAIKIRCHE

La chiesa di San Nicola fu costruita nel XIII secolo e originariamente aveva una torre alta più di 400 piedi. È una delle quattro chiese medievali di Rostock (oggi ne sopravvivono solo tre).

La torre crollò, probabilmente a causa di un temporale, verso la fine del XVII secolo. La chiesa venne ampiamente danneggiata dai bombardamenti della seconda guerra mondiale.

Oggi la parte inferiore dell'edificio viene utilizzata come sala da concerto per la sua meravigliosa acustica, mentre nella parte superiore si trovano uffici e appartamenti.

Non siamo entrati, ma ho letto che uno dei vecchi murali, un murale della crocifissione, è sopravvissuto ai bombardamenti e può essere visto all'interno.




SALI IN CIMA ALLA PETRIKIRCHE

Successivamente nella tua passeggiata arriverai alla Chiesa di San Pietro. La costruzione di questa chiesa gotica in mattoni iniziò a metà del XIV secolo e fu completata nella prima parte del XV secolo. Prima della costruzione di questa sul posto esisteva una chiesa.

Puoi vedere la guglia appuntita da molto lontano. La torre è alta quasi 400 piedi ed è stata aggiunta molti decenni dopo la costruzione della chiesa.

Amerai gli interni semplici di questa chiesa. È arioso e pieno di luce. Modelli di barche pendono dal soffitto in un omaggio ai legami marittimi di Rostock. Dipinti decorano le pareti e le tre vetrate colorate sono stupende.

Se non vuoi salire i 196 gradini, puoi pagare una piccola tariffa per prendere l'ascensore fino alla galleria di osservazione, che si trova a un'altezza di circa 150 piedi.

Siamo rimasti delusi dal fatto che le visualizzazioni siano state oscurate dal meshing. Ma se scruti attraverso la rete, puoi vedere splendide viste dai tetti della città sottostante. Interessante anche l'enorme campana in basso.

Quando la torre della Petrikirche fu ricostruita dopo i danni causati dai bombardamenti della Seconda Guerra Mondiale, fu aggiunto un ascensore per portarti fino a una galleria panoramica.




AMMIRA L'OROLOGIO ASTRONOMICO DELLA MARIENKIRCHE

La prossima nella tua lista è la chiesa più famosa di Rostock: la chiesa di Santa Maria. Situata appena fuori dal Neuer Markt, questa chiesa gotica in mattoni è la chiesa principale di Rostock.

Costruito originariamente nel XIII secolo, fu ampliato più volte, fino alla metà del XV secolo.

La Chiesa di Santa Maria miracolosamente non fu colpita molto dai bombardamenti della Seconda Guerra Mondiale che distrussero gran parte del resto della piazza.

Le bombe lo colpirono, ma gli incendi furono presto domati dall'azione decisiva del sagrestano della chiesa. Quindi all'interno di questa chiesa si possono ancora vedere reliquie di epoca medievale.

Il più famoso è l'orologio astronomico costruito nel 1472, ancora funzionante con le sue parti originali. Lo puoi vedere dietro l'altare. In alto ci sono le figure dei dodici apostoli. Al centro c'è l'orologio, con l'ora, lo zodiaco, le fasi lunari e il mese. In basso potete vedere il calendario.

Se siete in chiesa proprio a mezzogiorno, potete vedere i dodici apostoli sull'orologio astronomico che circondano la figura di Cristo!

La storia racconta che Hans Duranteer, il creatore dell'orologio, fu deliberatamente accecato dopo aver creato un capolavoro per la città di Danzica, in modo da non poter replicare il suo lavoro.

Ma fuggì a Rostock, che gli offrì protezione per la vita se avesse costruito per la città un orologio simile. E così è stato creato l'orologio di Rostock, sotto la sua supervisione.

Non sono sicuro di quanto questa storia sia vera, ma vedere la sua creazione è sicuramente una delle cose migliori da fare a Rostock!




GUARDA GLI EDIFICI UNIVERSITARI A UNIVERSITÄTSPLATZ

Successivamente, prendi la Kropeliner Strasse, affettuosamente chiamata "Kropi", fino a University Square. La strada è fiancheggiata da graziose case a due spioventi e passerai davanti a molti negozi e ristoranti.

Nella piazza vedrai lo splendido edificio principale dell'Università di Rostock. Y

Vedrai incise due date verso la parte superiore della facciata: 1419, quando fu fondata l'Università, e 1867, quando fu posta la prima pietra di questo edificio. Più in basso troverete le statue di alcuni duchi di Meclemburgo.

L'Università di Rostock è una delle più antiche università del Nord Europa. Amerai la piazza con i suoi bellissimi edifici e fontane. E' un ottimo posto per rilassarsi e fare una pausa per il pranzo.




AMMIRA LA KRÖPELINER TOR

Se proseguite ancora un po' lungo il Kropi, arriverete all'altra porta principale di Rostock ancora in piedi, la Kröpeliner Tor. Il cancello gotico in mattoni è alto quasi 180 piedi e ha sei piani. Probabilmente fu costruito nel XIII secolo.

La Kröpeliner Tor era considerata la più magnifica delle 22 porte della città medievale di Rostock.

Devi pagare per salire in cima alla torre. Non siamo saliti. Apparentemente non si ottiene una vista libera (simile alla nostra esperienza nella chiesa di San Pietro), quindi ci siamo semplicemente goduti la torre dal basso.

Ora hai visto le principali attrazioni di Rostock! Ma parte del fascino di un tour a piedi a Rostock sta proprio nell'ammirare tutte le deliziose case lungo le stradine, quindi prenditi il ​​tuo tempo e fermati spesso per catturare le belle scene.

Anche le case a blocchi costruite durante l'era della DDR hanno ricevuto facciate colorate per abbellirle.

Se hai tempo e vuoi dare un'occhiata alla storia marittima di Rostock, puoi visitare il Museo marittimo e della costruzione navale , ospitato in un'ex nave mercantile.

E se sei interessato a conoscere Rostock durante l'era della DDR e della Guerra Fredda, puoi visitare la prigione preliminare della Stasi .

Ora prendi il tram per tornare alla Hauptbahnhof, la stazione ferroviaria. La tappa successiva è Warnamunde (che si traduce in "la foce del Warnow"). È a circa 20 minuti di treno.




PASSEGGIA PER WARNAMUNDE

Questo quartiere di Rostock, via di accesso all'intera regione, vanta una delle spiagge più ampie e sabbiose del Mar Baltico.

Un tempo sonnolento villaggio di pescatori, nel XIX secolo Warnemünde divenne una delle principali località balneari della Germania Orientale, presa d'assalto da visitatori attratti dai vasti arenili di sabbia e dalla pittoresca architettura baltica. 

Oggi gli elementi di maggior richiamo sono la bellezza della natura e l'atmosfera tipicamente tedesca.
La graziosa località balneare di Warnamunde non ha una lunga lista di attrazioni da visitare, ma offre un'incantevole posizione sul lungomare, perfetta per una passeggiata.

Cammina lungo la bellissima spiaggia sabbiosa con Bandiera Blu o percorri der Alte Strom, la passerella lungo il canale fiancheggiata da caffè, negozi e ristoranti.

Le case che ora servono come bar e ristoranti sull'Alter Strom erano originariamente le case dei pescatori.

Fate un giro per la città sullo Strassenbahn, il trenino turistico. Passeggia intorno alla chiesa in mattoni con la sua calda facciata rossa e passeggia per le stradine della città.

La Edvard-Munch-Haus è la casa dove il celebre pittore norvegese visse nel biennio 1907-1908. Poco più avanti trovate il Teepott, un famoso esempio di architettura tedesca orientale con un tetto curvo.




FARO DI WARNAMUNDE

Cammina verso il faro di Warnamunde, costruito con mattoni bianchi, e il vicino edificio Teepott, noto per la sua forma unica. Il faro fu costruito intorno alla fine del XIX secolo.

Puoi vedere il faro da quasi ovunque a Warnemünde. È diventato anche un punto di riferimento della piccola località balneare. 

Grazie agli appassionati guardiani del faro di Warnemünde, il faro risplende in tutto il suo splendore e invita molti ospiti a visitarlo. Ai piedi del faro si trova il famoso “Teapott” di Warnemünde, un edificio circolare con un tetto caratteristico (1967/68), nonché caffè e ristoranti.






CHIESA DI WARNEMÜNDE

A Warnemünde la chiesa si trova nel centro della città da oltre cento anni. È un luogo di pace e devozione per la comunità e molti ospiti. Ma ha anche fornito protezione contro le inondazioni. Le speciali navi votive all'interno mostrano l'atmosfera marittima.

Da quando Warnemünde si è rapidamente sviluppato fino a diventare un importante porto crocieristico, sempre più turisti da tutto il mondo vengono in chiesa. Quasi ogni giorno, soprattutto durante la stagione, si svolgono visite guidate e una varietà di eventi di musica sacra.

La chiesa neogotica nel centro della località balneare fu costruita tra il 1866 e il 1871. Arredi preziosi: altare scolpito (1475), pulpito rinascimentale (1591) e statua di San Cristoforo.



CASA MUNCH

La casa “Am Strom 53” ospitò nel 1907/08 il pittore norvegese Edvard Munch. Viveva con il pilota Nielsen e la sua famiglia. Edvard Munch è ampiamente conosciuto per il suo capolavoro espressionista “L'Urlo”. 
Durante la sua permanenza a Warnemünde, Munch ebbe una crisi artistica. Era tormentato dalla depressione e cercava la pace per ritrovare se stesso.

La semplice casa del pescatore è stata dichiarata monumento storico nel 1990 e dal 1994 è di proprietà della Edvard-Munch-Haus eV Warnemünde. Come luogo d'incontro culturale, ora ospita mostre temporanee di arte moderna.




MOLO CENTRALE E MERCATO DEL PESCE

Dal molo centrale si ha una splendida vista sull'Alter Strom e sul lungomare di Am Strom. Numerosi ristoranti e ovviamente il mercato del pesce vi invitano a festeggiare e osservare le navi. Qui ogni giorno vengono serviti pesce affumicato e pesce appena pescato del Mar Baltico.

Soprattutto nei fine settimana, il mercato del pesce di Warnemünder offre pesce appena pescato del Mar Baltico, pesce affumicato e specialità di pesce direttamente dal cutter. (sabato/domenica dalle 8:00 alle 18:00)




LA ALEXANDRINENSTRASSE


La Alexandrinenstrasse, insieme alla via “Am Strom”, è una delle primissime strade di Warnemünde. Un tempo si chiamava Achtereeg, che in alto tedesco significa ultima fila. Pescatori, marinai e piloti vivevano qui in piccole case a due spioventi, costituite per lo più da semplici edifici a graticcio. Tra le case c'era solo una piccola distanza: le cosiddette Tüschen sono larghe al massimo 1,5 m. Appena abbastanza largo da permettere il passaggio di una mucca gravida.

Alexandrinenstrasse deve il suo nome alla famosa regina Luisa di Prussia. La regina Luisa era una vera Meclemburghese.

Il Museo di storia locale di Warnemünder si trova al numero 31 della Alexandrinenstrasse. Tutti i visitatori sono cordialmente invitati a intraprendere un viaggio alla scoperta della storia della cittadina. Ma anche l'invenzione più importante di Warnemünde, la sedia a sdraio, viene qui presentata in modo chiaro.

Un'altra attrazione sulla tranquilla Alexandrinenstrasse è la fontana “Warnminner Ümgang”, in alto tedesco “Warnemünder Verkehr”. La fontana è opera dello scultore Wolfgang Friedrich ed è stata realizzata nel 2004. Su una base di granito, 19 figure di bronzo in abiti festivi accompagnano il movimento del grazioso gioco d'acqua e ricreano l'“Ümgang” come un'importantissima tradizione locale.

Nei secoli precedenti si svolgeva sempre il “Warneminner Ümgang” quando gli abitanti di Warnemünde nominavano con successo un nuovo portavoce della città di Rostock, il quale doveva rendere conto davanti all'ufficiale giudiziario degli interessi e delle tasse riscosse.

Ogni anno nel primo fine settimana di luglio si svolge lo storico “Warneminner Ümgang”. Poi sembra che le figure in bronzo abbiano preso vita. Vuoi essere lì e vivere tutto dal vivo? Allora fermati nella località balneare durante la settimana di Warnemünder.







NOTA - Puoi scaricare qui il post in PDF - Per portarlo con te in viaggio - anche senza connessione -