COSTA FASCINOSA 2024 - MEDITERRANEO - MALTA - TUNISIA - I PORTI CROCIERA - PUNTI SALIENTI PER ESCURSIONI IN AUTONOMIA

COSTA FASCINOSA 
Mediterraneo: Italia, Malta, Tunisia
settembre 2024

Qui potrai trovare un sommario delle informazioni e suggerimenti per escursioni in autonomia per gli scali crociera 

Taranto, La Valletta, Tunisi, Palermo, Napoli,  
Civitavecchia, Genova, Cagliari, Savona

Ulteriori informazioni le potete trovare nella ricerca del sito, digitando il porto di vostro interesse oppure cliccando sui link che abbiamo inserito nell' articolo. 




Taranto


TARANTO - IL PORTO CROCIERE - SUGGERIMENTI PER MUOVERSI IN AUTONOMIA - ATTRAZIONI DA NON PERDERE - LE SPIAGGE TARANTINE -

Il centro storico è racchiuso su una propria isola (l'Isola Della Città Vecchia) collegata alla moderna Taranto dal ponte girevole ottocentesco.

Tuttavia, la più grande collezione di manufatti antichi della città (e uno dei musei più importanti del sud) si trova nel Museo Archeologico Nazionale di Taranto,  il MArTA, che è situato nella parte nuova della città, ed occupa sin dalle origini l'ex Convento dei Frati Alcantarini, o di San Pasquale, costruito poco dopo la metà del XVIII secolo.

TARANTO - SUGGERIMENTI ATTRAZIONI DA NON PERDERE NELLA SCOPERTA DEI SUOI TESORI




Malta - La Valletta

Qui abbiamo messo insieme le informazioni per le escursioni a terra a Malta in autonomia.

Tutte le navi da crociera (incluso Costa e MSC) ormeggiano al Molo Pinto, tecnicamente a Floriana, ma siete praticamente a circa 800 metri di distanza da Valletta, il molo si trova esattamente qui.

Il modo più veloce per arrivare al centro de La Valletta è di andare a piedi. 

Avendo il mare a destra non dovete fare altro che proseguire, all'uscita del Terminal Crociere,  lungo la strada, dopo circa 600 metri vedrete alla vostra sinistra il sottopassaggio del molo Lascaris, imboccatelo e prendere l’ascensore, costa 1 € (il biglietto vale anche per il ritorno, conservatelo). Qui il percorso.

Una volta saliti su sarete già all’interno dei Barrakka Gardens, siete praticamente già in centro.

LA VALLETTA - MALTA - COME ARRIVARE DAL MOLO CROCIERE A LA VALLETTA - VISITARE LA VALLETTA IN AUTONOMIA CON MAPPA E PERCORSI - COME ARRIVARE ALLE TRE CITTÀ - COME ARRIVARE A MDINA E RABAT -COME ARRIVARE DAL MOLO CROCIERE A GOZO (E COMINO) - RAGGIUNGERE LE SPIAGGE https://www.timetraveldream.it/2022/04/SCOPRIRE-LA-VALLETTA-A-MALTA.html

La zona centrale del centro storico è pedonale e per lo più pianeggiante, il che rende facili le passeggiate e lo shopping.

Bus sali e scendi di Malta .Si ferma proprio al terminal delle crociere. Ci sono due percorsi: il percorso rosso è prevalentemente urbano e il percorso blu prevalentemente di campagna. Il viaggio di andata e ritorno dura circa 2 ore (percorso rosso) e 3 ore (percorso blu).

Sulla Valletta Waterfront Promenade c'è un chiosco per corse in taxi ed escursioni in taxi a prezzi fissi. C'è un cartello che offre quattro tour in taxi della durata di 2-5 ore. Abbiamo annotato le destinazioni e le tariffe nel 2020.

Tour A (55 euro; 2 ore): Mdina, Rabat e il villaggio artigianale di Ta' Qali.

Tour B (70 euro; 3 ore): Mdina, Villaggio artigianale di Ta' Qali, Rotonda di Mosta, Giardini di San Anton

Tour C (85 euro; 4 ore): Giardini di San Anton, Villaggio artigianale di Ta' Qali, Mdina, Rotonda di Mosta, strada costiera da Sliema e La Valletta

Tour D (100 euro; 5 ore): Tempio di Tarxien, Tre città con Senglea Point, villaggio di pescatori di Marsaxlokk e Grotta Azzurra.

La stazione dei taxi acquei Lascaris si trova all'altezza dell'ascensore Barrakka. 

Qui puoi prendere piccoli taxi acquei in legno per le Tre Città. Nello specifico alla stazione dei taxi acquei Il-Birgu a Vittoriosa.  

L'ultima tariffa era di 2 euro. Sono state offerte anche visite guidate al Porto Grande per 8 euro. Dall'altro lato della città vecchia puoi guidare fino a Sliema passando per il porto di Marsamxett. Il molo dei traghetti non è lontano dalla grande chiesa carmelitana (con la sua suggestiva cupola).

Presenti in questa guida - qui trovi il percorso a piedi

Concattedrale di San Giovanni  - Auberge d'Italie Museo Nazionale Comunitario d'Arte - Chiesa di Nostra Signora delle Vittorie - Auberge de Castille - Auberge de Provence - Museo Nazionale di Archeologia - Edificio delle corti di giustizia - Basilica di Nostra Signora del Monte Carmelo - Teatro Manoel - Palazzo e Armeria del Gran Maestro - Centro Congressi del Mediterraneo (I Cavalieri Ospitalieri) - Forte Sant'Elmo - Museo Nazionale della Guerra.

E' una città da esplorare a piedi, quindi ho progettato una passeggiata che potrete fare in completa autonomia. Può essere facilmente adattata a tuo piacimento, quindi sentiti libero di prenderlo solo come guida.

MALTA - CITTA' IN AUTONOMIA - LA GUIDA ESSENZIALE - UNA PASSEGGIATA PER LA CITTA' - UNA MAPPA PER AIUTARVI NELL'ESPLORAZIONE DELLA CITTA https://www.timetraveldream.it/2023/06/malta-tour-in-autonomia-guida-citta.html

Malta vanta spiagge con acque pulite e cristalline, che niente hanno da invidiare a quelle caraibiche. L’isola offre spiagge per tutti i gusti: sabbiose o rocciose, per famiglie o amanti degli sport acquatici; dotate di servizi come ristoranti e lidi, con tutte le comodità a portata di mano oppure isolate, dove potersi rilassare in tranquillità. 

MALTA - ESCURSIONI FAI DA TE - RAGGIUNGERE LE SPIAGGE PIÙ BELLE - SPIAGGE DI MALTA PER BAMBINI - COME ARRIVARE A PARADISE BAY - COME ARRIVARE ALLA BLUE LAGOON - BLUE GROTTO      https://www.timetraveldream.it/2022/06/spiagge-di-malta-piu-belle.html




Tunisi - Tunisia

Il terminal delle crociere di Tunisi si trova a pochi passi dal centro di La Goulette e circa 13 km dal centro di Tunisi.

La Goulette comprende le rovine dell'antica Cartagine e il pittoresco sobborgo di Sidi Bou Said, luoghi che attirano più visitatori della stessa Tunisi. 

La stazione di La Goulette Neuve dista 15 minuti a piedi dall'ingresso principale del porto crociere di La Goulette. Qui trovi il percorso su mappa.

Puoi anche prendere la metropolitana TGM da La Goulette Neuve nella direzione opposta e visitare Sidi Bou Said, che impiega circa 20 minuti.  La stazione della metropolitana TGM a Tunisi - Tunisi Marine - si trova praticamente alla fine della via principale (Ave Habib Bourguiba). La Medina di Tunisi e i Souq sono proprio all'altra estremità, a circa 2 km di distanza. Qui trovi il percorso su mappa.

L'altra opzione è noleggiare un taxi giallo, ce ne saranno molti fuori dal porto. La tariffa tipica per il centro è di circa 10 euro  (solo andata). I prezzi sono affissi su un tabellone.  € 60 per Medina/Cartagine/Sidi Bou Said per 4 posti, € 80 per 6 posti, € 100 per 8 posti.

NOTA - Una volta raggiunta l'uscita del porto (girare a destra e 10 minuti a piedi dal terminal crociere) subito davanti a voi c'è un distributore di benzina Oil Libya e accanto c'è un'altra fila di taxi. 

Si tratta di taxi pubblici che non hanno il permesso per entrare in porto e molti di questi si offriranno anche di accompagnarvi in ​​un tour. Potrebbe essere necessario contrattare per concordare un prezzo equo, e il prezzo potrebbe essere inferiore a quello del porto.   I prezzi sono affissi su un tabellone. € 60 per Medina/Cartagine/Sidi Bou Said per 4 posti, € 80 per 6 posti, € 100 per 8 posti.

Le cose principali da vedere durante uno scalo a Tunisi sono i vari siti di Cartagine, il villaggio bianco e blu di Sidi Bou Said e la Medina ( città vecchia ) di Tunisi. 

Si consiglia anche il Museo del Bardo con antichi mosaici, ma si trova nella periferia di Tunisi, quindi potresti non avere il tempo di vederlo.

E' una città che puoi esplorare tranquillamente a piedi

TUNISI - IL PORTO DE LA GOULETTE - RAGGIUNGERE TUNISI IN AUTONOMIA CON MAPPA - MAPPA DELLA CITTA' CON LE PRINCIPALI ATTRAZIONI DA NON PERDERE - IL MUSEO NAZIONALE ARCHEOLOGICO DI CARTAGINE - SIDI BOU SAID - LE SPIAGGE PIÙ BELLE - TUNISI: COSA MANGIARE E BERE 

https://www.timetraveldream.it/2022/03/scoprire-tunisi-in-crociera.html



Palermo

Qui abbiamo raccolto informazioni per le escursioni a terra in autonomia.

https://www.timetraveldream.it/2021/03/scoprire-palermo.html

A Palermo si attracca a circa 25 minuti a piedi dal centro della città e dalla Cattedrale di Palermo, il principale punto di riferimento della città. Palermo Marina si trova a circa 10-15 minuti a piedi dal porto.

I taxi sono disponibili al molo e la corsa fino al centro città costa 15-20€ a veicolo solo andata.

L'autobus pubblico è disponibile in Via Francesco Crispi , la strada che corre parallela al porto crociere (esci dal terminal crociere e la strada è di fronte a te). 

L'autobus 107 vi porterà nel centro storico della città in meno di 10 minuti e il biglietto costa 1,40€. Gli autobus passano ogni 15 minuti, il biglietto ha validità 90 minuti e può essere acquistato nei negozi Tabacchi o presso l'ufficio informazioni turistiche del terminal crociere.

Per raggiungere la stazione degli autobus più vicina, uscire dal terminal, attraversare la strada, girare a sinistra e camminare per circa 150-200 m. La stazione degli autobus si trova dall'altra parte della strada rispetto alla stazione di servizio Eni, e qui troverai anche un Tabacchi dove potrai acquistare un biglietto dell'autobus .

All'uscita dal terminal troverai anche la fermata dell'autobus Hop on Hop off . I tour in autobus Hop on Hop off sono disponibili a partire da 10€ a biglietto e ci sono due linee: Linea Verde e Linea Blu. 

La Linea Blu ferma in tutti i principali punti di riferimento della città, tra cui Piazza Pretoria, Quattro Canti e Piazza Indipendenza, mentre la Linea Verde arriva alla storica città di Monreale, che si trova a 30 minuti di auto da Palermo. Se vuoi visitare le principali attrazioni di Palermo ti consiglio di prendere la linea blu. 

Se volete andare alla spiaggia di MondellO potete prendere l'autobus numero 101 alla fermata Teatro Politeama Garibaldi. 

La fermata si chiama Politeama-Turati. Dopo pochi minuti cambiare con l'autobus numero 806 alla fermata Liberta'-Croci. Dopo circa 30 minuti potete scendere alla fermata Regina Elena-Iris e siete in spiaggia. Potresti prendere l'autobus 107 dal porto verso la stazione ferroviaria.

In Piazza Don Luigi Sturzo (a 800 metri dal porto) c'è una fermata del bus.

Grazie alla posizione centrale del porto crocieristico, puoi esplorare Palermo a piedi da solo. Trovi una mappa della città qui.

Dal porto potreste prima incamminarvi verso il Teatro Politeama e poi svoltare nella via dello shopping Via Ruggereo Settimo. 

Dopo poche centinaia di metri si supera l'enorme teatro dell'opera Teatro Massimo e poco dopo si raggiunge piazza Quattro Canti. 

Se si cammina forse un centinaio di metri più in là, si possono vedere anche le vicine Piazza Pretoria (con la fontana) e Piazza Bellini (con due famose chiese), che sono a pochi passi di distanza. 

Tornati in piazza Quattro Canti, girare a sinistra e seguire Via Vittorio Emanuele fino alla cattedrale. Poco oltre si raggiunge il Palazzo dei Normanni (Palazzo Reale) con la Cappella Palatina. 

La Chiesa di San Giovanni degli Eremiti si trova in una strada laterale. Sulla via del ritorno potresti visitare un mercato o il giardino botanico. 

In alternativa, ci sono tante belle chiese da scoprire. Ad esempio la Chiesa del Gesù.

Palermo dispone anche dei famosi autobus rossi a due piani di City-Sightseeing, che attraversano la città su due percorsi. Il percorso rosso porta anche a Monreale. Secondo il noto principio potrete scendere a qualsiasi fermata e proseguire con uno degli autobus successivi. Gli autobus scoperti si trovano in Via Enrico Amari angolo Via Riccardo Wagner. Questo è al Teatro Politeama Garibaldi. Il bellissimo teatro è raggiungibile dal porto in una decina di minuti a piedi. 

Palermo, capoluogo della Sicilia, è una città ricca di storia, cultura ed esperienze culinarie. Vi presentiamo qui gli highlights da non perdere a Palermo. Ma ci sono anche molte entusiasmanti destinazioni per escursioni a terra e spiagge nella regione di Palermo. Gli escursionisti a terra visitano il magnifico Duomo di Monreale, passeggiano nel centro storico di Cefalù o nuotano nella spiaggia di Mondello.

PALERMO - COME ARRIVARE DAL PORTO CROCIERE AL CENTRO DI PALERMO - LA SPIAGGIA DI MONDELLO - ESCURSIONI IN AUTONOMIA -https://www.timetraveldream.it/2021/03/scoprire-palermo.html


Napoli

La grande Stazione Marittima di Napoli sul Molo Angioino si trova nel centro della città di Napoli. 

La posizione del Terminal Crociere di Napoli difficilmente potrebbe essere più conveniente. I traghetti veloci per le isole partono proprio accanto. La stazione della metropolitana più vicina “Municipio” e la famosa via dello shopping Via Toledo sono raggiungibili in meno di quindici minuti a piedi.

Il modo migliore per spostarsi tra i vicoli del centro storico di Napoli è a piedi. La maggior parte delle attrazioni si trova a meno di 2 chilometri dal porto. Superati i cancelli del porto, basta attraversare la strada, per iniziare a scoprire Napoli.   Puoi trovare una mappa del Centro Storico qui. 

In questo articolo ti propongo un itinerario a piedi che ti permetterà di vedere alcune delle principali attrazioni della città e di coglierne lo spirito.

https://www.timetraveldream.it/2020/07/scopriamo-napoli-e-dintorni.html

Anche a Napoli vengono proposti gli apprezzati tour della città con gli autobus rossi di City Sightseeing . I tour hop-on hop-off iniziano molto vicino al Terminal Crociere di Napoli, direttamente dietro l'imponente Castel Nuovo. Cammini forse per dieci minuti. 

Ci sono due percorsi tra cui scegliere . C'è un orario estivo e invernale. La compagnia City Sightseeing (city-sightseeing.it) offre anche un bus navetta per Pompei, Ercolano e Vesuvio. Esistono anche offerte combinate, ad esempio per Pompei e Vesuvio.




Civitavecchia / Roma

Qui abbiamo raccolto le informazioni per le escursioni a terra a Civitavecchia in autonomia. 

Le attrazioni di Civitavecchia includono la Fortezza Michelangelo, il Museo Archeologico e la Cattedrale di Civitavecchia. Il porto della città è uno dei porti crocieristici più importanti d'Italia e funge da porta d'ingresso per Roma. 

Ci sono collegamenti ferroviari regolari tra Civitavecchia e la capitale italiana. Da Civitavecchia si possono facilmente effettuare escursioni a terra a Roma per esplorare le numerose attrazioni storiche e culturali della capitale italiana. Altre destinazioni popolari per le escursioni a terra includono Ostia Antica o il Castello Odescalchi sul Lago di Bracciano. Inoltre, i siti archeologici etruschi di Tarquinia .


Abbiamo raccolto informazioni a riguardo qui. Innanzitutto qualche informazione sulla distanza dai luoghi più frequentati per le escursioni a terra a Civitavecchia (dal Centro Servizi Portmobility e, tra parentesi, dal Terminal Amerigo Vespucci (12 B):

Stazione Ferroviaria di Civitavecchia: 1,5 km (2,3 km) a piedi
Basilica di San Pietro: 74,8 km
Colosseo: 88,4 km

Civitavecchia in sintesi: La nave da crociera probabilmente ormeggerà al molo lungo. Sono disponibili un massimo di sei posti barca numerati e diversi terminal crociere. Tra questi il ​​nuovo terminal Amerigo Vespucci all'attracco 12 B. Qui attraccano le navi da crociera più grandi.

Le navette gratuite del porto collegano tutti gli approdi con il centro servizi Portmobility Largo della Pace (cerchio nero). I bus navetta dal molo effettuano una fermata alla Fortezza Michelangelo (autobus nero). 

Dietro la fortezza si trova la porta principale del porto per i pedoni (cerchio con una linea). Da qui la stazione ferroviaria dista solo circa 600 metri. Ora ci sono bus navetta a pagamento da tutti gli ormeggi alla stazione ferroviaria (6 euro a tratta).



Se vuoi puoi raggiungere o uscire dal porto a piedi. 
Gli ingressi pedonali sono complessivamente tre, indicati nella mappa dettagliata del porto . L'ingresso pedonale principale (Varco Fortezza) si trova sulla Calata Cesare Laurenti, ai piedi della Fortezza Michelangelo. 
Attraverso questo cancello passano gli escursionisti a terra provenienti dagli ormeggi sul molo diretti alla stazione ferroviaria o al paese.

Il capolinea delle navette gratuite da tutti gli ormeggi è il Centro Servizi Largo della Pace. Da qui si può anche camminare verso la città e la stazione ferroviaria.

CIVITAVECCHIA - GUIDA AL TERMINAL PASSEGGERI  - MOBILITA' - INFO UTILI -  PARCHEGGI - DEPOSITO BAGAGLI - 



Se stai cercando una pratica guida per raggiungere facilmente i principali luoghi di Roma e districarti tra i vari collegamenti della Capitale ecco una soluzione pensata apposta per te.

Come arrivo a Roma dal Porto di Civitavecchia? Come raggiungo la stazione di Civitavecchia? Ed in quanto tempo? Dove andare a Roma avendo poche ore a disposizione? 

Numerosi sono i collegamenti ferroviari da Civitavecchia a Roma. La maggior parte delle escursioni a terra optano per i treni regionali. I collegamenti si possono trovare su Trenitalia . Ci sono diversi treni all'ora e il tempo di percorrenza va dai 45 ai 60 minuti. 

 Per arrivare dal terminal crociere di Civitavecchia alla stazione ferroviaria di Civitavecchia puoi:
– Camminare per circa 1 ora dal terminal crociere di Roma alla stazione ferroviaria. Sei libero di passeggiare nella zona del porto. Il percorso non è chiaramente segnalato fino alla stazione ferroviaria. Tuttavia, tieni presente che entrambi si trovano vicino alla linea di galleggiamento. 
– Prendere il bus navetta di Port Mobility per arrivare alla fermata Fortezza Michelangelo ed è considerato l'uscita del porto e l'inizio del centro cittadino di Civitavecchia.
– Prendere la navetta Port Link. Pagheresti 6 euro all'autista per arrivare direttamente alla stazione ferroviaria o viceversa. 

Un servizio, pensato per soddisfare l’esigenza dei crocieristi che vogliono visitare la Capitale in giornata, con orari a misura di vacanza che tengono presente gli orari di arrivo e partenza delle navi è il CIVITAVECCHIA EXPRESS 

Due treni giornalieri:
il primo con partenza da Civitavecchia alle ore 09.07 e arrivo a Roma Ostiense alle 10.10;
Il secondo nel pomeriggio con partenza da Roma Ostiense alle 16.30 e arrivo nella città portuale alle 17.20.
In entrambi i casi il treno effettua una sola fermata intermedia nella stazione di Roma San Pietro.

Altra particolarità del servizio è il posto a sedere garantito. Al raggiungimento dei 718 posti disponibili per ciascun collegamento la vendita dei biglietti sarà interrotta.

Dal centro servizi Portmobility Largo della Pace sono disponibili diverse opzioni per viaggiare in autobus. 
Ci sono autobus per la stazione ferroviaria e per Roma. 

Il bus navetta SIT va a Roma. Gli autobus della compagnia impiegano circa un'ora e fermano solo in Via Crescenzio 2 (Castello di Sant'Angelo e Vaticano) e in Piazza Indipendenza (Stazione Centrale). 
Pagherete 25 euro per il viaggio di ritorno. 



Se avete un paio di ore a disposizione prima di imbarcarvi sulla vostra nave o salire sul prossimo treno, oppure non volete spingervi in escursioni troppo impegnative, vi consigliamo un breve itinerario alla scoperta dei suggestivi monumenti del Porto Storico di Civitavecchia.


In questo articolo condividiamo con voi i  migliori hotel vicino al porto di Civitavecchia, tra cui alcuni nella zona di Roma Termini e vicino all'aeroporto di Fiumicino. 




Genova

Le navi da crociera attraccano alla Stazione Marittima di Genova o al vicino Ponte Andrea Doria entrambi vicino alla stazione ferroviaria principale (Principe).

GENOVA  - IL PORTO CROCIERE -  CITTA' IN AUTONOMIA - COME MUOVERSI DAL PORTO - ATTRAZIONI DA NON PERDERE - https://www.timetraveldream.it/2020/01/genova-in-crociera.html

C'è una fermata della metropolitana vicino al terminal delle crociere. Il centro città dista solo due fermate ma la passeggiata a piedi è di circa 1 km. 

Dal terminal delle crociere dirigersi verso nord per un isolato fino alla stazione Principe. Prendere il treno in direzione est per due fermate e scendere alla stazione di San Giorgio. 

Le tariffe sono di € 1,50 per 100 minuti per l'autobus o la metropolitana (luglio 2022). Distanza dal porto: 1,3 km, 13 minuti a piedi, 10 minuti con la metro .

Grazie alla posizione centrale del porto, puoi esplorare Genova a piedi in autonomia. 

Il Porto vecchio con il famoso acquario si trova a circa 1,4 chilometri di distanza. 
Circa 200 metri più avanti c'è l'ascensore panoramico del Bigo. 
Cammini per 1,6 chilometri fino alla Cattedrale di San Lorenzo.

Per agevolare la tua esplorazione in autonomia, sotto troverai una mappa delle migliori attrazioni da vedere in città e tutti i luoghi citati in questa guida.


Le tranquille spiagge di Genova offrono un contrasto seducente, con le loro sabbie soleggiate e le acque azzurre che incorniciano questa città vibrante.

A ovest della città si trova quella che è conosciuta come la Riviera di Ponente con le sue coste sabbiose e le affascinanti città costiere, mentre a est si trova la Riviera di Levante, a volte più aspra ma costellata di locali chic ed esclusivi come Santa Margherita Ligure e Portofino.

Qualunque sia la tua direzione, una cosa è certa, queste spiagge di Genova - e quelle della Liguria - rimarranno a lungo nella memoria dopo una visita.


Savona

A Savona è facile scendere dalla nave e immergersi nella scena locale. Numerosi negozi e ristoranti iniziano al molo e continuano in città, che offre alcuni dei migliori cibi, vini e sapori locali in circolazione.

Alla fine di Via Paleocapa si trova la trecentesca torre dell'orologio La Torretta, conosciuta come il simbolo locale di Savona.

Il centro città è raggiungibile a piedi in 10 minuti, la stazione ferroviaria in 30 minuti a piedi. Purtroppo a Savona non c'è un aeroporto internazionale, quindi dovrai volare verso le città vicine - Genova (50 km) o Milano (170 km) e poi viaggiare via terra.

Il parcheggio del Terminal Crociere di Savona è custodito ma aperto. È necessario prenotare in anticipo un posto auto. Le prenotazioni possono essere effettuate chiamando il numero indicato sul sito.   Consegni l'auto al personale che la porta al parcheggio e ti riconsegna le chiavi dopo la fine della tua crociera.

Puoi raggiungere a piedi dal terminal crociere tutti i punti di interesse del centro storico di Savona, così come alcune delle spiagge più vicine della città.

Puoi esplorare Savona comodamente a piedi, a partire dal simbolo della città, molto fotografato, la trecentesca Torre Leon Pancaldo all'ingresso del porto vecchio, e intitolata al navigatore Ferdinando Magellano, che nacque qui.

Da qui, via Pietro Paleocapo conduce a Piazza del Duomo, cuore storico della città, dove spiccano il duomo e la vicina Cappella Sistina del XV secolo , fatta costruire dal napoletano Francesco delle Rovere, divenuto poi Sisto IV, il papa che commissionò la più famosa Cappella Sistina in Vaticano.

SAVONA - IL PORTO CROCIERE - INFORMAZIONI PRATICHE SU COSA FARE E VEDERE PER MUOVERSI IN AUTONOMIA - https://www.timetraveldream.it/2023/06/savona-escursione-in-autonomia.html





Il lungo litorale sabbioso rende Savona attrattiva anche sotto il profilo balneare con la Bandiera Blu, mantenuta nel corso degli anni a sigillare la qualità del suo mare e dei suoi servizi.

Savona può tranquillamente essere visitata a piedi. Nei vicoli – i carruggi – del centro storico, l’arte ha i suoi principali punti d’interesse: dalla Pinacoteca Civica, agli Oratori, alle Chiese con il Duomo e la “piccola” Sistina, cappella fatta erigere dal Papa savonese Sisto IV. Una tappa da non perdere è il Museo della Ceramica.

Dagli austeri palazzi con i portali d’ardesia alle torri medioevali, fra le quali spicca un altro simbolo savonese, la “Campanassa”: scrigno delle tradizioni più antiche.

Savona è unica anche per il rito delle ore 18, in Piazza Mameli, quando tutto si ferma: auto, mezzi pubblici e pedoni al suono dei rintocchi che ricordano i caduti di tutte le guerre.

La passeggiata può proseguire sotto l’elegante porticato della Savona ottocentesca – Via Paleocapa – per arrivare a un altro simbolo cittadino affacciato sull’ingresso del porto: la Torretta. 

Gli eleganti portici ottocenteschi incrociano l’ampio Corso Italia, strada pedonale centrale e sede di molti negozi dello shopping. In direzione mare, il corso conduce al Complesso Monumentale del Priamar, una delle più imponenti fortificazioni affacciate sul Mediterraneo, sede di musei e spazi espositivi, centro congressi, e “luogo della cultura” per eccellenza dove si svolgono i principali eventi teatrali, musicali ed artistici che, in estate, richiamano pubblico da tutta la riviera.



L’immediato entroterra savonese custodisce il gioiello del Santuario di Nostra Signora di Misericordia, nel borgo omonimo, “luogo mariano” tra i più importanti d’Italia che racconta l’apparizione (18 marzo 1536) della Madonna al contadino Botta.

Il litorale savonese è composto da quattro spiagge principali:

* la Spiaggia Prolungamento a Mare (1 Km di estensione);

* la Spiaggia delle Fornaci (1 Km di estensione);

* la Spiaggia della Natarella (1.5 Km di estensione);

* la Spiaggia di Zinola (1.2 Km di estensione).

DINTORNI

Il Museo della Ceramica di Albisola, il Museo dell’Arte Vetraria Altarese, la casa museo dell’artista Asger Jorn e la casa natale di Sandro Pertini a Stella.

I dintorni di Savona sono interessanti sia dal punto di vista paesaggistico, sia da quello culturale: poco fuori città, spostandosi sia sulla costa, sia verso l’entroterra, molti sono i paesi che raccontano la storia e le tradizioni di questa bellissima terra.

Non si può andare via da Savona senza avere assaggiato la farinata, gialla è quella a base di farina di ceci e bianca quella di grano duro; il panino con le fette di “panissa”, una selezione di prodotti a base di Chinotto, agrume autoctono di Savona che ha ottenuto la certificazione di presidio slow food. Da provare poi il coniglio alla ligure, e l’immancabile focaccia.

Il pesto, salsa a base di basilico, che ha reso famosa la gastronomia ligure in tutto il mondo si fa con l’olio extravergine di oliva nella variante della cultivar taggiasca originaria del ponente ligure a cui la città di Savona apre le porte.

Genova è l'escursione più lunga più ovvia e popolare. Il tempo di trasferimento su strada o in treno è di circa un'ora a tratta.


Catania

Catania, Scesi dalla nave attraversate la stazione marittima troverete per terra una doppia linea blu che indica il percorso da seguire per uscire dall'area portuale. 

Seguendola arriverete a degli archi lavici, attraversate la strada e procedete sul marciapiede verso sinistra. 

In pratica siete già dentro il centro storico, che è delimitato verso il mare proprio da quegli archi.

La compagnia Tourist Dream gestisce un trenino turistico (5 euro) e autobus panoramici aperti che partono per tour nella zona. I tour iniziano vicino alla cattedrale e nel porto.

Un secondo fornitore è la compagnia Katane Live con autobus gialli. 

Questa compagnia offre un Tour del Mare (alla Costa dei Ciclopi) e un Tour dell'Etna (al Rifugio Sapienza sull'Etna).

I taxi offrono anche diversi tour.

Viaggio a Siracusa con sosta di 2 ore: 150 euro - Gita a Taormina con permanenza di 2 ore: 150 euro - Gita sull'Etna con permanenza di 2 ore: 150 euro.

Autobus pubblici a Catania . 

La linea D va dal centro città alle spiagge a sud di Catania e potrebbe quindi essere interessante per una giornata a Catania da soli. C'è anche una stazione degli autobus a lunga percorrenza di fronte alla stazione ferroviaria principale (Interbus.it). Ad esempio, ci sono collegamenti in autobus a lunga percorrenza con Taormina o Siracusa.

Treno

Se vuoi, puoi prendere il treno a Catania per destinazioni nei dintorni in autonomia. Ad esempio, i treni regolari arrivano a Taormina-Giardini in meno di un'ora. I collegamenti sono disponibili su Trenitalia.com

Dalla stazione ferroviaria di Taormina-Giardini è possibile raggiungere Taormina in autobus o a piedi. Ci vogliono circa 30 minuti a piedi. A tratti la salita è ripida.

Catania è una bellissima città in una regione attraente. Oltre al centro storico barocco, il vulcano Etna e Taormina attirano molti vacanzieri dalle navi da crociera. 

È anche possibile una bella giornata in spiaggia. Ecco una panoramica dei luoghi più popolari per le escursioni a terra a Catania in autonomia.

Qui abbiamo raccolto informazioni per le escursioni a terra in autonomia.

CATANIA - CITTA' IN AUTONOMIA - SUGGERIMENTI PER NON PERDERSI LE MIGLIORI ATTRAZIONI - GUIDA CITTA' CON MAPPA E PERCORSI -https://www.timetraveldream.it/search/label/CATANIA





Powered by GetYourGuide
NOTA - Puoi scaricare qui il post in PDF - Per portarlo con te in viaggio - anche senza connessione -