MSC ARMONIA 2024 - MEDITERRANEO ORIENTALE - PUNTI SALIENTI PER ESCURSIONI IN AUTONOMIA

In questo articolo ci soffermiamo sui porti di scalo di 
MSC ARMONIA
nel Mediterraneo Orientale
 Bari, Venezia, Dubrovnik, Kotor, Corfù, Zante/Zakynthos
per escursioni in autonomia. 

Troverai in dettaglio i porti crociera, il terminal crociere e i mezzi di trasporto disponibili,  informazioni su come raggiungere i luoghi di interesse in autonomia, oltre agli highlights dei singoli porti.

Ulteriori informazioni le potete trovare nella ricerca del sito, digitando il porto di vostro interesse oppure cliccando sui link che abbiamo inserito in questo articolo. 


Come sempre consiglio di scaricare l'articolo in formato PDF e conservarlo sul vostro cellulare ( in fondo all'articolo trovate sempre l'opzione "NOTA - puoi scaricare in PDF") per poterlo consultare anche senza connessione internet





Bari

Le navi da crociera ormeggiano principalmente al  nuovo porto di Bari.

Il centro storico di Bari può essere facilmente esplorato a piedi. Le distanze sono relativamente brevi. 

Il confine del centro storico Città Vecchia è raggiungibile dal porto dopo circa 500 metri. Si cammina per quasi un chilometro esatto fino alla Basilica di San Nicola. Il modo migliore per spostarsi tra le strette vie del centro storico è a piedi.

Diversi treni turistici come il Trenino della Felicita offrono visite guidate della città. I trenini turistici partono dall'uscita del porto e viaggiano per circa 2 ore. La tariffa è solitamente di circa 15-25 euro.

Nella zona del porto vengono offerti tour in bicicletta e in risciò di varia durata. Puoi anche semplicemente noleggiare una bicicletta. 

L'autobus numero 50 dal porto va alla stazione ferroviaria principale. 
Da qui partono gli autobus che vanno ad Alberobello. Il punto di partenza dell'autobus è Via Giuseppe Capruzzi (dietro la stazione ferroviaria).

Troverai i taxi fuori dal terminal crociere - oltre ai semplici viaggi di trasferimento, vengono offerti anche tour.
Un viaggio di andata e ritorno a Polignano costa 100 euro e le escursioni a Castellana Grotte, Matera e Castel del Monte costano 120 euro ciascuna. 

Per Alberobello, che è un po' più lontano, il prezzo è di 130 euro. 
Il tempo di attesa dell'autista in loco è incluso nel prezzo. Se desideri fare un ulteriore tour della città di Bari, dopo una di queste escursioni della durata di diverse ore, ti verranno addebitati 30 euro in più.

Il lungomare di Bari, oltre ad essere uno dei luoghi più caratteristici in assoluto della città, è anche considerato tra i più belli d’Italia e tra i più lunghi d’Europa.

Un altro aspetto interessante che sicuramente è utile sapere prima di passeggiare verso il lungomare riguarda i mercati dei pescatori allestiti rispettivamente sul molo Sant’Antonio ed il molo San Nicola; si tratta di due punti strategici del lungomare di Bari da dove è possibile non solo avere una panoramica dello splendido lungomare della città, ma persino provare il famoso street food alla barese composto da squisiti frutti di mare crudi 

Il lungomare parte dal muro di cinta del porto di Bari e arriva fino alla famosa spiaggia cittadina Pane e Pomodoro, per una lunghezza di circa 3 Km. 

Se cammini per circa 1,5 chilometri, raggiungerai un'altra spiaggia popolare tra la gente del posto, la Spiaggia Torre Quetta.

BARI - IL PORTO CROCIERE - INFO UTILI PER IMBARCO / SBARCO - COME MUOVERSI - COSA VISITARE A POCHI PASSI DAL PORTO CON MAPPA CITTA' - LE ESCURSIONI DAL PORTO DI BARI -

In effetti, Bari, questa graziosa cittadina portuale vanta una serie di edifici antichi - di stili ed epoche diverse - che sono degni di nota per la loro capacità di trasportarti in epoche passate e accendere l'immaginazione.

La Basilica di San Nicola (Basilica di San Nicola) è uno dei punti di riferimento locali più significativi. Dedicata al santo patrono della città, questa chiesa in stile romanico dell'XI secolo presenta un'impressionante facciata e si dice custodisca le spoglie dello stesso San Nicola.

La Cattedrale di San Sabino (Cattedrale di Bari) è un altro imponente tempio in stile romanico. Risalente al XII secolo, la cattedrale ha subito nel tempo rimaneggiamenti e ampliamenti, fondendo diversi elementi architettonici.

Il Teatro Petruzzelli, noto come il quarto teatro più grande d'Italia, è un magnifico teatro lirico situato nel cuore di Bari. Fu originariamente costruito alla fine del XIX secolo, ma fu tragicamente distrutto da un incendio nel 1991. Dopo un ampio restauro, il teatro vanta una grande facciata neoclassica, interni sontuosi con decorazioni dorate e un grande auditorium con un'acustica eccellente.

Palazzo Fizzarotti è uno splendido esempio di architettura eclettica a Bari. Costruito all'inizio del XX secolo, il palazzo presenta un mix di elementi rinascimentali, barocchi e neogotici. Ha una facciata ornata con intricati balconi e motivi decorativi.

Questi sono solo alcuni esempi di edifici storici che arricchiscono il panorama architettonico barese. Esplorare la città rivelerà molte altre strutture affascinanti, ognuna con la propria storia, che sono come "fili che tessono l'arazzo culturale della città".

Dal Teminal Crociere, basta attraversare la strada e già ti troverai all’ingresso alla città vecchia a circa 500 metri dal porto.

BARI - CITTA' IN AUTONOMIA - SUGGERIMENTI PER UN TOUR A PIEDI DEGLI EDIFICI STORICI - CON MAPPE E PERCORSI


Se all'uscita del porto girate a sinistra e poi proseguite lungo il mare, dopo ben 4 chilometri raggiungerete la Spiaggia Pane e Pomodoro. La famosa spiaggia cittadina di Bari è un'ampia spiaggia sabbiosa con buone infrastrutture.

Se cammini (o guidi) per circa 1,5 chilometri ulteriormente, raggiungerai la Spiaggia Torre Quetta, un'altra spiaggia popolare tra la gente del posto.

A circa un'ora di macchina da Bari, Matera è nota per i suoi sassi, antiche abitazioni rupestri scavate nella roccia. Matera è una delle città abitate più antiche del mondo e patrimonio mondiale dell’UNESCO. 

E naturalmente ci sono anche spiagge e bellissime località di villeggiatura in riva al mare. Polignano a Mare è una pittoresca cittadina costiera arroccata su una scogliera nota per le sue viste mozzafiato sul mare e la famosa Baia di Lama Monachile. 
Da vedere anche il centro storico con le sue case bianche e le stradine strette.


Venezia/ Marghera

Dal 1° agosto 2021 le navi da crociera con più di 25.000 GT o più di 180 metri di lunghezza non potranno più viaggiare lungo il famoso percorso (oltre Piazza San Marco) fino alla Stazione Marittima.

Un terminal crociere temporaneo è stato messo in servizio anche nell’enorme porto industriale di Marghera, sulla terraferma veneziana.

Non ci sono normali strutture portuali per le crociere come banchi check-in, parcheggi taxi, dogana e immigrazione, ecc. Solo una grande tenda allestita con servizi igienici e l'area di smistamento bagagli e un molo nel mezzo di questa zona industriale.


VENEZIA - IL PORTO CROCIERE DI MARGHERA - IMBARCARSI DA MARGHERA  -  DA MARGHERA ALLA STAZIONE MARITTIMA DI VENEZIA - DA VENEZIA STAZIONE A MARGHERA STAZIONE 


NOTA : Se la vostra crociera parte da Venezia   - dovrete sempre effettuare il check-in al Venezia Terminal Passeggeri - e sarete poi accompagnati con il vaporetto al terminal crociere di Marghera.

Dal porto di Marghera a Venezia

In treno con Trenitalia in 7 minuti - Ci sono normalmente 109 treni al giorno e il treno più veloce da Venezia Porto Marghera a Venezia Santa Lucia. Puoi acquistare i biglietti a partire da 1,45 € prenotando in anticipo.
Una volta usciti dalla stazione di Venezia Santa Lucia, vi ritroverete già immersi nel centro storico di Venezia, senza dover prendere nessun altro mezzo. per Piazza San Marco sono circa 19 minuti a piedi.

La linea 16 del vaporetto di Venezia ACTV è la linea diretta che collega Fusina Marghera, alla fermata Venezia Zattere senza fermate intermedie..
La Linea 16 del vaporetto ACTV è una linea giornaliera, attiva solo nei giorni feriali.

La frequenza delle partenze è circa ogni ora, con l’avvio della tratta diurna intorno alle ore 8.00, e la conclusiva alle ore 18.00 circa. Per quanto riguarda l’orario di ritorno, la frequenza è sempre ogni ora, con la prima corsa verso le 8.30, e l’ultima alle ore 18.30 circa.

La linea 16 è attiva nei giorni feriali, vi consigliamo quindi di controllare il sito ufficiale ACTV – Linea 16, oppure gli orari esposti nei display dei pontili per assicurarvi tutte le informazioni aggiornate.

La Laguna di Venezia in uno sguardo: 1-Terminal Crociere Venezia, 2-Terminal Crociere Marghera, 3-Piazza San Marco, 4-Murano, 5-Lido, 6-Aeroporto Marco Polo





Puoi esplorare Venezia a piedi da solo, iniziare il tour da Piazzale Roma. Da qui potrete raggiungere facilmente Piazza San Marco a piedi. 
Attraversare il Ponte di Papadopoli e seguire le indicazioni. Sulla strada per Piazza San Marco attraversi il Ponte di Rialto. 
Il percorso è abbastanza ben segnalato. Cammini per ben 2 km. 

In alternativa potete attraversare il Ponte della Costituzione e superare la stazione ferroviaria in direzione Piazza San Marco. Ma noi consigliamo il primo percorso.

Luoghi per escursioni a terra a Venezia: 1-Piazza San Marco con la Basilica di San Marco e Palazzo Ducale, 2-Ponte dei Sospiri, 3-Ponte di Rialto sul Canal Grande, 4-Santa Maria della Salute, 5-Pinacoria dell'Accademia, 6-Murano, 7-Lido, 8-Piazzale Roma (snodo del traffico)



Una passeggiata per Venezia è bellissima. Scopri vicoli nascosti e numerosi piccoli ponti. Ogni angolo di Venezia racchiude i suoi segreti e le sue storie.

Nel nostro itinerario Venezia in un giorno troverai informazioni e consigli per visitare tutte le più importanti attrazioni turistiche imperdibili di Venezia, con una mappa interattiva, organizzata per sfruttare al meglio il tuo tempo.

Condividiamo anche consigli, idee su dove mangiare e suggerimenti su come sfruttare al meglio il tuo tempo a Venezia in un giorno.

VENEZIA - UN GIORNO A VENEZIA - ITINERARIO E MAPPA - CONSIGLI E GUIDA



Dubrovnik 

Le navi da crociera attraccano al Terminal Crociere di Dubrovnik nel porto di Gruž . Si tratta di ben tre chilometri a nord della città vecchia. 

DUBROVNIK - CROAZIA - IL PORTO CROCIERE - ATTRAZIONI E SUGGERIMENTI PER ESCURSIONI IN AUTONOMIA

Alcune informazioni sulla distanza dai luoghi più famosi per le escursioni a terra a Dubrovnik:

Porta Pile (ingresso al centro storico): 3,9 km
Stazione a valle della funivia: 4,1 km
Spiaggia di Banje: 5,5 km
Spiaggia di Plaza Sveti Jakov: 5,6 km
Spiaggia di Copacabana: 3,8 km

Se lo desideri, puoi percorrere a piedi i 3 chilometri fino al centro storico di Dubrovnik. Dovresti pianificare circa 45 minuti.

Navetta compagnia, a pagamento, ti lascia altezza Pile Gate, la principale porta della Città Vecchia.

In autobus. Gli autobus 1a, 1b o 3 sono i collegamenti più frequenti con Piazza Brsalje. La Porta Pile, che dà accesso al centro storico, si trova a pochi metri di distanza.
Puoi acquistare i biglietti presso l'edicola adiacente alla fermata, fuori i cancelli del porto o pagare direttamente all'autista. 
Il tempo di percorrenza per il centro storico è di circa 15/20 minuti.

Oppure in taxi. Troverai i taxi fuori al terminal. il prezzo è fisso e puoi pagare in euro. 

Entrando da Porta Pile arrivi allo Stradun, la via principale. È tutta zona pedonale ed è tutto concentrato lì. 
Nelle stradine e nei vicoli del centro storico e sulle mura della città è possibile spostarsi solo a piedi.

Dal centro storico a soli 10 minuti a piedi puoi raggiungere la spiaggia di Dance.
La spiaggia è una cala naturale, circondata dalle scogliere. L'acqua è limpidissima.

Dal 2010 la funivia di Dubrovnik collega Dubrovnik alla montagna locale Srd, alta 400 metri e il viaggio dura solo quattro minuti.

Dalla Porta Pile si percorrono circa 500 metri. Se siete già nel centro storico, la strada più veloce è attraverso la Porta Buža. Dalle terrazze del ristorante panoramico si gode una fantastica vista sul centro storico e sul mare. Se vuoi puoi poi scendere a piedi.

Se desideri vedere qualcosa della zona circostante, puoi fare un giro della città con la compagnia Sightseeing Dubrovnik
Il tour vi porta, tra le altre cose, sulla penisola di Lapad e sulla montagna locale Srd. 

Il primo autobus parte dal cancello Pile alle 10:00. Altri autobus seguono alle 12:00, 14:00, 16:00, 18:00 e 19:30. Potete salire anche vicino al porto davanti all'Hotel Petka. 
I biglietti sono disponibili sull'autobus.

Visitare la città vecchia di Dubrovnik , crogiolandosi sulla costa croata con lo sfondo dello scintillante Mar Adriatico, è un'esperienza arricchente. 
La Città Vecchia di Dubrovnik, l'antico centro pedonale della città, circondato da mura, è un'enclave ordinata ricca di cose da vedere e da fare.

DUBROVNIK - CITTA' VECCHIA DI DUBROVNIK - COSA VEDERE E FARE IN UN GIORNO





Kotor 

A Kotor sei a 300 metri dal centro della città 
Kotor in sé è piccola, quindi praticamente tutto è raggiungibile a piedi.

Attualmente è stato realizzato un sottopassaggio con scale mobili, che vi permetterà di arrivare direttamente in città dai cancelli del porto.
All'uscita del sottopasso, prima di accedere alla porta della città, Porta del Mare, troverete un ufficio informazioni dove potrete prendere la cartina della città. 

Puoi prendere l'Autobus hop on off fuori del porto. 
Fanno un itinerario di 4 fermate, raggiungono Risan dove l'autobus si ferma per far visitare i mosaici (inclusi nel tour), seconda tappa Perast per visitare Museo (anche questo compreso) e prendere la barca (convenzionata e scontata ) per raggiungere il santuario della Madonna dello scalpello. 

L'autobus (passa puntualmente ogni 30 minuti) e a Kotor c'è la visita guidata in italiano della durata di circa 30 minuti.

Se vuoi andare in spiaggia a pochi metri dal centro di Kotor, sulla destra, seguendo la passeggiata sul mare, incontrerai alcune piccolissime spiaggette di sassolini e molti moli di cemento.
Alcune sono attrezzate con i lettini messi a disposizioni dai bar del lungomare.

Per agevolare la tua passeggiata in autonomia, sotto troverai una mappa delle migliori attrazioni da vedere in città e tutti i luoghi citati in questa guida.

KOTOR - PORTI CROCIERE - CITTA' IN AUTONOMIA - SUGGERIMENTI PER UNA PASSEGGIATA CON MAPPA E PERCORSI -



Corfù 

Se ti piace camminare dal porto in centro città ci vogliono dai venti minuti alla mezz'ora (la distanza è di 3 km). 
La passeggiata è davvero bella lungo lato mare (devi lasciare il terminal del porto crocieristico di Corfù alla tua sinistra e camminare a destra). 

Puoi anche prendere un taxi. La corsa dal terminal del porto crocieristico di Corfù al centro storico varia da 8 a 10 euro. Ci sono numerosi taxi neri tipici di Corfù in un parcheggio dietro il Terminal Crociere di Corfù. Si tratta prevalentemente di limousine Mercedes-Benz. Se lo desideri, puoi contattare direttamente gli autisti e negoziare una tariffa.

Oppure l'autobus pubblico costa 1,70 euro. Puoi pagare direttamente all'autista. 
È l'autobus n. 16 o n. 17 e puoi prenderlo appena usciti dal porto. Ti lascia all'ingresso della città. Passa ogni 15 minuti, e ci vogliono circa 10 minuti per arrivare in città.

L'autobus 15 va dal porto all'aeroporto e si ferma nella città di Corfù in piazza Giorgiou Theotoki, solitamente chiamata semplicemente San Rocco. 
Questo è un importante hub per gli autobus urbani blu. Qui puoi cambiare con altri autobus urbani. Ad esempio negli autobus della linea 10 per Achilleion. La fermata dell'autobus 10 si trova a circa 200 metri, in via Mitropolitou Methododiou.

Oppure navetta compagnia, che ti lascia alla vecchia fortezza, a pagamento.

CORFÙ - IL PORTO CROCIERE DI NEO LIMANI - PANORAMICA DEL PORTO - MUOVERSI IN AUTONOMIA -


Tour della città a Corfù

Corfu City Tours è una compagnia della compagnia di trasporti Corfu City Bus. I tour della città sono offerti su due percorsi con autobus aperti verso tutti i luoghi importanti intorno alla capitale dell'isola. Entrambi i tour partono ogni 30 minuti circa dal Terminal Crociere di Corfù. Il cosiddetto tour Kanoni dura 70 minuti. Oltre alla fermata a Kanoni, ci sono altre fermate a Corfù Città. Il tour dell'Achilleion dura 90 minuti. 

La compagnia City Sightseeing, conosciuta in molti porti, è rappresentata anche nella città di Corfù con i suoi autobus rossi. Attualmente esiste un solo percorso con sette fermate nella città di Corfù e nell'area circostante (Kanoni). Presumibilmente il secondo percorso è stato sospeso poiché l'Achilleion è attualmente chiuso. La compagnia ha un ufficio nel terminal crociere 

Nel centro storico: 1-Antica Fortezza Veneziana, 2-Piazza Spianada, 3-Palazzo di San Giorgio e San Michele (Museo di Arte Asiatica), 4-Chiesa di San Spiridione, 5-Nuova Fortezza Veneziana, 6-The Liston/La linea nera segna il percorso della via dello shopping Nikiforou Theotoki Street.

Uno dei luoghi più importanti di Corfù è il centro storico della città di Corfù, che è stato dichiarato patrimonio dell'umanità dall'UNESCO. La Passeggiata Liston, la Fortezza Vecchia e quella Nuova e Piazza Spianada sono solo alcune delle attrazioni. L'isola è anche conosciuta per le sue chiese bizantine e i monasteri ortodossi, spesso arroccati sulle colline e che offrono viste spettacolari sul mare.

CORFÙ - CITTA' IN AUTONOMIA - SUGGERIMENTI PER UNA PASSEGGIATA CON MAPPA E PERCORSI - DAL PORTO CROCIERISTICO




A Corfù le spiagge non sono vicine, dai 20 km in su. La più gettonata Paleokastritsa a poco più di 20 km, Agios Georgios a circa 30 km. Puoi andarci in taxi. In bus lo sconsiglio per i tempi della nave.

CORFÙ - PALEOKASTRITSA - CON MAPPA E COME RAGGIUNGERLA IN AUTONOMIA - IL MONASTERO DI PALEOKASTRITSA -

Paradise Beach, che è la spiaggia più bella di tutta l'isola, è raggiungibile in barca da Paleokastritsa, che a sua volta dista mezz'ora di taxi dal porto di Corfù.

Sempre a 30 minuti taxi dal porto c'è la spiaggia di Glyfada
Un posto con amache, ombrelloni e spogliatoi, quindi ha più servizi rispetto alla precedente ed è molto più accessibile.

Come raggiungere la Spiaggia di Barbati

La soluzione più rapida per arrivare da Corfu Port a Barbáti è taxi, costa €30 - €40 e impiega 18 min. 
C'è il bus pubblico da Corfù centro, la frequenza e di circa 45 minuti - i biglietti si possono fare a bordo con piccola maggiorazione ed il prezzo varia a seconda della tratta. Da Corfù centro costa circa euro 2,50. 
Giunti in località Barbati la fermata si trova all'altezza di Renna Appartamenti. 
Lo stesso Bus arriva fino a Kassiopi quindi si possono visitare spiagge lungo tutta la costa 
Da Corfù a Kassiopi, (circa 25 km di costa) ovviamente cambiando linea si va oltre.

Prima della spiaggia di Barbati, si trova anche la spiaggia di Ipsos, una piccola località ricca di locali e negozi con la strada che costeggia il lungomare. e gli ombrelloni si trovano a brevissima distanza dalla strada.

CORFU' - LE SPIAGGE - MAPPE E INFORMAZIONI UTILI PER MUOVERSI IN AUTONOMIA -





Zakynthos/Zante

Le navi più piccole attraccano direttamente al porto di Zakynthos proprio in città.  Altrimenti si ancora nella baia di fronte alla città e si utilizzano i tender per arrivare al porto turistico di Zante, situato a 5 minuti dal centro della città.

La città si trova a pochi passi dal tuo punto di sbarco, quindi puoi semplicemente camminare per raggiungere il piccolo centro. 
Il punto focale del centro città è Piazza Solomos, dove sorge la Chiesa di San Nicola in stile veneziano.
Un bellissimo lungomare e il centro di Zante si trovano a pochi passi dal molo. Negozi di souvenir, boutique e le principali attrazioni si trovano a pochi passi dal molo.

Se vuoi esplorare da solo e raggiungere le spiagge, noleggiare un'auto è un'opzione perfetta. Ci sono molte agenzie di noleggio auto a pochi passi dal molo.

Visitare la capitale Zante è un must! La cittadina è a 5 minuti a piedi dalla Marina di Zante, quindi non è necessaria un'escursione organizzata a meno che non si preferisca una visita guidata delle principali attrazioni.

Attraversando la strada dall'uscita del molo, vedrai Piazza Solomos , che prende il nome dal poeta greco Dionysios Solomos, che scrisse l'inno nazionale greco. È una zona vivace con caffè, negozi e una statua del poeta.

A meno di 15 minuti a piedi lungo il pittoresco lungomare, raggiungerai la chiesa di San Dionisio , il simbolo di Zante e il suo principale punto di riferimento religioso. Dedicata al santo patrono di Zante, questa chiesa ortodossa ospita le reliquie di San Dionisio e presenta un'architettura imponente.

Sempre a pochi passi dalla chiesa, Alexander Roma Street è la principale strada pedonale fiancheggiata su entrambi i lati da colorati negozi di souvenir, negozi di stilisti, tradizionali taverne greche, caffè e bar. È un vivace centro della città che offre incredibili opportunità di shopping!

Zante ha anche una bella spiaggia più in basso nel centro città, quindi non devi spostarti dalla città per fare un tuffo in mare.

Le spiagge di Zante sono bellissime e vale la pena trascorrerci una giornata se stai cercando del tempo in spiaggia di qualità. La maggior parte delle spiagge si trovano sulla costa orientale dell'isola e vantano acque azzurre calme e cristalline. Di seguito è riportato l'elenco delle spiagge migliori e più famose di Zante!

ZAKYNTHOS - ZANTE - IL PORTO CROCIERE - ATTRAZIONI E SUGGERIMENTI PER MUOVERSI IN AUTONOMIA - LE SPIAGGE PIU' BELLE - 


La spiaggia del naufragio (chiamata anche Navagio) sull'isola greca di Zante si dice che sia la più bella e sono d'accordo.  
È una tra le spiagge più pittoresche d'Europa, e deve la sua fama al relitto della M/n Panagiotis, arenatasi sulle sue sabbie nel 1980.
Sia le compagnie di crociera che i tour operator locali offrono crociere in barca alla spiaggia del Navagio .

ZANTE - LA SPIAGGIA DEL RELITTO (NAVAGIO) - LA SPIAGGIA PIÙ BELLA DEL MONDO- INFORMAZIONI COME RAGGIUNGERLA

Le crociere di un'intera giornata sono generalmente offerte dalle compagnie di crociera e dai tour operator locali. Non solo avrai la possibilità di nuotare nelle spiagge e nelle grotte remote, ma potrai anche conoscere la storia e la cultura dell'isola, come vengono solitamente raccontate in queste crociere.

La maggior parte delle agenzie turistiche locali di Zante offrono gite in barca alle grotte di Keri, inclusa una sosta all'isola di Marathonisi , chiamata anche isola delle tartarughe a causa delle tartarughe Caretta-Caretta che depongono le uova nelle sue sabbie.

L'isola stessa ha la forma di una tartaruga e fa parte del Parco Nazionale Marino. Troverai molte barriere sull'isola di Marathonisi con lo scopo principale di proteggere le uova di tartaruga, quindi sii rispettoso e non avvicinarti troppo a loro.






NOTA - Puoi scaricare qui il post in PDF - Per portarlo con te in viaggio - anche senza connessione -